26/02/17

Quando l’Accoglienza diventa Invasione – E la Storia Rischia di Ripetersi [feedly]



----
Quando l'Accoglienza diventa Invasione – E la Storia Rischia di Ripetersi
// Ticinolive

L'elargizione di sussidi e la concessione facile della cittadinanza non è un motivo soltanto attuale. Fece già discutere sul finire dell'Impero Romano e probabilmente contribuì alla sua rovina.

di CHANTAL FANTUZZI

Nel 212 con la Constituio Antoniniana, l'imperatore Caracalla operò la concessione della cittadinanza a tutti gli stranieri che abitavano in territorio romano. Pertanto costoro divennero cives per il solo fatto di vivere entro le mura dell'Impero. Il papiro di Gisen, in greco, riporta infatti la delibera: "Credo di poter soddisfare la loro maestà [degli dei, ndr ] il più solennemente possibile se riporterò alle cerimonie religiose quegli stranieri che sono entrati tra i ...

Posta un commento