10/01/14

CINA - STATI UNITI - Washington: "Provocatori e pericolosi" i programmi di Pechino sul mar Cinese meridionale



CINA - STATI UNITI - Washington: "Provocatori e pericolosi" i programmi di Pechino sul mar Cinese meridionale
ASIANEWS.IT | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/K9WCA
Il governo statunitense critica le nuove norme del governo cinese, che impongono limiti e restrizioni alle imbarcazioni ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Euforia sui bond periferici. Ma sarà vera gloria?



Euforia sui bond periferici. Ma sarà vera gloria?
INTERMARKETANDMORE | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/JUFTF


E' corretto vedere questa fase RISK ON come leading indicator della ripresa economica? Per certi versi è sorprendente ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Tutti per uno, uno per tutti



Tutti per uno, uno per tutti
JOHNNY CLOACA'S FREEDONIA | VEN 10 GEN
http://tinyurl.com/pguzqr6


di Francesco Simoncelli[Questo articolo è apparso anche sul magazine online The Fielder.]E' vero. Questo blog sin da quando è ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

La Bce di Draghi, l'ultimo baricentro nell'Unione Europea



La Bce di Draghi, l'ultimo baricentro nell'Unione Europea
CONTROPIANO.ORG - ARCHIVIO - CONTROPIANO.ORG - CONTROPIANO.ORG | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/JLPZH


Anche ieri il presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha provveduto a spiegare ai mercati finanziari - il ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Verso la Bancarotta: Il Panic Selling Immobiliare è Già cominciato



Verso la Bancarotta: Il Panic Selling Immobiliare è Già cominciato
RISCHIO CALCOLATO | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/IaxkU


(Avanti così, Verso la Bancarotta) Mi dispiace davvero per i tanti amici che hanno la maledizione di possedere in ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Grandioso Travaglio (Quando ci Vuole…ci Vuole)



Grandioso Travaglio (Quando ci Vuole…ci Vuole)
RISCHIO CALCOLATO | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/K3pXq


Impagabile performance di Marco Travaglio a Servizio Pubblico del 9 gennaio. Complimenti per la sintesi e la verve comica. Mi ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

LE RAGIONI DEL LUNGO SILENZIO DI NAPOLITANO SAREBBERO SOSTANZIALMENTE TRE



LE RAGIONI DEL LUNGO SILENZIO DI NAPOLITANO SAREBBERO SOSTANZIALMENTE TRE
DAGOSPIA | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/JKak1


Francesco Bonazzi per DagospiaCLIO E GIORGIO NAPOLITANO Nei palazzi della politica c'è chi comincia a chiamarlo "Zero Moniti". ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

TEMPO DI PULIZIE A FUKUSHIMA: LA TEPCO DEVE RIMUOVERE 400 TONNELLATE DI URANIO ENTRO UN ANNO



TEMPO DI PULIZIE A FUKUSHIMA: LA TEPCO DEVE RIMUOVERE 400 TONNELLATE DI URANIO ENTRO UN ANNO
DAGOSPIA | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/JpTuk


da www.dailymail.co.uk Una volta risanata la citta potra tornare ai vecchi proprietari L'11 marzo 2011 il mondo assisteva con ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Pensioni, le tagliano ancora: ecco quanto perderai



Pensioni, le tagliano ancora: ecco quanto perderai
SIGNORAGGIO.IT | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/Ki5fW


Nuovo affondo sulle pensioni. Nel 2014 dovrebbe arrivare un altro taglio agli assegni previdenziali.L'articolo Pensioni, le ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Nuovo studio degli scienziati: “sulla Terra il pericolo di eruzione di 20 supervulcani”



Nuovo studio degli scienziati: "sulla Terra il pericolo di eruzione di 20 supervulcani"
SIGNORAGGIO.IT | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/K9cV9


I Supervulcani come quello che si trova nel Parco Nazionale di Yellowstone negli Stati Uniti, non hanno bisogno di alcuna ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Italia: crescono le tensioni politiche, Letta chiede cambio di passo



Italia: crescono le tensioni politiche, Letta chiede cambio di passo
SIGNORAGGIO.IT | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/IAnQd


