27/09/17

Un impero fallito: la Russia e la strategia militare cinese per contenere gli Stati Uniti



----
Un impero fallito: la Russia e la strategia militare cinese per contenere gli Stati Uniti
// controinformazione.info

di  Federico Pieraccini Guardando al panorama politico globale nel corso dell'ultimo mese, due tendenze stanno diventando più evidenti. L'infame potere militare ed economico a disposizione dell' America è in declino, mentre nel campo multipolare si è verificata un'accelerazione nella creazione di una serie di infrastrutture, meccanismi e procedure per contenere e limitare gli effetti negativi dell'attuale fase di declino unipolare dell'America. Questa serie di tre articoli si concentrerà in primo luogo sull'aspetto militare di questi cambiamenti in corso, poi l'economia in gioco e, infine, come e perché i paesi più piccoli stanno passando dal campo unipolare al campo multipolare. Una delle conseguenze più tangibili del declino del potere militare statunitense può essere osservata nel conflitto siriano. Nelle ultime settimane l'esercito arabo siriano (SAA) ei suoi alleati hanno completato la liberazione storica e strategica di Deir ez-Zor , città assediata da più di cinque anni da parte di islamisti appartenenti a Al Qaeda e Daesh. L' attenzione è ora spostata nei campi petroliferi a sud della città liberata, con una frenetica corsa da parte delle forze democratiche siriane (SDF) supportate dagli Stati Uniti per liberare territori ancora detenuti da Daesh. L'obiettivo finale è quello di rivendicare le risorse della Siria e rafforzare una ....
Posta un commento