03/04/15

Il lupo, l’agnello e il rio.

http://www.finanzaelambrusco.it/wp-content/uploads/2015/04/agnellino-lupo.jpg
 “Ad rivum eundem lupus et agnus venerant…” cosa mi ha fatto venire in mente Fedro e la favola del lupo e dell’agnello ? La nomina di Delrio alle Infrastrutture. Perchè nella citata favola si parla sempre di lupo e di agnello, ma del rivum mai. Eppure era lì, ha visto tutto, ma, indiffere...
Il lupo, l’agnello e il rio.
http://www.finanzaelambrusco.it/wp-content/uploads/2015/04/agnellino-lupo.jpg

DOLLARO 1.10 TUTTO PREVEDIBILE..



DOLLARO 1.10 TUTTO PREVEDIBILE..
MERCATO LIBERO | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QtLgg
Dato occupazionale americano inferiore alle attese. In settimana inizieranno le brutte trimestrali usa.futures usa in forte ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

In viaggio verso "un'economia felice"....

E io parto con Stefano Bassi....
Alla ricerca di nuovi orizzonti 
Maurizio Barbero

In viaggio verso "un'economia felice"....
IL GRANDE BLUFF | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QubwX


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Domani partirò alla volta di Bangkok per la prima fase del progetto "SE ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Grexit: Euro crash or Euro take off?



Grexit: Euro crash or Euro take off?
KITCO FORUMS | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3Rywcs
so Greece is now semi-officially preparing for a Grexit... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPad

Obbligazioni australiana

http://www.finanzaelambrusco.it/wp-content/uploads/2015/04/outback_australia_800_800.jpg
 Come più volte ripetuto in un periodo di bassi tassi una delle soluzioni è andare verso valute differenti dall’euro. Le obbligazioni BEI in dollari australiani rendono almeno un punto in più del corrispondente titolo di stato italiano, a parità di tassazione (12,5%), inoltre presentano un rating...
Obbligazioni australiana
http://www.finanzaelambrusco.it/wp-content/uploads/2015/04/outback_australia_800_800.jpg

SE LA BALLE DEL GOVERNO FANNO INCAZZARE ANCHE LA CONFINDUSTRIA di Emmezeta



SE LA BALLE DEL GOVERNO FANNO INCAZZARE ANCHE LA CONFINDUSTRIA di Emmezeta
SOLLEVAZIONE | VEN 3 APR
http://tinyurl.com/p4w9mbf


[ 3 aprile ]   Se perfino il Sole 24 Ore denuncia l'imbroglio dei dati governativi...A Palazzo Chigi giocano coi numeri. Più ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

SERI DUBBI DEI PILOTI EUROPEI SULL'INCHIESTA GERMANWINGS



SERI DUBBI DEI PILOTI EUROPEI SULL'INCHIESTA GERMANWINGS
COME DON CHISCIOTTE | VEN 3 APR
http://tinyurl.com/pzdnhh5


  FONTE: SPUTNIKNEWS.COM I piloti europei hanno espresso preoccupazione per l'inchiesta sul disastro del volo Germanwings ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Cronache da Bretton Woods (parte seconda)



Cronache da Bretton Woods (parte seconda)
LUDWIG VON MISES ITALIA | VEN 3 APR
http://tinyurl.com/odlxa4e


L'accordo prevedeva fin dall'inizio la possibilità di una svalutazione uniforme delle valute dei membri rispetto all'oro. ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Wall Street vede nero per l`Italia



Wall Street vede nero per l`Italia
CONTROINFORMAZIONE.INFO | QUELLO CHE GLI ALTRI NON DICONO | VEN 3 APR
http://tinyurl.com/pajoqc2


di Giuliano Augusto I sorrisi e l'ottimismo di Renzi, rivenduti a piene ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

La signora Watanabe a Voghera [Editoriale]