ROMA – In Italia tutte le forze di maggioranza smentiscono di porre diktat al governo ma ognuna di fatto li pone, mentre Enrico ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Commodities

Commodities

201312241605549290154 I dati sono negativi: l’S&P GSCI, l’indice “broad” delle commodity, ha perso il cinque percento dall’inizio dell’anno (al 18 novembre 2013), e per il 2014 le materie prime offrono prospettive più modeste rispetto ai mercati azionari.
Mentre la ripresa economica globale suggerisce una domanda di commodity più elevata, da un punto di vista fondamentale vi sono pochi motivi per aspettarsi un anno superiore alla media per questa asset class. In primo luogo, l’inflazione attualmente non è un tema scottante e anche le aspettative sono moderate, soprattutto a causa della situazione nel settore energetico. Gli Stati Uniti, il più importante mercato energetico al mondo, sono avvantaggiati dallo sfruttamento di nuovi giacimenti di gas e shale oil, e l’offerta di infrastrutture è ulteriormente aumentata grazie alla capacità aggiuntiva dei gasdotti. Inoltre, nei Paesi produttori del Medio Oriente le tensioni geopolitiche si sono recentemente attenuate, pertanto i prezzi energetici continueranno probabilmente a normalizzarsi nel corso del 2014. Il quadro è simile per i metalli industriali quali il rame. 

Risparmio, monitorare sempre più il proprio istituto

Risparmio, monitorare sempre più il proprio istituto

liga31122013bL’ANALISI E’ ora di scegliere con attenzione la propria banca, seguendone le vicende ed i bilanci
Il caso banca Etruria evidenzia l’approssimarsi di un consolidamento nel sistema
Settimana scorsa, abbiamo trattato il caso banca Carige e la decisione di Bankitalia di non autorizzare l’istituto al rimborso di un bond subordinato convertibile alla naturale scadenza e ciò ha attirato l’attenzione di non pochi lettori, nonché messo in allerta anche tanti piccoli risparmiatori in merito alla salute dei propri istituti bancari. Indiscutibilmente è un episodio che vede certamente un crescente numero di partecipanti alla lista delle banche in difficoltà, non ultima appare essere anche la banca popolare dell’Etruria e del Lazio. Il testo Banca Etruria è recentemente tornata sotto i riflettori dopo la notizia battuta da Reuters il 10 dicembre scorso, nella quale si riportava di una situazione ‘molto seria’, secondo una fonte vicina alla banca e seguente alle conclusioni mosse da Banca d’Italia in data 5 dicembre, inmerito a profili di particolare attenzione espresse dall’Autorità di Vigilanza sulla qualità dei suoi attivi. 

Errori di finanza comportamentale

Errori di finanza comportamentale

fin comportGestire le nostre finanze.
Quali sono gli errori comportamentali classici?
Vediamoli.

2014: le 14 sfide dell’economia europea



2014: le 14 sfide dell'economia europea
SIGNORAGGIO.IT | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/Kgp64


Gli analisti di Credit Suisse hanno individuato 14 punti tra fattori, sfide e rischi che l'economia del Vecchio continente ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Letta traballa



Letta traballa
GLI ARTICOLI DI CADOINPIEDI.IT | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/KnS9J


di Redazione Cadoinpiedi.it Esplodono le tensioni nella maggioranza. Alfano minaccia di abbandonare il Governo su ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

RENZI E IL BANANA SI SAREBBERO INCONTRATI A MILANO IL 24 DICEMBRE PER L’ACCORDO SU UNA LEGGE ELETTORALE



RENZI E IL BANANA SI SAREBBERO INCONTRATI A MILANO IL 24 DICEMBRE PER L'ACCORDO SU UNA LEGGE ELETTORALE
DAGOSPIA | VEN 10 GEN
http://www.dagospia.com/rubrica-29/Cronache/articolo-69685.htm


Nino Bertoloni Meli per "il Messaggero" Sistema dei sindaci? Sistema spagnolo? O Mattarellum rafforzato? La terza che hai ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Gold Club: 93 Once di Oro di Carta per Ogni Oncia di Oro Registrato



Gold Club: 93 Once di Oro di Carta per Ogni Oncia di Oro Registrato
RISCHIO CALCOLATO | VEN 10 GEN
http://www.rischiocalcolato.it/2014/01/gold-club-93-once-di-oro-di-carta-per-ogni-oncia-di-oro-registrato.html


La Farsa continua al Comex. La quantità di Oro Fisico presente nei magazzini del Comex e messo a garanzia dei partecipanti per ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Un possibile credit crunch per la Cina?

