05/04/13

Trucchi tedeschi

Trucchi tedeschi: L’Europa latina, sentina di tutti i mali e rifugio di tutti i malandrini, contrapposta all’Europa germanica, teca di tutte le...

Tonfo di Deutsche Bank sul Dax dopo che Bundesbank ha lanciato un'inchiesta

Tonfo di Deutsche Bank sul Dax dopo che Bundesbank ha lanciato un'inchiesta:


Tonfo di Deutsche Bank sul Dax. Il gruppo di Francoforte come Montepaschi






Chi la fa, l'aspetti. 
In forte rosso il titolo Deutsche Bank sul Dax di Francoforte dopo che il Financial Times ha rivelato che la Bundesbank ha lanciato un'inchiesta per il presunto occultamento di circa 12 miliardi di euro di perdite sui derivati da parte del colosso guidato da Jürgen Fitschen e da Anshu Jain.


Dopo la Consob tedesca e quella statunitense, anche la Buba di Jens Weidmann dunque ha acceso un faro sulle pericolose operazioni che avrebbero salvato il gruppo dal fallimento nella ................

Paesi Bassi: ecco la nuova vittima della crisi economica. Immagine di un paese "sott'acqua"

Paesi Bassi: ecco la nuova vittima della crisi economica. Immagine di un paese "sott'acqua":

I Paesi Bassi, che rappresentano il più importante alleato di Berlino per quanto riguarda la disciplina di bilancio in Europa, sono caduti anche loro in una crisi economica. L'economia, una volta esemplare, ora soffre di debiti enormi e dello scoppio di una vera e propria bolla immobiliare, che ha arrestato la crescita e messo in pericolo l'occupazione.

Michel Scheepens ha familiarità con l'assunzione di rischio. L'uomo, 41 anni, supervisiona il mercato dell'energia per la banca olandese ING, ed (...)

-
Economia internazionale
/
,

"Se non si cambia strada la fine dell'Euro è segnata". Intervista a Vladimiro Giacché

"Se non si cambia strada la fine dell'Euro è segnata". Intervista a Vladimiro Giacché: da controlacrisi







Le parole di Draghi e della Bce non sono per niente
rassicuranti. Tra l’altro, il sistema creditizio rimane come incagliato
dentro la sua stessa trama. E la Bce non sembra darsi molta pena.



Continua a prodursi una divaricazione nei diversi paesi dell’Unione,
con diversi trend negativi, tra cui il nostro. Tutto sommato, la
situazione nel 2013 è del tutto simile a quella del 2012 per quanto
riguarda la recessione. In una situazione come questa è normale che le
banche restringano il credito. Sofferenze e tassi di copertura sono a
livelli di guardia. Viceversa, con paesi con Pil positivi gli istituti
bancari sono .............

L'allegra Banda del "torniamo alla lira e tutto si aggiusterà" (purtroppo) non capisce una cippa di mercati finanziari (e non solo...)

L'allegra Banda del "torniamo alla lira e tutto si aggiusterà" (purtroppo) non capisce una cippa di mercati finanziari (e non solo...): POST MOLTO IMPORTANTE

DA LEGGERE CON ATTENZIONE

ANCHE SE LA MAGGIORANZA 

PREDILIGE I POST LEGGERI&BREVI DI GOSSIP/POLITICHETTA...

che in realtà nulla o quasi hanno possibilità d'incidere sulla vostra sempre più "scarrupata" vita reale....



Leggevo poco fa un magistrale post di Cobraf

(non a caso lui è un Trader esperto anche di economia e NON un economista e basta...)

che ha ripreso ed ampiamente integrato tutta una serie di dubbi sull'uscita dall'Euro che da tempo esplicito...



[clicca sul titolo per leggere tutto il post]

L'U€ PIANIFICA DI CONFISCARE I DEPOSITI IN TUTTA L'€UROZONA

L'U€ PIANIFICA DI CONFISCARE I DEPOSITI IN TUTTA L'€UROZONA: La confisca dei depositi a Cipro non è che la prima applicazione pratica di una soluzione pianificata da tempo per tutta la regione translatlantica. Il piano prevede di passare dai salvataggi esterni ("bailouts") delle banche eseguiti con il prelievo fiscale, ai salvataggi interni ("bail-ins") eseguiti confiscando azioni, obbligazioni e depositi.

Movisol



Il Parlamento Europeo sta per votare una legge per la "risoluzione" delle banche in difficoltà la cui bozza è stata presentata dalla Commissione EU il 6 giugno 2012, basata su uno schema di bail-in che include la confisca dei depositi al di sopra della quota garantita di 100 mila euro. Il relatore della legge, Gunnar Hokmark, ha dichiarato alla Reuters il 20 marzo che probabilmente la legge passerà così come è stata scritta. "Dovremo essere in grado di eseguire il bail-in anche attingendo ai depositi. Quelli sotto i 100 mila euro sono protetti (…) quelli sopra i 100 mila non sono protetti e dovranno essere trattati come parte del capitale che può essere usato per il salvataggio". Hokmark è fiducioso che la maggioranza del Parlamento Europeo voterà in questo senso.
Il 25 marzo il nuovo presidente dell'Eurogruppo, l'olandese Jeroen Dijsselbloem, aveva creato scalpore affermando che la confisca dei depositi a Cipro era un "modello" per l'Eurozona. 


