24/12/13

Le catene si stringono. L`Italia nel vortice di un falso ”debito pubblico”



Le catene si stringono. L`Italia nel vortice di un falso "debito pubblico"
DIETRO IL SIPARIO | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/JFByE


Chissà da che parte sta certa gente che esulta per l'ipotetico flop del movimento 9 dicembre in piazza a Roma. Fingono di ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPhone

I Cattivi Tedeschi Cominciano ad Essere Pessimisti (e Stufi) dell’Euro



I Cattivi Tedeschi Cominciano ad Essere Pessimisti (e Stufi) dell'Euro
RISCHIO CALCOLATO | MAR 24 DIC
http://pulse.me/s/JlyB9


Dagospia riporta un articolo su un retroscena Europeo che vale la pena di essere letto, non si accorda esattamente al pensiero ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Bruxelles, dopo i pompieri arrivano in piazza i “forconi”. (Bruno Rosso)



Bruxelles, dopo i pompieri arrivano in piazza i "forconi". (Bruno Rosso)
BLOG DI FRONTEDILIBERAZIONEDAIBANCHIERI | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/JNmVu


Pochi giorni fa, avevamo dato notizia degli spettacolari scontri tra pompieri e agenti antisommossa nella capitale belga. ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

MATTEO RENZI: UN ALTRO PALLONE GONFIATO



MATTEO RENZI: UN ALTRO PALLONE GONFIATO
MOVIMENTO LIBERTARIO | MAR 24 DIC
http://pulse.me/s/IUsbo


DI FUNNYKING* Si può già fare un minimo di Fact Cheking sullo spessore politico e umano del Sindaco di Firenze partendo da ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Ungheria: banche estere ‘cacciate’ dal Paese



Ungheria: banche estere 'cacciate' dal Paese
LO SAI | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/Jw8K5
Ungheria: banche estere 'cacciate' dal Paese Lo SaiBudapest - Quattro delle otto grandi banche straniere che operano in ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Sempre meno lavoro. Sempre meno tutele



Sempre meno lavoro. Sempre meno tutele
LA VOCE DEL RIBELLE ON-LINE | MAR 24 DIC
http://pulse.me/s/JHzmi


Siamo ormai arrivati al punto di poter dire che presto l'aumento della disoccupazione di per sé non farà più notizia: nella ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

SPY FINANZA/ "Il potere forte" che controlla governi e mercati



SPY FINANZA/ "Il potere forte" che controlla governi e mercati
IL SUSSIDIARIO.NET :: MAURO BOTTARELLI | MAR 24 DIC
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2013/12/24/SPY-FINANZA-Il-potere-forte-che-controlla-governi-e-mercati/454570/
Ieri la Federal Reserve statunitense ha compiuto cento anni. MAURO BOTTARELLI ci spiega come la banca centrale americana abbia ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

CHART of the Year: la dinamica che comanda i mercati



CHART of the Year: la dinamica che comanda i mercati
FINANZA.COM BLOG NETWORK ARTICOLI | MAR 24 DIC
http://pulse.me/s/JvxAW


Di grafici ne abbiamo visti veramente tanti in questi anni, e anche su I&M avrete avuto modo di vedere di tutto e di ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Renzi: Difficile capire che succederà in Italia... mi ricandido a fare il sindaco :D



Renzi: Difficile capire che succederà in Italia... mi ricandido a fare il sindaco :D
ARGENTO FISICO | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/JHZcn


Oh, che l'abbia snasata che fare il premier quando il paese in bancarotta vedrà l'assalto alla bastiglia non dev'essere poi ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Il sogno ucraino si avvera



Il sogno ucraino si avvera
AURORA | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/IjCGK


Andrej Fomin, Oriental Review 23 dicembre 2013 L'esito dei colloqui Russia-Ucraina a Mosca, la scorsa settimana, era ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Anche in Austria il partito anti Euro e' primo nei sondaggi



Anche in Austria il partito anti Euro e' primo nei sondaggi
ALTRA REALTA' | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/JBLBT


Terremoto politico in Europa. 23 dicembre 2013 - Diventano tre i Paesi dove il fronte anti-euro è maggioritario. Dopo Francia e ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Goldman Sachs : fra un anno l’oro a 1’100 dollari l’oncia



Goldman Sachs : fra un anno l'oro a 1'100 dollari l'oncia
RISCHIO CALCOLATO | LUN 23 DIC
http://pulse.me/s/JrHr6


Penalizzato da un leggero rialzo del dollaro, l'oro cedeva a inizio dicembre 2,17 % a 1224,4 dollari. Già in novembre ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

PERCHE' GLI AGRICOLTORI AFRICANI NON VOGLIONO GLI OGM

Le voci delle multinazionali e dei loro alleati chiedono la promozione di sementi geneticamente modificate (e le necessarie modifiche alle leggi africane per permettere la loro diffusione) come una soluzione alla bassa produzione di cibo e alla fame in Africa. Nel mese di ottobre il World Food Prize è stato assegnato a tre scienziati, due dei quali appartenenti ai giganti dell'agroalimentare Monsanto e Syngenta, per il loro progresso nello sviluppo di organismi geneticamente modificati. Recentemente, i redattori del Washington Post hanno fatto appello a "dare una possibilità alle colture geneticamente modificate" in Africa e hanno chiesto un dibattito aperto. L'Alleanza per la Sovranità Alimentare in Africa, una rete di piccoli agricoltori, pastori, cacciatori-raccoglitori, popolazioni indigene, cittadini e ambientalisti africani, è lieta di includere le voci dei contadini africani nella discussione.

Promuovere gli OGM come soluzione è una mancanza di rispetto per la cultura africana e offende la nostra intelligenza, e questo presume una conoscenza superficiale dell'agricoltura nel nostro continente. Esso si basa sull'immagine, comune a molti occidentali, che vedono un'Africa povera, indigente, affamata, afflitta da malattie, senza speranza e impotente, bisognosa di essere salvata da un angelo bianco occidentale. E' la stessa immagine brandita dai colonialisti per razionalizzare i loro misfatti nell'appropriarsi dell'Africa, la stessa immagine esibita oggi dai neo-colonialisti per razionalizzare la loro corsa all'appropriazione delle terre e delle risorse naturali del continente.

La Spagna sull’orlo di una crisi sanitaria?

L’Economist spiega perché, tra i tanti tagli imposti dalla Troika alla Spagna, uno dei più pericolosi è quello alla sanità pubblica. Il crollo degli investimenti e i tagli alla prevenzione potrebbero rivelarsi disastrosi.


All’inizio di quest’anno, in Spagna un immigrato non si è sentito bene ed è andato all’ospedale con i sintomi tipici della tubercolosi. I relativi test gli sono stati rifiutati ed è stato rispedito a casa. Non molto più tardi ha iniziato a sentirsi così male che si è precipitato al pronto soccorso, dove è stato nuovamente respinto. Poco dopo, è morto......Continua a leggere