Vi ho accennato di recente al fatto che la Cina vuole sostituire il Dollaro con il suo Yuan per confermarsi ancora più superpotenza economica di quanto non sia già e per farlo stia collezionando quantità di Oro fisico inimmaginabili.

Oggi invece voglio presentarvi una possibile spiegazione alternativa a questo accumulo vorace.
Potrebbe infatti darsi che la Cina acquisti Oro per proteggere la propria valuta da un collasso del suo valore, che lo cioè faccia anche per necessità finanziarie interne.

Partiamo con ordine: il boom economico cinese ha triplicato il PIL del paese negli ultimi 20 anni.
Un recente report della Banca Mondiale mostra che in Cina,  dal 2008 a oggi, il credito bancario è passato da 9 mila miliardi di dollari di erogazione ai 23 mila miliardi di dollari attuali. 
Dopo la crisi del 2008 le banche nazionali hanno erogato, a consumatori e aziende, una cifra che ammonta a 14mila miliardi di dollari. Sì, avete capito bene.

Per darvi un'idea di quanti soldi siano, vi dico solo che questa erogazione di credito supera il totale di tutti gli assets acquistati tramite “espansioni monetarie” (quantitative easing) della FED, della BCE, della Banca del Giappone e della Bank of England messi assieme!

Potrei passare ore a fare confronti, a spiegarvi che il credito iniettato nel mercato supera di gran lunga quello prodotto dall'economia reale, a ricordarvi che i soldi prestati dalle banche vanno restituiti con gli interessi, ... Siiccome però un'immagine vale più di mille parole vi mostro un bel grafico ;)



Il grafico sotto, invece, evidenzia che la crescita degli aggregati monetari M2 (ovvero banconote, monete in circolazione e altre attivita’ finanziarie – depositi bancari) dal 1999 a oggi è cresciuta del 1000%.


Un confronto tra i due grafici ci fa capire che la moneta in circolazione (money supply) è di gran lunga in surplus nel mercato, dato che la domanda è pienamente soddisfatta dagli aggregati monetari visti prima.
Come è stata investita tutta questa moneta in eccesso allora?

I cinesi l’hanno utilizzata per rilevare intere aree edilizie negli USA; hanno acquistato interi siti industriali in Europa e in USA; sono state comprate aziende minerarie in Australia, rilevate quote azionarie di aziende petrolifere e aurifere in Canada, Ecuador, ... Insomma, hanno comprato mezzo mondo.

Ma non è questo il fatto saliente. La questione importante da sottolineare è che questa dissennata erogazione di valuta ha creato le premesse per la più grande bolla del credito che sembra essere ormai in procinto di scoppiare.
Già nel 2012, l’Agenzia Bloomberg metteva in guardia gli investitori circa il grave deterioramento degli assets finanziari e creditizi detenuti delle maggiori banche cinesi.
Ora, sempre secondo Bloomberg, la bolla del credito (debito) cinese, da loro stessi creata, starebbe per esplodere.

L’ammontare dei crediti in sofferenza delle cinque più grandi banche cinesi, durante il primo semestre di quest’anno, è tre volte più grande rispetto l’anno scorso.
Secondo Goldman Sachs, se la bolla del credito detonasse, la Cina potrebbe vedere “bruciati” non meno di 3.000 miliardi di dollari di passività bancarie che non potrebbero essere  più onorate dai contraenti. 
Che qualcosa cominci a scricchiolare, in Cina, si evince dal fatto che i rendimenti sul debito del governo hanno cominciato a salire, così come i tassi interbancari (cioè i tassi di interesse ai quali le banche prestano denaro ad altre banche).