Leggi tutto...

Arriva il bond bancario che si autodistrugge

Arriva il bond bancario che si autodistrugge:

(Post tecnico su strumenti di investimento, così smettete per qualche minuto di ossessionarvi con l’euro)

Durante la conferenza stampa di ieri, il presidente della Bce, Mario Draghi, ha commentato le tecnicalità dell’intervento di salvataggio tramite demolizione (necessaria) del sistema bancario cipriota. E’ così tornata di attualità la bozza di direttiva europea su risoluzione e ristrutturazione delle banche, il cui iter ha di recente subito una accelerazione. Nel frattempo, la fantasia delle banche nella creazione di prodotti ibridi tra capitale e debito non conosce limiti.

(...)
Continua a leggere Arriva il bond bancario che si autodistrugge (585 parole)



© Phastidio.net, 2003 - 2013. |
Permalink


Tags: , | Categorie: Economia & Mercato





Leggete anche:









Torna di moda l’istituto di deposito più sicuro: il materasso.

Torna di moda l’istituto di deposito più sicuro: il materasso.:



Torna di moda l’istituto di deposito più sicuro: il materasso.

Posted by maurizio spezia 

- di Maurizio Elia Spezia -

La crisi voluta dalle superpotenze economiche internazionali la stiamo assaggiando pian piano un po tutti. Abbiamo passato sulla nostra pelle queste difficoltà, aziende che continuano a chiudere, sempre meno posti di...........

Grosse manovre in vista dalla BCE

Grosse manovre in vista dalla BCE:

I tassi di interesse sono rimasti invariati a 0.75%, e questa è una buona notizia per tutti quelli, ad esempio, che pagano i mutui. Del resto era impossibile pensare a un aumento dei tassi nella fase di recessione in cui siamo. L'inflazione scende per un motivo solo: non si ha denaro da spendere e si cerca di limare le proprie spese anche sui beni primari, a iniziare dal cibo. Uno scenario quasi bellico, insomma.

Ma i fattori più importanti che............

L italiano medio è tirchio, ignorante e si lascerà spennare

L italiano medio è tirchio, ignorante e si lascerà spennare: Con questo post mi attirerò molte critiche ma posso, anche sotto giuramento, assicurarvi che è così... lo dimostra il fatto che dopo 5 anni in cui è chiaro a tutti che il paese è saltato... (12 per qu ...

Le notizie del giorno sintetizzate in immagini.....



Renzusconi...



basta un buon magnete.......



Giappone: piano anti-deflazione non convince Soros

Giappone: piano anti-deflazione non convince Soros:

Ieri la Bank of Japan ha annunciato il nuovo massiccio piano di stimolo monetario all'economia da decine di migliaia di miliardi di yen, che dovrebbe consentire al Giappone di uscire finalmente dalla morsa della deflazione e dare uno slancio ad un'economia ancora troppo debole. Il piano anti-deflazione del nuovo governatore Haruiko Kuroda non convince tutti. In particolare, nel corso di un'intervista alla CNBC, il finanziere magiaro George Soros ha bocciato il piano.

Secondo Soros non (...)

-
Analisi dei Mercati
/
,
,
,
,

Prelievo forzoso anche in Italia sul modello Cipro? Ipotesi accettabile secondo CEO UniCredit

Prelievo forzoso anche in Italia sul modello Cipro? Ipotesi accettabile secondo CEO UniCredit:

La soluzione adottata a Cipro per salvare il sistema bancario dal disastro potrebbe diventare un modello accettabile se condiviso su scala globale.

Secondo Federico Ghizzoni, CEO UniCredit, la banca più grande d'Italia, un "approccio comune" che tagli sui grandi fondi non assicurati potrebbe diventare il modello per i salvataggi futuri delle banche. Ma non è detto che i correntisti siano d'accordo... Il modello di Cipro: questione di interpretazione

Mentre il capo della BCE tenta di spiegare (...)

-
News
/
,
,
,

Tamburi di guerra: Cina ammassa militari al confine nordcoreano

Tamburi di guerra: Cina ammassa militari al confine nordcoreano:



La Cina continua ad ammassare carri armati e veicoli blindati e a far volare aerei da guerra vicino alla Corea del Nord.
Il tutto è parte di un’esercitazione militare nella parte nord-orientale del paese in opposizione a quella Usa-Corea del Sud.

L’imbelle amministrazione Obama cerca di minimizzare l’ammassarsi di forze militari cinesi lungo il confine nordcoreano di , nonostante il crescente pericolo di un............

