31/12/15

Portogallo: la banca che trasforma bond in azioni per salvarsi… Sta crollando il sistema! [feedly]



----
Portogallo: la banca che trasforma bond in azioni per salvarsi… Sta crollando il sistema!
// Piovegovernoladro

Portogallo: la banca che trasforma bond in azioni per salvarsi… Sta crollando il sistema!
Piovegovernoladro

Vale tutto. Vale scrivere le regole e poi rimangiarsele. Vale difendere una riforma a spada tratta, salvo accorgersi che fa acqua da tutte le aprti e quindi ammettere, seppur sottovoce, che va cambiata (in corsa, ovviamente). Più che l'Unione bancaria è una giungla quella creata a Bruxelles dai tecnocrati che passano il giorno a scrivere ...

Piovegovernoladro
Piovegovernoladro - Rassegna Stampa Indipendente


----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Il più esplosivo cocktail da guerra mondiale [feedly]



----
Il più esplosivo cocktail da guerra mondiale
// Bye Bye Uncle Sam

566cb29ec361887e358b45dd"Stiamo per cacciarci in un'altra guerra per il petrolio in Medio Oriente, questa volta anche con possibili sviluppi nucleari. Guerre per gli idrocarburi ce ne sono state da più di un secolo, fin dagli albori dell'era petrolifera, ai tempi della Prima Guerra Mondiale. Quella attuale promette però di essere di un ordine di grandezza tale da cambiare l'aspetto politico del mondo in modo assai spettacolare e distruttivo. In un certo senso è una guerra saudita, fatta per ridisegnare i confini nazionali usciti dall'accordo Sykes-Picot del 1916, la famigerata spartizione dell'Impero Turco ottomano in disfacimento. Lo stupido scopo di questa nuova guerra è quello di mettere i campi petroliferi e i relativi oleodotti in Iraq e Siria, e magari anche un'ulteriore fetta di territorio, sotto il controllo diretto dell'Arabia Saudita, con il Qatar e la Turchia di Erdogan complici del crimine di Riyadh. Sfortunatamente, come in tutte la guerre, non ci saranno vincitori.
Tanto per cominciare, il maggior perdente sarà l'Europa, come lo saranno gli attuali cittadini di Iraq, Siria e i Kurdi turchi e siriani, popolazioni assai differenti fra loro. Il "Sultanato" turco di Erdogan sarà distrutto, con grandi perdite di vite umane, e il regno pre-feudale di Re Salman perderà tutta la sua influenza nello scacchiere internazionale. Cadranno per primi in una trappola mortale, accuratamente preparata per loro dalla NATO.
Occorre guardare in modo più approfondito agli elementi ed ai personaggi chiave nella preparazione di questa nuova guerra, una guerra che arriverà molto probabilmente entro l'estate del 2016.
I giocatori principali, in questo perfido groviglio di menzogne e tradimenti ubiquitari, sono quattro gruppi, assai numerosi, ciascuno con i suoi propri obbiettivi.
Nel primo gruppo si trova il regno ultra conservatore, wahabita e sunnita, dell'Arabia Saudita, governata da Re Salman e dal figlio di 31 anni, l'eccentrico e irruente Ministro della Difesa, Principe Salman; vi è poi il bellicoso regime turco del Presidente Recep Tayyp Erdogan, dove il ruolo chiave spetta ad Hakan Fidan, a cui fanno capo i servizi di intelligence (MIT – Milli Emniyet Hizmeti) e infine il DAESH, chiamato anche impropriamente Stato Islamico (IS), una malcelata estensione dell'Arabia Saudia wahabita, finanziato da capitali sauditi e qatarioti, sostenuto e addestrato dal MIT di Fidan. A questi si è recentemente aggiunta l'appena annunciata "Coalizione Islamica contro il Terrore", formazione saudita di 34 Stati con base a Riyad.
Il secondo gruppo è rappresentato dal legittimo governo siriano di Bashar al-Assad, l'esercito e le altre forze siriane a lui fedeli, l'Iran sciita e il 60% dell'Iraq sciita, assediato dallo stesso Stato Islamico. Dal 30 settembre il fattore sorpresa è costituito dalla Russia di Putin, con la sua coraggiosa campagna militare a sostegno di Assad. Questo secondo gruppo, che combatte in Siria contro il DAESH e gli altri gruppi terroristi anti-regime, comprende, in diversa misura, anche Iran e Iraq, alleati di Assad, inclusi gli Hezbollah sciiti, sostenuti da Teheran. Da quando la Russia è scesa in campo, il 30 settembre, a fianco di Assad, legittimo Presidente siriano, le sorti in campo del regime di Damasco sono migliorate moltissimo
Poi viene l'Israele di Netanyahu, che inganna allegramente tutti quanti mentre porta avanti i suoi progetti in Siria. Netanyahu ha appena stretto una pubblica alleanza sia con l'Arabia Saudita di Salman che con la Turchia di Erdogan. Aggiungeteci la recente scoperta israeliana di "enormi" riserve petrolifere nelle Alture del Golan siriane (sotto occupazione), giacimenti illegalmente rivendicati e scoperti, pare, dalla consociata israeliana di una piccola e sconosciuta compagnia-ombra petrolifera del New Jersey, la Genie Energie, nel cui consiglio di amministrazione si trovano Dick Cheney, Lord Jacob Rothschild e l'ex direttore della CIA James Woolsey.
Il quarto gruppo gioca per il momento il ruolo più ingannevole ed astuto di tutti quanti. E' capeggiato da Washington e sta usando Francesi, Inglesi e Tedeschi per compiere azioni militari in Siria. Washington sta preparando una rovinosa trappola che condurrà gli incauti Sauditi, i Turchi e gli altri loro alleati wahabiti ad una bruciante sconfitta in Siria e Iraq, che verrà senza dubbio chiamata la "vittoria sul terrorismo" e la "vittoria del popolo siriano".
Unite il tutto, agitate vigorosamente e avrete gli ingredienti per il più esplosivo cocktail da guerra mondiale dal 1945 in poi."