La signora Watanabe a Voghera [Editoriale]
MONEYFARM BLOG | VEN 3 APR
http://tinyurl.com/l3jv9kf


La politica dei tassi zero è paragonabile alla lunga degenza di una persona che ha affrontato una complessa malattia. La ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

DOPO L'IRLANDA, IL BELGIO: A MIGLIAIA IN PIAZZA A BRUXELLES CONTRO IL GOVERNO CHE IMPONE TASSE E TAGLI VOLUTI DALLA UE



DOPO L'IRLANDA, IL BELGIO: A MIGLIAIA IN PIAZZA A BRUXELLES CONTRO IL GOVERNO CHE IMPONE TASSE E TAGLI VOLUTI DALLA UE
LIBERA LA VERITA' | VEN 3 APR
http://tinyurl.com/kq8lhyp


LONDRA - Dopo l'Irlanda anche Belgio, dove i cittadini ne hanno avuto abbastanza delle politiche lacrime e sangue imposte dal ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Il debito USA è schiacciante! (Seconda parte)

****************************************************
Nota di Zio: Mi sono registrato sul sito Deshgold di Gennaro Porcelli per poter
scaricare gratis il suo ebook sull'oro e sulla moneta fiat (senza valore intrinseco)
vi consiglio di non perderlo perché sarebbe un grave errore non leggerlo!!
Ziobarbero   
****************************************************

schiavi-del-debito

PREMESSA
Fino agli anni ’70 del secolo scorso, l’americano medio vedeva il suo reddito crescere costantemente. Risparmiava e investiva.
Difatti dagli anni ’50 in poi negli States la versione del capitalismo predominante era quella “manageriale produttivista”.
Nelle grandi aziende vi era una (quasi) netta separazione tra il management e i proprietari.
Il management delle società private aveva il ruolo di investire nel miglioramento dei processi e dei prodotti; salari e stipendi crescevano in via parallela agli incrementi di produttività. Insomma, l'obiettivo era far crescere i dividendi azionari delle società e non il valore delle loro azioni.
La spesa in prodotti di consumo era derivante dai salari e stipendi reali e costituiva la cosiddetta domanda naturale. Questa domanda era in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze e dei bisogni delle famiglie senza incorrere in debiti.

A partire dagli anni ’80 cominciò ad affermarsi in USA – per poi estendersi a tutto l’Occidente – una nuova versione del capitalismo arrivata fino ai giorni nostri: il capitalismo manageriale azionario.
In questa nuova versione di capitalismo, il management incentra il suo interesse primario nell’aumento di valore delle azioni e non nell’incremento dei dividendi. Sono gli azionisti che condizionano l’azione del management e non il contrario come nella versione precedente di capitalismo.
Per azionisti si intendono i grandi fondi d’investimento e le grandi istituzioni finanziarie che detengono la maggioranza dei pacchetti azionari delle società.
Da quegli anni, fino ad arrivare ai giorni odierni, l’economia americana si “finanziarizza”. Il management è concentrato solo a creare valore per gli azionisti. La creazione di valore non ha più luogo tramite investimenti, ricerca, sviluppo e aumento della produttività; piuttosto si verifica tramite sofisticate operazioni di ingegneria finanziaria (per esempio tramite “fusioni & acquisizioni” tra gruppi con l’unico fine di tagliare il costo del lavoro e fare crescere i valori azionari).
La globalizzazione dell’economia, insieme al  fenomeno delle delocalizzazioni produttive, compiono il resto: salari e stipendi sono compressi su scala generale e per evitare il drastico crollo dei consumi, il Governo USA e il mondo bancario varano la deregolamentazione finanziaria al fine di espandere il credito in modo illimitato e permettere all’americano medio di continuare a spendere in modo artificiale, tramite l’indebitamento permanente (cosiddetta domanda artificiale).
Il peggior tipo di domanda artificiale si configura quando una persona o un intero paese prendono continuamente in prestito denaro per finanziare i consumi correnti.
è quello che sta avvenendo da decenni negli USA, grazie all’espansione illimitata del credito bancario.