EU: BENVENUTI NEL MONDO DELLA SCHIAVITU' FINANZIARIA

EU: BENVENUTI NEL MONDO DELLA SCHIAVITU' FINANZIARIA: Nell'articolo di ieri ho elencato 3 lezioni che possiamo trarre dalle vicende di Cipro:



Lezione #1: Non fidarsi dei politici

Lezione #2: Abbandonare la mentalità "Qui non può succedere"



Lezione #3: Riconoscere lo schema



Oggi e domani due post sulla quarta lezione, la più importante:





Lezione #4: Agire prima che sia troppo tardi (caso 1)










<< La maggior parte delle attività circolanti del nostro conto aziendale è bloccata.

Più di 700 mila euro espropriati, che andranno a ripagare il debito del paese. Probabilmente avremo indietro il 20% di questa somma in 6-7 anni.



Non sono un oligarca russo, solo un imprenditore europeo con un ...........

L'oro affonda: perdita di oltre 50 dollari l'oncia in tre sedute


1Il grafico dell'oro parla da solo: nelle ultime due sedute il metallo ha ceduto qualcosa come 50 dollari per oncia, passando in sole 48 ore da 1600 a 1550 dollari.
E la situazione oggi non è certo migliore rispetto a quella dei giorni scorsi. Le quotazioni continuano a cedere terreno e si sono affacciate sotto la soglia dei 1540 dollari per oncia, realizzando un nuovo minimo dal giugno dello scorso anno a 1539 dollari.
La situazione rimane negativa nel medio periodo e in netto peggioramento nel breve. Ricordiamo che la fascia di supporto critica si colloca tra 1530 e 1550 dollari per oncia.

MA CI RENDIAMO CONTO??? MA COME FANNO, QUELLI CHE DECIDONO PER NOI, A DORMIRE LA NOTTE? COME FANNO A NON SENTIRE SULLA PROPRIA COSCIENZA TUTTI QUESTI SUICIDI DI STATO? BASTAAAAAAAA! FANKULO QUESTA ITALIA! QUESTO TITANIC STA AFFONDANDO E SI ASCOLTA SOLO L'ORCHESTRA CHE SUONA! RIPETO: IO NON SONO IL CAPITANO, SOLO UN PASSEGGERO CHE HO IL DIRITTO DOVERE DI SALVARMI E QUINDI ABBANDONO LA NAVE E MI CERCO UNA SCIALUPPA DI SALVATAGGIO! AL TIMONE SOLO INCOMPETENTI! IO NON MI FIDO PIU'!!!!! VOI CONTINUATE AD ASCOLTARE LE DOLCI NOTE CHE VI PORTERANNO A FONDO? ALLARME ROSSO!!!!!


Marche, marito e moglie si suicidano Investigatori: erano in difficoltà economiche


Lui era un esodato, lei viveva con una pensione modestissima. Si sono impiccati a Civitanova Marche. A trovare i loro corpi sono stati i vicini di casa. Gli investigatori non hanno dubbi: "Sono vittime della crisi"



  1. Marito e moglie s'impiccano Il fratello di lei si getta in mare

    Cronache Maceratesi ‎- 2 minuti fa
    Una coppia di coniugi si è suicidata a Civitanova per difficoltà economiche. ... I corpi di Romeo Dionisi e della moglie Anna sono stati trovati in ...

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono e molto di più!

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono e molto di più!: Una nuova avventura. Un progetto alternativo. Un possibile nuovo mini network indipendente di buona qualità (ma siate voi a giudicare!). Un gruppo di amici che si mettono insieme e vogliono raccontarvi come stanno nella realtà le cose. Ovvio, se cercate … Continua a leggere →

IL “TRILEMMA” DI RODRIK

IL “TRILEMMA” DI RODRIK:

“I politici  che uno dopo l’altro si erano succeduti nel compito di eliminare un vincolo impegnativo si imbattevano immediatamente dopo in un altro vincolo: una valuta non competitiva. La crisi di fiducia che successivamente si diffuse in tutto il paese , se il governo avesse abbandonato la legge di convertibilità oppure l’avesse modificata introducendo un tasso di cambio maggiormente flessibile, avrebbe potuto essere evitata. I politici invece erano troppo legati alla legge di convertibilità per il fatto di averla presentata ai loro cittadini come il caposaldo essenziale della loro strategia di crescita, e fare un passo indietro era pertanto per loro praticamente impossibile. Al paese sarebbe servita una dose maggiore di pragmatismo piuttosto che l’intransigenza ideologica”. Questa analisi potrebbe tranquillamente essere utilizzata per spiegare la terribile crisi che attanaglia l’Italia di oggi, in preda a convulsioni violente mentre il paese si trastulla con gli esperti di Napolitano, nominati  con il “vibrante” e nobile compito di perdere tempo per  ammissione ingenua dello stesso presidente Onida, primo dei 10 dieci “saggi” ad essere fatto fesso da uno scaltro imitatore (clicca per ascoltare). Ma il ragionamento di Dani Rodrik, contenuto nel nono capitolo del suo interessante libro La globalizzazione intelligente, fotografa con precisione la...............

HONOLULU BABY......


