01/09/12

MATRIX: Creato il casco che sostituisce la realtà

Alcuni scienziati giapponesi hanno creato un casco con il quale non è possibile distinguere tra realtà e finzione. Gli effetti visivi e sonori del sistema sono così forti da poter ingannare le persone che lo indossano. I confini tra finzione e realtà sono molto sfocati, fino al punto di non essere in grado di distingueli, grazie a quest'ultima invenzione di scienziati giapponesi, il casco in questione include un sistema di 'sostituzione della realtà'.
Gli effetti visivi e sonori del sistema integrato nel casco sono così forti che sono in grado di ingannare la coscienza, convincere la gente che le immagini che mostrano il dispositivo si stanno effettivamente manifestando. Secondo gli scienziati dell'Istituto di Scienze Naturali di ricerca RIKEN, responsabili dell'invenzione, il sistema combina una registrazione video di eventi della vita reale e ed altre simulate e ne trasmette il risultato finale alla mente. Uno degli autori dello studio, Keisuke Suzuki, ha spiegato o che questo esperimento può aiutare a capire le persone che soffrono allucinazioni, perchè possono "vedere" più di una realtà nello stesso tempo.
Continua a leggere...

Disponibili di Ivan García

1072012
In materia di sigle nessuno batte il governo dei Castro.
Vediamone alcune: PCC, FMC, CDR, DSE, DTI, MININT, MINFAR, MINED, CTC, ANAP, ICRT, UNEAC, ICAIC...
Un gergo ufficiale che trasporta la lingua castigliana in un’altra dimensione. I furti quotidiani che avvengono nei negozi o nelle imprese vengono chiamati “perdite” o “ammanchi”.

Le vere cause del debito pubblico italiano | Keynes blog

Le vere cause del debito pubblico italiano

Dal 1981 la Banca d'Italia, per decisione di Beniamino Andreatta e Carlo Azeglio Ciampi, ha smesso di monetizzare il debito pubblico che è schizzato alle stelle. Una storia che si è ripetuta, amplificata, con l'Euro e la BCE.

di Domenico Moro da Pubblico 

In questi giorni la stampa tedesca ha attaccato con forza Draghi. Sulla Frankfurter Allgemeine Zeitung, Holger Steltzner, lo ha accusato di voler trasferire alla Bce i metodi della Banca d'Italia. Questa sarebbe al servizio dello Stato, di cui alimenterebbe le casse. Se ora la Bce finanziasse i debiti statali acquistandone i titoli, scatenerebbe l'inflazione e aggraverebbe la crisi dell'eurozona.

Come ha fatto notare anche il Sole 24ore, le critiche di Steltzner alla Banca d'Italia sono infondate. A partire dal 1981 la Banca d'Italia ha "divorziato" dal Tesoro e non è più intervenuta nell'acquisto di titoli di Stato. Ciò che non viene detto, però, è che quella lontana decisione contribuì a produrre non solo l'enorme debito pubblico ..........


Inviato da iPhone

Pazza idea.

1147263580 0
È quella che i politici italiani hanno di democrazia.
Da sempre quando si è in stallo, vero e non procurato da lotte intestine, in Italia ci si inventa un governo non governo.
Prima ci furono quelli balneari, poi quello in cui il governo chiese in parlamento la sfiducia e il parlamento gliela negò.
Ora è il governo tecnico.

COME STALIN RIUSCÌ A PORTARE CINA E AMERICA SULL’ORLO DELLA GUERRA, COME NIXON RISOLSE LA SITUAZIONE A SUO FAVORE E COME OBAMA È TORNATO INDIETRO AL1950.. ( prima parte) di Antonio de Martini



COME STALIN RIUSCÌ A PORTARE CINA E AMERICA SULL'ORLO DELLA GUERRA, COME NIXON RISOLSE LA SITUAZIONE A SUO FAVORE E COME OBAMA È TORNATO INDIETRO AL1950.. ( prima parte) di Antonio de Martini
IL CORRIERE DELLA COLLERA | 31 AGOSTO 2012
http://pulse.me/s/cRAhA


La storia – specie la seconda guerra mondiale – ci ha insegnato che per vincere un confronto politico militare è ... Read more

--
Sent via Pulse/


Sent from my iPhone

Michele Nista muore d'invidia

C'e' qualcuno che muore d'invidia



Certo che il web ne e' pieno di pazzi scatenati...  ma uno in particolare ... tanto ostinato quanto desideroso di machiare la reputazione di altri ,specie se blogger che trattano temi di finanza o personaggi famosi , politici ,ricchi imprenditori ... insomma un pazzo in preda al delirio! La sua e' una ritorsione morbosa verso un sistema che si e' rivelato per lui inadatto in quanto fatto di regole e soprattutto di equilibrio!!! infatti in passato pare si occupasse di mercati su alcuni noti blog ma fu messo da parte  per meri problemi psichici e quindi essendo un disadattato in cerca di fama e di guadagni facili ,cerca ancora  d' insinuarsi nell web sfruttando la notorieta' di alcuni blog (non credevo che il mio blog fosse all'altezza) 
 Dicevo ..  mi viene a trovare di tanto in tanto stranamente quando azzecco le previsioni sui mercati con le mie analisi (quindi quasi sempre :-P )come se fosse invidioso di cosa riesco a fare (questo conferma che il suo desiderio soppresso, quello che .......



Inviato da iPhone

MICHELE NISTA E' MALATO E PSICOPATICO


Ti è stato inviato tramite Google Reader

MICHELE NISTA E' MALATO E PSICOPATICO


Venne da me nel lontano 2008 e, dato che lo conoscevo da tanto tempo...fui impietosito vedendolo aggirarsi come un barbone, per le via di Milano
A quel tempo raccontava che era a Londra, ma dopo la morte del padre, ANDO' LETTERALMENTE FUORI DI TESTA e fu cacciato da tutti i posti dove lavorava.


Impietosito diedi un po' di spazio a quel MICHELE NISTA pazzo , e fui in grado di creare un personaggio nella rete, e lo feci pure passare per eroe con quell'annuncio del dow a 6800 e poi con la salita all'arrivo delle rondini nel marzo 2009.
Ma i pazzi e psicopatici, ahimè, sono molto pericolosi. Quindi quando tentò di farmi scrivere cose assurde contro dei politici (con serio rischio di querele) gli dissi che non lo ospitavo piu' sul blog.
DA QUEL MOMENTO, LA SUA MENTE MALATA PEGGIORO' ULTERIORMENTE.
divenni il suo nemico numero 1. Passa le notti e le giornate a scrivere cose assur...


Inviato da iPhone