Erdogan, Salman e l'imminente guerra "sunnita" per il petrolio, di William F. Engdahl continua....... 


Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Conto Alla Rovescia: Dal 1°Gennaio, 14 Banche Italiane Potrebbero Fallire [feedly]



----
Conto Alla Rovescia: Dal 1°Gennaio, 14 Banche Italiane Potrebbero Fallire
// La Stella

ar_image_4630_l

Di Luca Campolongo – ilnord.it

Mentre il nuovo governo portoghese ha deciso di tutelare i risparmi dei cittadini salvando le banche con denaro pubblico (cosa che fece anche l'Inghilterra ai tempi della crisi del 2008 ad esempio con Royal Bank of Scotland, nazionalizzandola, bonificandola e poi .....

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Article from intermarketandmore.finanza.com


Se io fossi Janet Yellen (The FED Game) | IntermarketAndMore
intermarketandmore.finanza.com
https://lnkd.in/ezfcjgk



Lo sapete benissimo, il 2015 è stato l'anno dell'inversione dei tassi di interesse negli USA, un aumento marginale che però segna il punto di svolta. Il mercato non crede a quanto la Yellen ha promesso nel post-FOMC. Infatti, guardando la curva OIS,...
Read more...
---
Shared via LinkedIn Pulse


Inviato da iPhone

Article from linkiesta.it


L'algoritmo che cambierà per sempre le banche
linkiesta.it | 29 apr 2015
https://lnkd.in/eAqdJwg



Il credito del futuro
Read more...
---
Shared via LinkedIn Pulse


Inviato da iPhone

S’è Rintronato “L’Oracolo” - Warren Buffett Ha Perso Il Suo “Magic Touch”: Nel 2015 La Sua Berkshire Hathaway Ha Perso L'11% Per Colpa Dei Prezzi Delle Materie Prime (Torniamo Al Mago Otelma!) [feedly]



----
S'è Rintronato "L'Oracolo" - Warren Buffett Ha Perso Il Suo "Magic Touch": Nel 2015 La Sua Berkshire Hathaway Ha Perso L'11% Per Colpa Dei Prezzi Delle Materie Prime (Torniamo Al Mago Otelma!)
// Articoli

Warren Buffett Da "il Giornale"   Altro che oracolo di Omaha. Per Warren Buffett il 2015 è l' anno peggiore dal 2009 sul mercato azionario Usa. Il titolo della sua Berkshire Hathaway ha perso l' 11% da inizio anno per colpa dell' ondata di vendite che ha scosso l' andamento dei prezzi delle materie prime.   «L' oracolo non indovina più gli investimenti giusti?», si è dunque ch...
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Another Hedge Fund Shuts Down: SAB Capital Returns All Outside Money [feedly]



----
Another Hedge Fund Shuts Down: SAB Capital Returns All Outside Money
// Zero Hedge

Two days, ago we noted that hedge funds are now dropping like flies in a year in which generating positive returns has become virtually impossible for the majority of the vastly overpaid 2 and 20 "smart money" out there, when we reported that the $500 million multi-strat hedge fund belonging to Doug Hirsh (of Sohn Investment Conference fame) is shutting down.