Corea Nord, pronti due missili a medio raggio
Alle ambasciate straniere: «Lasciate il Paese»

I missili sarebbero nascosti in un impianto non meglio
identificato nei pressi della costa orientale

(Ansa)(Ansa)
La Corea del Nord ha trasportato due missili a gittata intermedia sulla sua costa orientale e li ha posizionati sulla rampa di lancio. Lo rende noto l'agenzia sudcoreana Yonhap, che cita una fonte del governo di Seul. Il ministero della Difesa di Seul aveva annunciato lo spostamento di un primo missile. «È certo che la Corea del Nord, all'inizio della settimana, ha 

Giappone. E ora lo tsunami sul lavoro

Giappone. E ora lo tsunami sul lavoro:
Giappone. E ora lo tsunami sul lavoro
Una prova che incentivare "la competitività" - tutti nello stesso momento, prendendo le stesse misure - non può…
Continua a leggere l'articolo...

Str....


little shit Ma interessati.
Kramer, capo finanza della Commerzbank dice che un bel prelievo sui conti correnti italiani sarebbe la cura giusta.
Dijsselbloem, presidente dell’Eurogruppo, si dice favorevole all’esportazione del “sistema” Cipro.
Risultato: due batoste sulle obbligazioni italiane e ancora peggio, sulla borsa. Eppure sono persone avvedute, che sanno di economia e di quanto le parole siano pietre.

Le borse europee si avvitano al ribasso, Francoforte la peggiore

Le borse europee si avvitano al ribasso, Francoforte la peggiore: Crollano i titoli delle compagnie aeree. Bene il settore delle utilities.

Str....

Str....:
little shit Ma interessati.
Kramer, capo finanza della Commerzbank dice che un bel prelievo sui conti correnti italiani sarebbe la cura giusta.
Dijsselbloem, presidente dell’Eurogruppo, si dice favorevole all’esportazione del “sistema” Cipro.

Grecia: confermato il piano golpista di Alba dorata; escalation di violenze e conti offshore greci


Ti è stato inviato tramite Google Reader

Grecia: confermato il piano golpista di Alba dorata; escalation di violenze e conti offshore greci

DarkerNet, 5 aprile 2013


24E4B5CE42132EE1CAA604FEEB71074CRecentemente il partito neonazista Alba dorata ha dichiarato di poter effettuare incursioni su lidi stranieri, creando cellule in Paesi come l'Australia, il Canada, gli Stati Uniti, ecc. Interessante come questo annuncio coincida con la conferma, da parte di un giornalista investigativo greco, che la 'strategia della tensione' (per favorire un colpo di Stato o la legge marziale) preannunciata da DarkerNet circa sei settimane fa, sia ora pienamente operativa (vedi sotto per maggiori dettagli). Rileviamo, inoltre, un recente feroce assalto da parte dei membri di Alba dorata nell'isola di Paros. Viene anche fornito un aggiornamento sulle notizie riguardanti una lista di 23.000 conti offshore greci.


Aggiornamento 1: ICIJ rivela i conti segreti offshore di alcuni greci: 2.400 società registrate in paradisi fiscali del Pacifico e del Canale della Manica. 23.000 aziende greche sono state insediate in altri Paesi, tra cui i paradisi fiscali.

Aggiornamento 2: I teppisti di Alba dorata sono stati costretti a lasciare il villaggio di Potamia sull'isola di Taso. Erano venuti per distribuire cibo ai Greci (cioè non agli immigrati). Ma la gente del posto li ha bloccati e Ad è stata costretta ad andarsene. Ad Hania, Creta, antifascisti locali si sono scontrati con i membri di Ad, uno dei quali è stato gettato in mare, nel porto.


A. Confermata la 'strategia della tensione' di Alba dorata

Sei settimane fa Darker Net ha pubblicato un articolo sostenendo che Alba dorata, in combutta con la polizia greca, persegue una 'strategia della tensione', nella modalità dei terzaposizionisti italiani. A sostegno di ciò, abbiamo riferito dell'arresto di diversi membri di Alba dorata da parte della polizia, dopo che sono stati trovati in possesso di esplosivi e armi (oltre all'avvertimento di un ex-ambasciatore greco su un possibile colpo di Stato). Il presidente greco ha anche trasmesso le sue preoccupazioni su ciò che stava accadendo. Abbiamo compreso che Alba dorata stia tramando per compiere un massacro che verrebbe poi attribuito agli anarchici, in modo da organizzare un colpo di Stato militare, o almeno di far dichiarare la legge marziale...



Inviato da iPhone

Meglio avè paura che buscarne:Occhio!

Paolo Rebuffo ci avvisa sul nostro caro Amato Monti.....
zio

Meglio avè paura che buscarne:Occhio!:

ALLARME: Monti Convoca il Consiglio dei Ministri nel Week End. Patrimoniale? – Controllo dei Capitali? – Fallimento di una Grande Banca? Oppure….

