03/03/17

Come In “Terminator”: Le Macchine Diventano Piu’ Furbe Di Noi - Il Programma Di Intelligenza Artificiale “Deep Stack” Riesce A Battere A Texas Hold'Em 10 Giocatori Professionisti - Nonostante La Complessità Del Gioco, Diverso Dalla Prevedibilita’ Degli Scacchi, Il Programma Ha Affinato Le Sue Tecniche Con L’Apprendimento E Ha Rivalutato La Propria Strategia Ad Ogni Mossa [feedly]



----
Come In "Terminator": Le Macchine Diventano Piu' Furbe Di Noi - Il Programma Di Intelligenza Artificiale "Deep Stack" Riesce A Battere A Texas Hold'Em 10 Giocatori Professionisti - Nonostante La Complessità Del Gioco, Diverso Dalla Prevedibilita' Degli Scacchi, Il Programma Ha Affinato Le Sue Tecniche Con L'Apprendimento E Ha Rivalutato La Propria Strategia Ad Ogni Mossa
// Articoli

Da www.ansa.it   DEEP STACK - INTELLIGENZA ARTIFICIALE CHE VINCE A POKER Dopo gli scacchi, il Go e il poker classico, l'intelligenza artificiale è riuscita a battere l'uomo anche nel Texas Hold'em, la variante più complessa del poker, che prevede migliaia di possibili decisioni. Il programma DeepStack ha mostrato di saper ragionare e usare una sorta di 'intuizione' per riconsiderare...
----

Shared via my feedly reader


Inviato da iPhone
Posta un commento