LA RIPRESA ECONOMICA IN USA: OVVERO LA “SUBPRIME ECONOMIC RECOVERY”.
Sapete che cosa significa in inglese il termine “subprime” (da cui “crisi dei mutui subprime”)?
I subprime sono prestiti concessi a tassi elevati a persone con sostanziale rischio di credito. Sono persone che non presentano adeguate garanzie di solvibilità del prestito o che hanno già avuto precedenti insolvenze con istituzioni bancarie e finanziarie.
Nel biennio 2007-2008, a causa dell’aumento dei tassi d’interesse operato dalla FED per tentare di arginare la speculazione immobiliare (che la FED stessa aveva alimentato tramite la deregolamentazione del credito ipotecario facile al pubblico subprime tradizionalmente escluso da tali concessioni di credito), i mutuatari subprime fecero immediatamente inadempienza causando la cosiddetta crisi dei mutui subprime.
La “ripresa economica” in USA, dopo la crisi dei mutui subprime, ha le stesse caratteristiche del boom economico immobiliare precedente: è definibile come “subprime economic recovery”, cioè fondata sull’espansione del credito e del relativo indebitamento a mutuatari incapienti.
L’unica differenza rispetto al boom economico precedente fondato sui mutui immobiliari è che questa ripresa è stata indotta dall’espansione del credito per acquisti in leasing di autovetture, indebitamento al consumo tramite carte di credito e concessione di prestiti personali (grafico sotto).
SUBPRIMERISING
Il problema di fonodo però è che un veicolo si deprezza del 10% non appena acquistato, un'altra percentuale di deprezzamento varia dal 50% in su per i successivi tre anni e le istituzioni finanziarie in USA si fanno rimborsare il 110% del capitale iniziale più rate di interesse al 10% annuo.
Wall Street e le sue finanziarie hanno già provveduto a “impacchettare” in titoli obbligazionari ad alto rendimento (junk bonds, ovvero titoli spazzatura ad alto rischio d’insolvenza) tutti questi mutui concessi per acquisto di autovetture (auto-loans-subprime).
Non appena il mercato in USA darà segnali di recessione, tutta questa marea di prestiti personali sfocerà nell’insolvenza generalizzata dei mutuatari e dei fondi che hanno acquistato obbligazioni.
Vogliamo scommettere che anche questa volta il Governo USA e la FED vareranno delle misure economiche espansive per arginare la crisi, aggravando di nuovo il bilancio pubblico, socializzando le perdite delle finanziarie di Wall Street e facendo esplodere il bilancio federale?
Speculare, privatizzare i profitti e socializzare le perdite, è una delle caratteristiche dell’imperante capitalismo manageriale azionario e delle istituzioni finanziarie che lo dirigono (Banche Centrali in testa).


Diamo infine un'occhiata alla famosa “ripresa economica in USA”.
Durante il biennio 2008-2010 (sinistra nel grafico sotto), sono stati persi ben 4 milioni di posti di lavoro di media retribuzione (mid-wage occupations), più di 1 milione di posti di lavoro con alta retribuzione e 1 milione di posti di lavoro a bassa retribuzione.
In totale, più di 5 milioni di posti di lavoro persi nelle fasce medio-alte.
Ecco la “ripresa” economica in termini di posti di lavoro e qualità del lavoro creato.
JOBSECTOR
Più di 1 milione di posti creati nel settore a bassa retribuzione (a destra nel grafico), circa 400.000 posti nel settore a media retribuzione. Inoltre, durante questa ripresa economica, sono stati perduti altri 300.000 circa posti nel settore ad alta retribuzione.
Non è una ripresa poi così forte, giusto?
Il tasso d’indebitamento del 90% degli americani arriva alla stratosferica cifra del 73,4% della ricchezza delle famiglie. Il restante 9% ha contratto debiti per il 21,3%, mentre l’1% della popolazione ha contratto debiti solo per il 5,4% (grafico sotto).
DEBTINUSA