4 aprile 2013Di FunnyKing
Schermata 2013 04 04 alle 21.13.24 Meglio avè paura che buscarne:Occhio!
Bene signori e signori, nella vita di un blogger capita a volte di doverci mettere la faccia e rischiare la sonora figuraccia, questo è uno di quei momenti, seguite il mio ragionamento e consideratelo pure un inutile delirio:
  • L’Antefatto: E’ acclarato che il presidente della repubblica Giorgio Napolitano ha deciso di “congelare” in carica il Governo Monti attraverso lo stratagemma della “commissione di saggi” dopo avere avuto un colloquio telefonico con il governatore della BCE, Mario Draghi. (link, è lo stesso Draghi a confermare)
  • Il Fatto: Il Presidente del Consiglio Mario Monti ha chiesto ai Ministri in carica di tenersi pronti per un Consiglio dei ministri nel week-end (il prossimo 6-7 Aprile), formalmente per emettere un provvedimento sul rimborso dei crediti dello Stato verso le imprese italiane:
da Ansa
Il Consiglio dei ministri per varare il decreto sul ..........

[sovranitamonetaria] MANIFESTAZIONE SABATO 6 APRILE



 

 

 

Sabato 6 Aprile, Milano, ore 10, concentramento in Piazza di Porta Venezia per poi procedere in Corteo per Piazza Duomo, dove terranno un comizio i rappresentanti di tutti i Movimenti

 

MANIFESTAZIONE NAZIONALE

PER DIRE

NO ALLA CRISI VOLUTA

DALLE MAFIE CHE CI GOVERNANO

 

Evento Facebook:  https://www.facebook.com/events/520689451314789/

                         

 

 

__._,_.___

North Korea Moves Second Missile to Coast

North Korea Moves Second Missile to Coast:
di Redazione
North Korea moved Friday two intermediate range missiles to its east coast and loaded them on mobile launchers, South Korea’s Yonhap news agency said Friday, citing a top government official.
The Defense Ministry, which had confirmed the movement of one missile the day before, declined to comment on the new report. “It has been confirmed that North Korea, early this week, transported two Musudan mid-range missiles by train to the east coast and loaded them on vehicles equipped with launch pads”, Yonhap quoted the official as saying. It marks the latest incremental move by North Korea which, incensed at fresh UN sanctions and South Korea-US military drills, has issued a series of apocalyptic warnings of nuclear war in recent weeks. The United States said Thursday it was taking  all necessary precautions against the threats emanating from Pyongyang. The government official said the vehicles carrying the missiles were apparently hidden in special underground facilities. “The North is apparently intent on firing the missiles without prior warning”, he added. The Musudan has never been tested, but is believed to have a range of around 3,000 kilometers, which could Theoretically be pushed to 4,000 with a light payload. That would cover any target in South Korea and Japan, and possibly even reach U.S. military bases located on the Pacific island of Guam. On Thursday, North Korea said a preemptive nuclear war with the United States “could break out today or tomorrow”.
“The moment of explosion is approaching fast… The US had better ponder over the prevailing grave situation”, said the General Staff of the North Korean People’s Army. 
Earlier in the d ay, the North Korean army said it received final approval for a nuclear attack on the U.S. in response to Washington’s threats.
Source: News Agencies

LA PORCATA DI FINE LEGISLATURA

LA PORCATA DI FINE LEGISLATURA:

Art.5203
26 marzo 2013. Roberta Lombardi, capogruppo M5S alla Camera, ieri sera alle 20, ha presentato una video-relazione della giornata trascorsa nei palazzi tra riunioni e incontri, in cui smaschera la porcata di fine legislatura. Di seguito l'estratto del suo intervento ...LINK: http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=5203





Effetto 5 Stelle alla Camera

Effetto 5 Stelle alla Camera:
tagli_camera.jpg
"L’ufficio di presidenza della Camera dei Deputati facendo seguito alla richiesta dei 3 membri del MoVimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, Riccardo Fraccaro e Claudia Mannino ha tagliato del 10% il contributo per il finanziamento dei gruppi parlamentari. Inoltre è stato votato che le persone che dovranno essere assunte dai medesimi gruppi, i cui nomi sono contenuti negli allegati A e B, dovranno presentare il loro curriculum. Una novità senza precedenti se si pensa che solo lo scorso 21 dicembre la Camera aveva stabilito che il 55% del contributo per il funzionamento dei gruppi parlamentari dovesse essere destinato ad assumere persone inserite dai vecchi partiti in una lista dove non erano presenti i curricula. Di conseguenza i gruppi parlamentari avrebbero dovuto assumere personale per scrivere le leggi senza poter sapere se queste persone fossero qualificate. Entro 15 giorni da oggi tutte queste persone dovranno inviare il loro curriculum alla Camera dei Deputati. Fino ad oggi i gruppi parlamentari non potevano destinare più del 45% del loro budget ad assumere personale competente e qualificato che non fosse ricompreso nei suddetti allegati. Da oggi la quota di tali fondi che potrà essere destinata all’assunzione di cittadini che non fanno parte già di questi elenchi è stata innalzata al 71% del contributo per il finanziamento del gruppo. Il M5S aveva chiesto che la percentuale fosse più alta e si è astenuto. Ma è stato comunque deciso di non votare “contro” perché aumentare la parte di risorse per le assunzioni tra i cittadini più preparati e competenti per scrivere le leggi è già un notevole passo avanti. La nostra battaglia è appena iniziata visto che avevamo proposto all’ufficio di Presidenza della Camera di conseguire ulteriori risparmi apportando tagli al trattamento economico dei parlamentari." Gruppo parlamentare M5S Camera

Cipro ha pagato in natura

Cipro ha pagato in natura:

Si sa, nessuno da' niente per niente.
E quando si prende, bisogna avere qualcosa da dare.
E quando non hai più niente da dare, finisce che paghi in natura.
Risulta infatti che, come garanzia sul prestito della bce, Berlino ha ottenuto il diritto di sfruttamento delle acque territoriali di Cipro per i prossimi 99 anni a partire da oggi.
(....)

