09/03/17

Psicopatici Al Potere Plasmano La “Societa’ Della Malevolenza” [feedly]



----
Psicopatici Al Potere Plasmano La "Societa' Della Malevolenza"
// Rischio Calcolato

A proposito di Steve Jobs:  il fondatore di Apple, idolo  del successo  e indicato a modello ai giovani intraprendenti.  Molti dei suoi sottoposti hanno ammesso che "lavorare con lui era un inferno"; Jobs  si faceva cogliere da rabbie incoercibili, insultava, "de-motivava". Quando si era convocati  nel suo ufficio, "era come salire alla ghigliottina".   Chi lo ha conosciuto   ha parlato  di lui come di "uno stronzo" (asshole), un  maleducato insopportabile (jerk). Uno dei suoi migliori amici, Jony Ive  che ha lavorato al suo fianco, ha raccontato a Business Insider: "Quando era frustrato, il suo modo di  arrivare alla catarsi era  di ferire qualcuno. Pensando di averne diritto.  Come se le norme sociali non si applicassero  a lui".

http://www.businessinsider.com/steve-jobs-jerk-2011-10?IR=T

Quelli qui evocati sono tratti di  vera e propria psicopatia,  un "disturbo antisociale di personalità",  o un "disturbo narcisista di personalità".  Ferire, svalutare, spregiare i sottoposti, fa  parte  del tratti principale di questo tipo di disturbati:   la totale mancanza di empatia e  di compassione, ossia di mettersi nei panni degli altri e  l'incapacità avere rimorso  per il male che fanno al prossimo.

"Volete davvero essere come lui?"

Nelle forme più gravi e ....

Posta un commento