La società USA vede svanire, giorno dopo giorno, il “sogno americano”, cioè il “patto sociale” che ha tenuto insieme l’America dalla sua nascita.
Gli USA sono una società fortemente polarizzata: l’1% della sua popolazione possiede il 49,7% (cioè la metà) della ricchezza totale della nazione (grafico sotto), il 90% ne possiede solo il 12,2% ed è letteralmente intossicato dai debiti che graveranno anche sulle prossime generazioni.
RICCHEZZAINSUA
 
FINE SECONDA PARTE

ECCO L’81° SEGNALE DELLA CRISI: NIENTE FIGLI E UN SACCO DI BAMBOCCIONI



ECCO L'81° SEGNALE DELLA CRISI: NIENTE FIGLI E UN SACCO DI BAMBOCCIONI
RISCHIO CALCOLATO | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QpU36


di LUIGI CORTINOVIS Non solo dati strettamente economici, ma anche sociologici mostrano che l'Italia è un paese ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Dall'Islanda una rivoluzione del sistema monetario



Dall'Islanda una rivoluzione del sistema monetario
COSENOSTREACASANOSTRA | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QCk02


http://www.wallstreetitalia.com/article/1809065/crisi/dall-islanda-una-rivoluzione-del-sistema-monetario.aspx3)di: Daniele ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

E fanno la morale a noi! Ecco gli stipendi degli euroburocrati.



E fanno la morale a noi! Ecco gli stipendi degli euroburocrati.
BYOBLU.COM | GIO 2 APR
http://pulse.me/s/3Rknvb


In Europa fanno la morale a noi, ma si prendono stipendi da nababbi. Ecco i salari dei burocrati non eletti che affamano i ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

La Bce: non ci sarà più lavoro nemmeno in caso di ripresa



La Bce: non ci sarà più lavoro nemmeno in caso di ripresa
LIBRE | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QMGCf


Barnard: per i tecnici della Bce non ci sarà più lavoro nemmeno in caso di ripresa, l'euro ha inferto danni irreversibili ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Investire in azioni minerarie ti permette di usufruire appieno dell’effetto leva...



Investire in azioni minerarie ti permette di usufruire appieno dell'effetto leva...
DESHGOLD'S FACEBOOK WALL | GIO 2 APR
http://pulse.me/s/3Ryr5k


Investire in azioni minerarie ti permette di usufruire appieno dell'effetto leva su oro e argento fisico. Ecco come utilizzare ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

SONO QUASI OTTO ANNI CHE STAMPANO MIGLIAIA DI MILIARDI PER DARLI ALLE BANCHE. A...



SONO QUASI OTTO ANNI CHE STAMPANO MIGLIAIA DI MILIARDI PER DARLI ALLE BANCHE. A...
ABBATTIAMO LA FRODE BANCARIA E IL SIGNORAGGIO'S FACEBOOK WALL | GIO 2 APR
http://pulse.me/s/3RNA4v


SONO QUASI OTTO ANNI CHE STAMPANO MIGLIAIA DI MILIARDI PER DARLI ALLE BANCHE. A TE NON DANNO UNA MAZZA, ANZI DICINO CHE SEI UN ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

FINANZA/ Ford, GM e Volkswagen: le "fregature" con Fiat Chrysler



FINANZA/ Ford, GM e Volkswagen: le "fregature" con Fiat Chrysler
IL SUSSIDIARIO.NET :: ECONOMIA E FINANZA | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3RtJAu
Ford, Volkswagen e General Motors sono accreditati per essere nel futuro di Fca. JUANFRAN VALERON ci ricorda alcuni fatti del ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Wall Street, una risalita che non convince