Bitcoin: superata la soglia dei 100$. Scoperta la nuova valuta del futuro?

Bitcoin: superata la soglia dei 100$. Scoperta la nuova valuta del futuro?:
Il valore dei Bitcoin sta crescendo in maniera esponenziale. Solo pochi anni fa la moneta digitale veniva scambiata a 10,50 euro (61,43$ un mese fa), nel corso della settimana scorsa ha superato i 100 dollari. Un'impennata incredibile se si tiene anche conto della progressiva diffusione che i Bitcoin stanno avendo nell'ultimo periodo. Fino a pochi mesi fa sembravano un fenomeno di nicchia, molti non sapevano neanche cosa fossero, mentre adesso sono diventati un argomento di discussione (...)
- Tecnologia / , ,

Allarme Giappone, firmato Soros

Allarme Giappone, firmato Soros:
Siamo una piccolo giornale online emergente. Abbiamo le nostre idee, non le nascondiamo (anzi...) e avanziamo le nostre…
Continua a leggere l'articolo...

Cipro: timori sulle banche cooperative

Cipro: timori sulle banche cooperative: Centinaia in coda fuori dagli istituti dopo voci su prelievi forzosi

Il salvataggio delle banche italiane: via dai conti , SUBITO, II


Ti è stato inviato tramite Google Reader

Il salvataggio delle banche italiane: via dai conti , SUBITO, II


No, non mi pento di aver lanciato un allarme. Ho scritto che consiglio di abbandonare le banche italiane adesso, e continuo a pensarlo. Tuttavia, visto che qualcuno - evidentemente con qualche interesse almeno peloso - vuole farmi dire cose che non ho detto, completo il messaggio con delle considerazioni a latere. Ovvero, che non e' necessario vedere uno specifico pericolo per ritirare i soldi, ma basta una situazione abbastanza confusa da non capire. Voglio dire, alla fine sono i vostri soldi e volete delle certezze: in che modo potete avere delle certezze, nel momento in cui le acque sono cosi' torbide?





Alcuni mi hanno scritto chiedendomi di andare a verificare che, nell' Art X, Comma Y, limite per Z che tende ad infinito , trasformata del coseno supercazzola a destra ci sia una virgola che profuma di bergamotto, chiaro retrogusto del '56, indice di fiducia. Ok, va benissimo, e se avro' tempo mi mettero' ad odorare il testo originale delle leggi, reperibile in uno scantinato di Alpha Centauri, vicino alla gabbia del ghepardo, per vederci chiaro.




Ciononostante, io saro' l' UNICO a farlo.






La persona che a Wall Street prende la decisione di vendere, invece, non lo fara'. Perche' non ha il sangue freddo di un appuntato dei carabinieri che interviene in una rissa ma NON spara, anche a rischio della propria incolumita'. Non ha il senso di responsabilita' di un pilota d'aereo, di un autista di tram, che rimangono li' anche quando c'e' un problema. Non stiamo parlando di gente che ha il sangue freddo di un portantino di ambulaza o di un medico di pronto soccorso. 





Parliamo di drogati subumani che non sanno nemmeno dove sia l'Italia, sanno che ha una vaga forma di stivale (motivo per cui la confondono con la Nuova Zelanda) e che c'e' venezia. E non sanno mantenere la calma come un caporale degli alpini in Afghanistan , che ha il dito sul grilletto ma spara solo se serve: si tratta di drogati che anche da sobri perdono la calma di fronte ad un foglio di excel e che muoiono di stress nonostante non rischino ne' la vita ne' lo stipendio: la finanza mondiale e' in mano ad  esseri subumani e deboli...


Inviato da iPhone

Pd, Renzi al bivio tra scissione e “partito dentro il partito”


Ti è stato inviato tramite Google Reader

Pd, Renzi al bivio tra scissione e "partito dentro il partito"

«Il congresso si fa sul Quirinale, sull'elezione del presidente della Repubblica». Difatti nel quartier generale del Pd a largo del Nazareno si respira già l'odore ferroso del clima congressuale. Congresso che dovrebbe svolgersi con calma una volta superata l'impasse istituzionale, anche se secondo gli osservatori più maliziosi «sarà l'elezione del presidente a dire se vince Bersani o Renzi, oppure perdono tutti e due». Ipotesi non scolastica nel caso in cui le ripercussioni della tensione interna provochino l'implosione del Pd. Lo dimostra il fatto che la scissione non solo viene evocata sempre più spesso dai cronisti in parlamento, ma è presa in considerazione dagli stessi esponenti del partito.