Then, in keeping with what has become a daily tradition, we asked a simple question: who's next:

It turns out that despite our intention, the question was not rhetorical because just a few hours later Bloomberg answered when it reported that the latest hedge fund shutdown casualty was another iconic, long-term investor: Scott Bommer's SAB Capital, which as of a year ago managed $1.1 billion, and which after 17 years of managing money and after dropping roughly 11% in the first eight month of 2015, has decided to return all outside client money, and converting the hedge fund into a family office (after all one has to preserve one's offshore tax benefits).

According to Bloomberg, SAB Capital will return most money before mid January, Bommer said in an investor letter Tuesday, a copy of which was obtained by Bloomberg. The firm .....

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

È in arrivo El Niño più potente di sempre [feedly]



----
È in arrivo El Niño più potente di sempre
// Giornalettismo

È uno dei fenomeni naturali più imprevedibili e devastanti e il connubbio con surriscaldamento globale ed effetto serra può avere esiti disastrosi
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Dopo il caso Apple la paura delle multinazionali verso gli stati [feedly]



----
Dopo il caso Apple la paura delle multinazionali verso gli stati
// Giornalettismo

Le grandi corporation accantonano fondi per rispondere alle condanne degli stati sull'elusione fiscale, una pratica che le grandi aziende vivono da anni con disinvoltura
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

THE BIG QUESTION: e ora che farà Wall Street? [feedly]



----
THE BIG QUESTION: e ora che farà Wall Street?
// IntermarketAndMore

wall-street-market-trendTarget price per lo SP500 e in più il grafico fondamentale che mette a nudo il rapporto fra FED e mercati. Ma ora che il quantitative easing USA è terminato, riuscirà la borsa USA quantomeno a tenere queste quotazioni? Come … Continua a leggere
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Allarme dell’Fbi: quelle minacce che fanno tremare Obama [feedly]



----
Allarme dell'Fbi: quelle minacce che fanno tremare Obama
// Piovegovernoladro

Allarme dell'Fbi: quelle minacce che fanno tremare Obama
Piovegovernoladro

Funzionari della sicurezza statunitensi hanno avvertito di minacce di possibili attacchi durante le celebrazioni per la fine dell'anno nelle principali città americane. Lo riportano alcuni media Usa. Secondo la rete televisiva statunitense Cnn, l'Fbi avrebbe avvertito il presidente Barack Obama di possibili minacce alla sicurezza durante le vacanze di fine anno prima della sua partenza ...

Piovegovernoladro
Piovegovernoladro - Rassegna Stampa Indipendente


----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Nel crack della banca portoghese in fumo due miliardi di bond senior [feedly]



----
Nel crack della banca portoghese in fumo due miliardi di bond senior
// Il Sole 24 ORE

Non è bail in, ma molto si avvicina quello comunicato ieri notte dal Novo Banco, la good bank nata un anno fa dal fallimento di Banco Espirito Santo...









----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Clima, gli esperti: "Contenimento sotto i due gradi o sarà la fine. Tra qualche decennio diranno che questi sono stati anni freddi" [feedly]



----
Clima, gli esperti: "Contenimento sotto i due gradi o sarà la fine. Tra qualche decennio diranno che questi sono stati anni freddi"
// ControLaCrisi.org

Con una media di 6,6 gradi il dicembre 2015 e' un "mese da record", il terzo piu' caldo degli ultimi due secoli dopo quelli del 2014 e del 1872 con 6,9 gradi. A sostenerlo sono gli esperti...

Per leggere tutta la notizia vai sul sito di controlacrisi.org
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Il salvataggio dell’economia mondiale? Passa solo dal riequilibrio della bilancia commerciale. [feedly]



----
Il salvataggio dell'economia mondiale? Passa solo dal riequilibrio della bilancia commerciale.
// Scenarieconomici.it

Bilancia commerciale-01

Affidarsi alla auto regolazione di qualcosa che non è naturale, bensì artificiale come la distribuzione della ricchezza, sarebbe come affidarsi al caso laddove il caso non esiste esattamente così come il destino è servo della volontà.

Ma anche quando si ...


Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

L’OROSCOPO NERO DELLE BANCHE: le previsioni da panico per il 2016… [feedly]



----
L'OROSCOPO NERO DELLE BANCHE: le previsioni da panico per il 2016…
// Piovegovernoladro

L'OROSCOPO NERO DELLE BANCHE: le previsioni da panico per il 2016…
Piovegovernoladro

Il 2016 alle porte non sarà l'anno più semplice per le banche italiane, anche se il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha cercato nell'ultima conferenza stampa prima di Capodanno di rasserenare gli animi: "Non c'è un rischio sistemico per le banche italiane: sono molto più solide che in altri Paesi, nemmeno sotto pagamento cambierei il ...

Piovegovernoladro
Piovegovernoladro - Rassegna Stampa Indipendente


----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Una crisi economica globale Made in China?

China and the 21st Century Crisis (La Cina e la crisi nel 21° secolo) di Minqi Li è stato pubblicato oggi (20 ottobre 2015). Nel libro, egli esamina le fondamenta di quello che potrebbe essere il luogo della caduta del capitalismo, e perché potrebbe accadere prima di quanto pensiamo.
Diverse istituzioni economiche dominanti mettono in guardia contro il rischio della crisi economica mondiale a venire. L'8 settembre, il Citi Group ha pubblicato un rapporto di ricerca, Is China Leading the World into Recession? (La Cina sta conducendo il mondo in recessione?) scritto da Willem Buiter, capo economista di Citi. Il rapporto avverte che "una recessione globale a partire dal 2016, guidata da Cina, è ora lo scenario principale della nostra équipe di Global Economics. L'incertezza rimane, ma la probabilità di una risposta politica rapida ed efficace sembra diminuire".

L'11 settembre, Daiwa Securities Group, la seconda più grande società di intermediazione mobiliare in Giappone, ha pubblicato un rapporto intitolato What Will Happen If China’s Economic Bubble Bursts (Che cosa accadrà se scoppia la bolla economica cinese). 

Terrorismo e realismo

Terrorismo e realismoLa strage terroristica in terra di Francia è un segnale terribile, non solo per lehttp://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/politica/terrorismo-e-realismo/

Will 2016 Bring About a 2008 Type Crisis? Pt 1 [feedly]



----
Will 2016 Bring About a 2008 Type Crisis? Pt 1
// Zero Hedge

The world is lurching towards another Crisis.

 

Japan, which has been ground zero for Keynesian insanity, is back in technical recession. This comes after the Bank of Japan launched the single largest QE program in history: a QE program equal to 25% of GDP launched in April 2013.

 

This program bought an uptick in economic growth for just six months before Japan's GDP growth rolled over again.  Similarly, an expansion of QE in October 2014 pulled Japan back from the brink, but GDP growth collapsed again soon after, plunging the country into technical recession earlier this year.

 

 

Japan is completely insolvent. The ....

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Già in vendita le banche “salvate” dal governo: perché tanta fretta? [feedly]



----
Già in vendita le banche "salvate" dal governo: perché tanta fretta?
// notixweb

www.notixweb.com

8x83fwd0

Bankitalia, in collaborazione e accordo con il governo italiano e le autorità Ue competenti, ha avviato il processo di vendita per le 4 "banche-ponte" nate con il salva-banche dagli istituti in crisi "ripuliti" ai crediti in sofferenza: Nuova Banca Marche, Nuova Banca Etruria, Nuova Cassa di Risparmio di Chieti, Nuova Cassa di Risparmio di Ferrara. Una nota di ....

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone

Article from proiezionidiborsa.it


Mercati: probabili nuove turbolenze intorno al 6 Gennaio di Gerardo Marciano
proiezionidiborsa.it | 30 dic 2015
https://lnkd.in/efFhv-F



Il Dott. Gerardo Marciano è Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa Holding Per il rally natalizio, è la solita storia del bicchiere mezzo …
Read more...
---
Shared via LinkedIn Pulse


Inviato da iPhone

Russia Insider: Le élite USA tentano di distruggere l’Europa usando gli immigrati [feedly]



----
Russia Insider: Le élite USA tentano di distruggere l'Europa usando gli immigrati
// Vocidallestero

Su Russia Insider viene proposta una chiave di lettura molto razionale alla crisi europea dei migranti. Questo fenomeno, originato come effetto collaterale dall'interventismo occidentale in Africa e Medio Oriente, sembra essere voluto quanto l'obiettivo primario. Il flusso di disperati che si dirige verso il Vecchio Continente finirà per frammentare società già in difficoltà in modo da renderle sempre più in balia del solito "salvatore", terrorizzato di perdere la sua attuale posizione di dominatore mondiale: gli Stati Uniti.

 

Di Robert Bridge, 20 dicembre 2015

 

Dagli Stati Uniti .....


Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone