IL POPOLO DELLA FAMIGLIA E' PER UN' ITALIA SOVRANA


“Un’Europa veramente a 12 stelle”

Unione Europea come Nuova Libera Associazione

di Stati indipendenti e sovrani

– Reintroduzione nel preambolo della Costituzione

europea delle radici cristiane

– Ius europeo

– Sovranità nazionale ed economica

– Rifondazione della nuova Europa a partire dal

diritto universale a nascere

– Valorizzazione nel prossimo Accordo di partenariato

2021-2027 (che potrà valere complessivamente circa

45 mld) di obiettivi e priorità che sostengano la

famiglia, per la realizzazione di concreti interventi

a favore del territorio e dei cittadini (infrastrutture,

ma anche istruzione, formazione, occupabilità);

(...)

19/10/17

Eurozona, economia si rafforza, QE verso riduzione a 40 miliardi



----
Eurozona, economia si rafforza, QE verso riduzione a 40 miliardi
// Trend Online

L'attività economica continua ad espandersi solidamente nell'Eurozona.

Gero Jung, Chief Economist di Mirabaud AM, spiega che l'attività economica continua ad espandersi solidamente nell'Eurozona. Ciò è dimostrato dalla forza della produzione industriale osservata in agosto, aiutata da una produzione solida di beni intermedi e d'investimento. In particolare, si segnala l'accelerazione mensile della produzione automobilistica. Questo rafforzamento è in linea con il miglioramento osservato negli ultimi indici manifatturieri PMI che indicano un tasso di crescita aggregata del PIL dello 0,7% per l'area euro nel terzo trimestre. Per quanto riguarda gli altri dati macro, si osserva un saldo commerciale in attivo più contenuto a causa di una maggiore velocità di crescita delle importazioni e per via di fattori stagionali.

Gli indici di fiducia degli investitori (Sentix, ZEW) continuano a mostrare ottimismo sulle prospettive economiche della zona euro - spiega Gero Jung -. Infine, l'inflazione è rimasta invariata nel mese di settembre, con ancora nessun segno convincente di pressione al rialzo, come ricordato dal presidente della BCE, Mario Draghi, in una precedente dichiarazione. Per quanto riguarda la politica monetaria, alcuni report indicano una potenziale proroga del QE a 30 miliardi di euro di acquisti al mese per nove mesi. Questa opzione si concentrerebbe su un rafforzamento di una guidance a lungo termine in materia di tassi da parte della BCE. Noi manteniamo il nostro scenario di diminuzione dell'acquisto netto di asset a 40 miliardi di euro al mese con una proroga di sei mesi.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone
Posta un commento