D'altronde che «l'amalgama non è riuscita» l'aveva ammesso due anni fa Massimo D'Alema in persona. Oggi lo ricorda il dalemiano Paolo Fontanelli, irritato nei riguardi dei renziani che «si comportano da partito dentro il partito». Perché il problema più immediato del Pd è precisamente quello di essere una classe dirigente in lotta ma senza partito, «una casta attaccata a simulacri di potere», come rimprovera qualche voce ignorata dall'interno. Ragion per cui l'attacco del sindaco di Firenze Matteo Renzi attraverso le colonne del Corriere della sera ha di fatto chiamato allo scoperto del confronto politico le diverse anime interne; anticipando perciò il clima da congresso che, ripetono al Nazareno, «si farà sul Quirinale»

La contesa tra Pierluigi Bersani e Matteo Renzi non è nuova. Ha anzi animato l'unico scampolo vero di campagna elettorale per le politiche del 2013, quello che si è svolto nell'autunno 2012 con le primarie. Già allora si erano potute misurare le differenze, non solo politiche ma personali, tra i due contendenti. Oggi che il rito delle primarie si è compiuto, seguito dal voto politico, è come se non fosse accaduto nulla e i due contendenti del Pd si ripresentassero identici senza il peso di un voto su quattro persi nelle urne che riguarda ambedue. Questo «perché la sede di palazzo Chigi è ancora vacante» e quindi «i giochi nel Pd ancora aperti».

La responsabilità di questa situazione viene attribuita al capo dello stato uscente, Giorgio Napolitano, che nel corso di 24 ore è passato dal ruolo di monarca costituzionale illuminato e quello di comunista inveterato. I dieci saggi tirati fuori dal cilindro del presidente, infatti, a lungo andare sono stati interpr...



Inviato da iPhone

DURC, OVVERO ARMA DI DISTRUZIONE DI ARTIGIANI E AZIENDE


Ti è stato inviato tramite Google Reader

DURC, OVVERO ARMA DI DISTRUZIONE DI ARTIGIANI E AZIENDE

DURCDI CESARE ORTIS*


Il documento unico di regolarità contributiva o DURC è l'attestazione della regolarità contributiva INPS, INAIL, Cassa edile, viene rilasciato dall'INPS, dall'INAIL, dalla Cassa Edile competente territorialmente o da altri enti previdenziali che abbiano precedentemente stipulato un'apposita convenzione con INPS e INAIL.


Tale documento è nato nel 2005 per combattere il lavoro nero e le irregolarità assicurative e contributive nel settore dell'edilizia e dei lavori pubblici, dal 1° gennaio 2009 viene esteso a tutte le ditte che lavorano in regime di appalto o subappalto di qualsiasi tipo di lavoro anche fuori dall'ambito dell'edilizia, escludendo però dall'obbligo gli artigiani che lavorano in proprio senza dipendenti, anche se l'ente certificatore è tenuto a rilasciare comunque la certificazione ove richiesta anche se non necessaria ( e non ci crederete mai, viene spesso richiesta).


Il Durc è obbligatorio per ricevere il pagamento dei lavori o servizi svolti a favore della Pubblica Amministrazione che non può procedere al pagamento in presenza di un DURC non regolare, anzi in ultima istanza procederà a versare l'importo direttamente al creditore pubblico.


Fino a questo punto la teoria non fa una piega e il principio diventa anche totalmente condivisibile, ma la realtà (si sempre quella realtà che i nostri professoroni e amministratori pubblici non hanno nemmeno più idea di cosa sia) tramuta questo strumento in uno fra i più terribili congegni di distruzione di aziende e artigiani con relativa produzione di disoccupazione allegata.


L'azienda o l'artigiano che ha il coraggio di fornire prodotti o servizi all'amministrazione pubblica (anche qui spero di non sorprendervi) sostiene vari costi dal materiale richiesto,al personale, ai costi di produzione ect. ect. oltre ad essersi accontentato di un piccolo ricarico (altrimenti come vinceva l'appalto?) a fronte di un contratto che 'sulla carta' prevede il pagamento tra i 30 giorni e i 90 giorni.


Oggi la Pubblica Amministrazione ha debiti verso i propri fornitori per ben 100 Miliardi (meglio ripeterlo: cento miliardi), sempre che la stima non sia ottimistica come ogni previsione dei nostri governi,che viene regolarmente smentita al momento del consultivo. Da questo dato emerge la cruda realtà, dove al danno del mancato pagamento alle aziende. si aggiunge la beffa del DURC:l'azienda, che attende da mesi o anche anni il pagamento per il lavoro già svolto, riceve il miracolo della comunicazione che la Pubblica Amministrazione può procedere al pagamento di una fattura o di un acconto,ma ecco che quella goccia di ossigeno viene s...



Inviato da iPhone

Fitch, le rettifiche su crediti delle banche italiane aumenteranno


Ti è stato inviato tramite Google Reader

Fitch, le rettifiche su crediti delle banche italiane aumenteranno

Per l'agenzia di rating, che ha un outlook negativo sul settore, le banche più forti dovrebbero essere in grado di gestire l'aumento degli [...]




Inviato da iPhone

BCE: taglio ai tassi di interesse? È in agenda, ecco perché


Ti è stato inviato tramite Google Reader

BCE: taglio ai tassi di interesse? È in agenda, ecco perché

Mario Draghi, Presidente della Banca Centrale Europea, ha segnalato che il taglio ai tassi di interesse è ormai nell'agenda della banca che si tiene "pronta ad intervenire" visto che le condizioni economiche della zona Euro continuano a peggiorare anche nelle aree non meno colpite dalla crisi del debito.

Alla conferenza stampa in cui si annunciava la decisione di mantenere i tassi di interesse allo 0.75% per il nono mese consecutivo, Draghi è stato molto cauto parlando del rivoluzionario (...)


-
News
/
,
,
,
,
,


Inviato da iPhone

LAGER D'ITALIA


Ti è stato inviato tramite Google Reader

LAGER D'ITALIA

LAGER D'ITALIA: IL CASO PUGLIA

Strasburgo - foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati)
di Gianni Lannes 

Fascismo buono? Italiani brava gente? Nei manuali di storia, i lager nazionali non sono affatto menzionati. Rare persone sanno che anche in Italia dal 1940 al 1943 vennero aperti numerosi campi di concentramento. Anzi, il senso comune, anche di chi all'epoca era già nato, ignora queste pagine buie della nostra storia contemporanea.

Decreto razziale dei Savoia - anno 1938

Ecco la singolarità del caso inedito e sconosciuto di Manfredonia in provincia di Foggia: una sorta di continuità degenerativa di violazione dei diritti umani, civili e sociali. Ironia della sorte: addirittura nel medesimo territorio - la Puglia - in tempi recenti, ad opera e su iniziativa dei governi italiani "civili e democratici", è sorto un centro di permanenza temporanea destinato a clandestini definiti "extracomunitari", reclusi per anni, senza avere alcuna colpa se non quella, se così si può affermare, di essere dei migranti in fuga dalla guerra, dalla fame e dall'ingiustizia. C'è una legge indegna del genere umano che porta il nome dell'attuale presidente della Repubblica, tale Giorgio Napolitano. Esatto la norma Turco-Napolitano,seguita dalla criminale Bossi-Fini.



Napolitano e Kissinger (fonte: quirinale.it)


La famigerata legge 6 marzo 1998, numero 40, è un'iniziativa dell'allora ministro dell'interno Giorgio Napolitano e della collega Livia Turco. Questo atto normativo reca la firma promulgativa del presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro e del primo ministro Romano Prodi. A quanto pare, tutti cattolici, timorati di Dio, e per fortuna...


Inviato da iPhone

Il Sistema Bancario e lo Stato


Ti è stato inviato tramite Google Reader

Il Sistema Bancario e lo Stato





di Thorsten Polleit


"Era accettato che i maiali, manifestamente più intelligenti di tutti gli altri animali, avrebbero dovuto decidere su tutte le questioni di politica agricola, anche se le loro decisioni dovevano essere ratificate da un voto di maggioranza."

Orwell, G. (1989 [1945]), La Fattoria degli Animali, S. 34.


Il Punto di Partenza: L'inizio della Civiltà

Il fondatore della dinastia bancaria dei Medici, Giovanni di Bicci de' Medici (1360-1429), disse ai suoi figli sul letto di morte: "State lontani dagli occhi della gente."[1] Le sue parole fanno sorgere la domanda: "Quanto ne sanno i banchieri sul denaro e sul settore bancario? "

Per sviluppare una risposta significativa nella tradizione della Scuola Austriaca, dobbiamo partire dall'inizio, e cioè dal processo di civilizzazione.

La civiltà denota uno sviluppo attraverso il quale l'uomo sostituisce lo stato di sussistenza (cioè, un'esistenza violenta) con lo stato di divisione del lavoro e di specializzazione (cioè, cooperazione pacifica e produttiva).

Nella sua grande opera, l'Azione Umana (1949), Ludwig von Mises (1881-1973) presentò una spiegazione prasseologica per il processo di civilizzazione, la quale ci aiuta a comprendere il corso della sua evoluzione.[2]

Per Mises, al centro del processo di civilizzazione ci sono due fattori:
  1. disparità di bisogni e competenze tra le persone (questa è una condizione necessaria affinché le persone facciano ricorso alla cooperazione);

  2. l'uom...


Inviato da iPhone

Il negozio che chiude per colpa di Berlusconi e Bersani


Il negozio che chiude per colpa di Berlusconi e Bersani

05/04/2013 - Un commerciante di Giulianova cessa l'attività e accusa i leader di Scelta Civica, Pdl e Pd. Con un megamanifesto

Il negozio che chiude per colpa di Berlusconi e Bersani

“Abbiamo chiuso grazie a loro, a cui auguriamo affettuosamente, dopo i loro intensi sforzi, una pace eterna”. E’ con questo messaggio, stampato su un mega manifesto, che Marcello Marcellini, un negoziante di Giulianova (Teramo), ha annunciato ai .................