Wall Street, una risalita che non convince
FINANZA IN CHIARO | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3Q68L5


Poco mosse le Borse Usa Salgono Home Depot, Verizon e United Tech. In calo Microsoft, McDonald's e Cisco. Sul Nasdaq ennesimo ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

In Italia continuano a crescere debito pubblico e disoccupazione



In Italia continuano a crescere debito pubblico e disoccupazione
WWW.ECPLANET.COM | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3S6IoC


Proprio ieri sul principale quotidiano economico francese, Les Echos, è stato pubblicato un dato allarmante: serviranno 10 anni ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

PERCHE' LA GRECIA E' IL CARDINE CHE POTREBBE SCATENARE...



PERCHE' LA GRECIA E' IL CARDINE CHE POTREBBE SCATENARE...
COME DON CHISCIOTTE | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3SaPk7


...COLLASSO ECONOMICO, LEGGE MARZIALE E GUERRA GLOBALE DI MIKE ADAMS naturalnews.com Vorrei poter scaricare nel vostro ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

I QE "FLIRTING WITH DISASTER": GLI OSTACOLI INSORMONTABILI ALLE "OPZIONI" DI SALVEZZA NELL'ITALIA IN SVENDITA



I QE "FLIRTING WITH DISASTER": GLI OSTACOLI INSORMONTABILI ALLE "OPZIONI" DI SALVEZZA NELL'ITALIA IN SVENDITA
ORIZZONTE48 | GIO 2 APR
http://pulse.me/s/3Qh5Mc


1.Repetita iuvant. Di fronte al disastro imminente più che mai...Naturalmente occorre ragionare in termini di ciclo economico e ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Wall Street Journal: Italia e non Grecia il vero problema dell’area euro



Wall Street Journal: Italia e non Grecia il vero problema dell'area euro
L'INDIPENDENZA NUOVA | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QgNwF


di GIULIO ARRIGHINILo sapevamo, lo sappiamo che l'Italia non doveva entrare ma tanto i costi sarebbero ricaduti sui ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Niente pena per i reati minori: da oggi in vigore la tenuità del fatto. Guida alle nuove norme e codici aggiornati



Niente pena per i reati minori: da oggi in vigore la tenuità del fatto. Guida alle nuove norme e codici aggiornati
GUARD FOR ANGELS | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3QALFG
di Marina Crisafi Approvato dal Consiglio dei Ministri il 13 marzo scorso (leggi l'articolo "Tenuità del fatto: sì definitivo ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Greece Said To Prepare "Grexit", Drachma, Bank Nationalization Plans



Greece Said To Prepare "Grexit", Drachma, Bank Nationalization Plans
ZERO HEDGE | VEN 3 APR
http://pulse.me/s/3RCnxm


On Thursday morning, we took an in-depth look at what the progression of events is likely to be in the event a cash-strapped, ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone

Frittate

http://www.finanzaelambrusco.it/wp-content/uploads/2015/04/frittata-semplice.jpg
 L’altra sera stavo facendo una bella frittata e la televisione era accesa. La frittata è venuta male e comunque mi è andata di traverso, perchè il solito adulatore  in TV inneggiava a quant’era sveglio Draghi dott. Mario e tutti i componenti della BCE che prestavano soldi alle banche, che così p...
Frittate
http://www.finanzaelambrusco.it/wp-content/uploads/2015/04/frittata-semplice.jpg

Grecia verso la bancarotta: servono soldi (tanti) prima del 9 aprile



Grecia verso la bancarotta: servono soldi (tanti) prima del 9 aprile
PIOVEGOVERNOLADRO | GIO 2 APR
http://pulse.me/s/3RCNvC
Grecia verso la bancarotta: servono soldi (tanti) prima del 9 aprile Piovegovernoladro La Grecia ha lanciato un appello ai ... Read more

--
Sent via Pulse/


Inviato da iPhone