26/08/17

Le conseguenze involontarie del Quantitative Easing



----
Le conseguenze involontarie del Quantitative Easing
// Money.it

Il Quantitative Easing, che ha visto le maggiori banche centrali comprare bond governativi e quadruplicare il loro bilancio dal 2008 per un totale di 15 trilioni di dollari, ha aumentato in generale i prezzi. E il punto era proprio questo: scongiurare una severa regressione economica e salvare un sistema finanziario ad un passo dal baratro. Si è pensato poco, però, alle conseguenze a lungo termine di queste azioni.

Dal 2008 al 2015, il valore nominale delle ...

Posta un commento