28/09/17

Bond oggi: giocare alla roulette puntando sui default



----
Bond oggi: giocare alla roulette puntando sui default
// Trend Online

Una tipica attività da istituzionali, talvolta molto redditizia. Non poche storie interessanti da seguire. Riferite a emissioni trattate sull'"Otc". 

Ci sono anche loro, i titoli quasi morti. Che muovono però volumi talvolta interessanti, perché riguardano storie torride, seguite con attenzione da investitori istituzionali e trader. Ne abbiamo raccolte varie riferite a emittenti stranieri, i cui bond sono presenti anche nei portafogli italiani (spesso più di quanto non si creda!), per una caratteristica decisiva nell'averli scelti in passato: piccoli tagli e alte cedole. 

AirBerlin – Il crollo della società tedesca e il suo default non impediscono che le obbligazioni continuino a scambiare sulla Borsa soprattutto di Francoforte fra 6 e 9,6 euro per la 8,25% scadenza 2018 (Isin DE000AB100B4) e fra 5,7 e 8,2 euro per la 6,75% scadenza 2019 (Isin XS1051719786). La data decisiva per definire chi riprenderà gli attivi della Compagnia è il 12 ottobre: in lizza resterebbero Lufthansa ed easyJet. Con quanto incassato occorrerà rimborsare prima lo Stato tedesco, relativamente all'aiuto di 150 milioni di euro ricevuto in estate, e poi i creditori. Cosa spetterà agli obbligazionisti? Poco o nulla e le quotazioni dei bond lo confermano. Salvo sorprese. Di qui l'interesse per la Compagnia aerea tedesca, una specie di "roulette" in cui i margini di successo appaiono marginali.

Rickmers – Altra storia tedesca che ha ...

Posta un commento