13/01/17

Altro Che Spioni Di Quartiere: Giulio Occhionero Era Un Collaboratore Della Cia - Lo Sussurrano Le Barbe Finte Dell'Intelligence Italiana Secondo Cui, I Due Fratelli Venivano Usati Dall’Agenzia Americana Per Ottenere Informazioni In Modo “Non Ufficiale” [feedly]



----
Altro Che Spioni Di Quartiere: Giulio Occhionero Era Un Collaboratore Della Cia - Lo Sussurrano Le Barbe Finte Dell'Intelligence Italiana Secondo Cui, I Due Fratelli Venivano Usati Dall'Agenzia Americana Per Ottenere Informazioni In Modo "Non Ufficiale"
// Articoli

ALFREDO DANESI GIULIO OCCHIONERO Chiara Giannini per "il Giornale"   Negli ambienti vicini all' intelligence italiana sembra lo sappiano tutti: «Giulio Occhionero era un collaboratore della Cia». Insomma, se non un agente, almeno qualcuno che aveva rapporti costanti con l' agenzia Usa, che lo avrebbe usato per ottenere informazioni. L' ingegnere, nel campo dell' hackeraggio informa...
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone
Posta un commento