Il 24 dicembre, la Banca Centrale Cinese, ha iniettato d’urgenza liquidità nel sistema finanziario, per prevenire un “credit crunch (ovvero una stretta creditizia, cioe’ un’inasprimento delle condizioni di offerta di credito).
Le banche cinesi non prestano e non si prestano più denaro, a causa dei timori circa le reciproche sofferenze creditizie - proprio come successe durante la crisi dei 2007-2008 dei “mutui subprime” (quando i mercati interbancari USA ed Europei contrassero improvvisamente ogni erogazione di credito).


L’attuale stretta creditizia potrebbe essere solo l’inizio di un lungo calvario per l’economia cinese e per la sua valuta, lo Yuan.  

È innegabile che lo Yuan, in futuro, rivaleggerà per la supremazia globale con il Dollaro americano, ma dovrà farlo all’interno di un quadro prospettico di  progressivo svilimento di entrambe le valute.

Porca Troika, siam pronti alla morte ?



Porca Troika, siam pronti alla morte ?
RENDITA MONETARIA E DEMOCRAZIA | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/Jgl9B


IL REPORT CHOCUn italiano su tre a rischio ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Un popolo spaventato e pronto da tosare



Un popolo spaventato e pronto da tosare
PHASTIDIO.NET | GIO 9 GEN
http://feedproxy.google.com/~r/phastidio/lhrg/~3/1uMSfb8wVGI/


Come comunica Istat, nel terzo trimestre 2013 la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari al 9,8%, in ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Dublino, Madrid, Lisbona, Atene: le 4 facce della crisi



Dublino, Madrid, Lisbona, Atene: le 4 facce della crisi
LINKIESTA | VEN 10 GEN
http://www.linkiesta.it/eurozona-bailout-troika-fine
La narrativa delle crisi dell'eurozona è mutata. La sua storia pure. Una lieve ripresa economica, seppur disomogenea e assai ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

LA CRECITA – UNA BARZELLETTA CHE FA RIDERE I POLLI!



LA CRECITA – UNA BARZELLETTA CHE FA RIDERE I POLLI!
"TEATRO MAGICO. L'INGRESSO COSTA LA RAGIONE". THE WOLF , HH | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/KhxkW


Abbiamo il prezzo dei carburanti alle stelle, l'assicurazione RCA più cara dell'eurozona, il bollo auto e il passaggio di ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Il potere d’acquisto delle famiglie è arretrato di 25 anni



Il potere d'acquisto delle famiglie è arretrato di 25 anni
L'INDIPENDENZA | VEN 10 GEN
http://www.lindipendenza.com/il-potere-dacquisto-delle-famiglie-e-arretrato-di-25-anni/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=il-potere-dacquisto-delle-famiglie-e-arretrato-di-25-anni


di GIORGIO CALABRESI  "Il potere d'acquisto delle famiglie, dopo sei anni di caduta quasi ininterrotta, si e' ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Fassina, il figlio di una cultura fallita, che parla di fallimenti



Fassina, il figlio di una cultura fallita, che parla di fallimenti
L'INDIPENDENZA | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/JpHnY


di MATTEO CORSINI Stefano Fassina, dimissionario viceministro dell'Economia in quota PD (sottosezione "giovani turchi"), ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Perché l'Occidente sta Lentamente Perdendo le Libertà Civili ?



Perché l'Occidente sta Lentamente Perdendo le Libertà Civili ?
INFORMAZIONE CONSAPEVOLE | GIO 9 GEN
http://pulse.me/s/Km4pe


Di Werner de GruijterI politici che da entrambe le sponde dell'Atlantico cavalcano l'immagine dei duri e puri nei ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

Mettetevi comodi



Mettetevi comodi
INTERMARKETANDMORE | GIO 9 GEN
http://intermarketandmore.finanza.com/mettetevi-comodi-60731.html


Mario Draghi lascia invariati i tassi di interesse BCE ed illustra le strategia di politica monetaria per i prossimi mesi. Dire ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad

SPY FINANZA/ I numeri delle banche che preoccupano l'Italia



SPY FINANZA/ I numeri delle banche che preoccupano l'Italia
IL SUSSIDIARIO.NET :: MAURO BOTTARELLI | VEN 10 GEN
http://pulse.me/s/Kivy6
Le banche italiane devono ancora restituire molti dei soldi presi in prestito dalla Bce con le sue aste Ltro. Un dettaglio da ... Read more

--
Inviato tramite Pulse/


Inviato da iPad