Schermata 2013 03 19 alle 18.40.06 Speciale Cipro: Alto Tradimento per Grilli e Monti  (LEsproprio NON passa e Il Primo Ministro Cipriota Salta)


(Dissento pubblicamente riguardo la linea morbida del mio MoVimento sul trattamento riservato a loro, altro che Politometro!)
Sabato scorso a Bruxelles si sono riuniti un presidente criminale appena eletto (quello di Cipro) e una banda di ridicoli buffoni incompetetnti, i ministri delle finanze dell’eurozona.
Ditemi una cosa, pensate che io sia un genio assoluto? Pensate che io sia un Profeta? Pensate che io abbia la macchina del tempo o la palla di cristallo? 
Spero per la vostra sanità mentale, che la risposta sia no.
E allora, mi spiegate come ha fatto un blogger, bieco speculatore, ad indovinare esattamente quanto sarebbe successo in 10 secondi netti ( i primi 9 sono stati per la sopresa, non volevo crederci) dopo avere letto le decisioni di Cipro e l’EuroGruppo sabato scorso?
….Decisione gravissima
Sarà vecchia scuola, ma a me è stato insegnato che quando una banca va in difficoltà, i primi a pagare sono gli azionisti, poi gli obbligazionisti subordinati, poi quelli senior e solo alla fine i correntisti per la quota non coperta dallo Stato.
Qui si è voluto colpire i correntisti perchè la maggioranza di essi è Russa (o non europea).E’ una vera e propria rapina dell’Europa nei confronti di cittadini stranieri. Si fregheranno le mani gli Svizzeri, i banchieri di Bahamas, Singapore, e di altre piazze fuori da questo delirio totalitario europeo. 
Oggi non muoiono le banche Cipriote, oggi muore il sistema bancario europeo nella sua funzione principale. Salvaguardare il risparmio dei cittadini…..
Ma ci voleva tanto a prevedere il disastro.
E adesso permettetemi, ne dico una forte: voglio l’incriminazione di Mario Monti e Vittorio Grilli per alto tradimento! 
Non me ne frega niente della incredibile miopia e egoismo dei tedeschi, voglio sapere per quale motivo il Governo Monti nella persona del Ministro delle Finanze Grilli presente all’Eurogruppo NON SI E’ OPPOSTO A QUESTA FOLLIA CONTRARIA ALL’INTERESSE NAZiONALE!
Sarebbe bastato un NO! esplicito e forte all’esproprio sui conti correnti ciprioti, magari ribadito in conferenza stampa e tutto questo gigantesco inutile, costoso casino non sarebbe avvenuto.
Faccio 4 ipotesi:
1) il Ministro Vittorio Grilli è andato all’Eurogruppo completamente ubriaco (tenderei ad escluderlo con decisione)
2) il Ministro Vittorio Grilli è un idiota incompetente al pari dei suoi colleghi Spagnoli e Portoghesi (questa non la escluderei completamente ma è improbabile)
3) il Ministro Vittorio Grilli e il Governo Monti non hanno il minimo interesse per la nazione quando esso si scontra con gli interessi europei. 
4) il Ministro Vittorio Grilli e il Governo Monti non hanno le palle per esercitare la leadership di un grande paese, davanti ad una scelta dura e pericolosa per la propria carriera sono andati dietro ai colleghi Europei.
Vedete voi quale la spiegazione migliore, e se ne avete un’altra valida vi prego di farmela sapere.
In ogni caso hanno tradito.
Anche uno studente caprone al primo anno di economia poteva prevedere che a fare le spese della caduta nella tutela assoluta dei conti correnti, almeno nella fascia fino a 100.000€ all’interno dell’eurozona, sarebbero state Italia, Spagna e Portogallo (sulla Grecia stendo un velo pietoso).
Ovvero le nazioni più vicine a qualche altra forma di salvataggio.
Li voglio vedere incriminati per Alto Tradimento! Grilli e Monti.