14/07/17

Economia globale, il punto a metà anno su vincitori e vinti



----
Economia globale, il punto a metà anno su vincitori e vinti
// Trend Online

Il 2017 è stato finora un anno interessante per gli investitori.

Azad Zangana, Senior European Economist and Strategist di Schroders, spiega che il 2017 è stato finora un anno interessante per gli investitori. Incoraggiati dal rally degli asset rischiosi alla fine del 2016 scatenato alla vittoria di Donald Trump, gli investitori hanno iniziato l'anno confidando nel fatto che il "Trump reflation rally" sarebbe continuato. Col tempo, però, la fiducia nella capacità della nuova Amministrazione di portare a termine le promesse elettorali è diminuita. A peggiorare la situazione, una serie di dubbi riguardo alla condotta del neo Presidente e dei membri del suo team prima delle elezioni hanno aumentato la possibilità di un potenziale impeachment, sebbene improbabile. A conclusione della prima metà dell'anno, ecco dunque un bilancio su quali sono state le asset class e i mercati migliori in cui investire.

Azionario al primo posto

L'azionario ha vinto il confronto tra asset class, mettendo a segno le performance migliori con rendimenti totali in dollari saliti dell'11,5% YTD - spiega Azad Zangana -. In realtà, è stato l'oro a registrare i maggiori guadagni nel primo trimestre, ma è stato poi danneggiato dal rialzo dei tassi della Fed di marzo. Complessivamente, però, ha avuto un buon anno finora, con un ritorno dell'8,5%. Seguono le obbligazioni high yield globali e i titoli investment grade globali. I Titoli di Stato hanno avuto difficoltà nel primo trimestre, ma lo scemare del "Trump reflation trade" ha aiutato a migliorare le performance. Infine, l'indice Dow Jones/UBS dei prezzi delle materie prime ha registrato le peggiori performance, scendendo dell'8,7% finora, anche a causa del settore energetico.

Dal confronto tra i diversi mercati azionari, emerge che quelli con beta elevati hanno generalmente tratto beneficio dal contesto positivo per la propensione al rischio. Una nota di merito va alla Borsa spagnola, con l'IBEX 35 che ha avuto ritorni pari al 21,8% in dollari, aiutata da un'economia locale più forte e dalla ripresa del commercio mondiale. Bene anche gli azionari emergenti e le altre piazze europee, mentre l'S&P 500 è scivolato in ultima posizione, anche se, viste le preoccupazioni riguardo all'affievolimento del Trump rally, ha avuto un solido risultato, come evidenziato in Figura 1.

Fig.1 Performance dei mercati azionari

Una delle ragioni della ...

Il Piano Della Sinistra Sui Migranti: Accoglierli E Sperare Scappino… Per Il Pd Illudersi è Gratis, Tu Pero’ Paghi E Le Coop Incassano…



----
Il Piano Della Sinistra Sui Migranti: Accoglierli E Sperare Scappino… Per Il Pd Illudersi è Gratis, Tu Pero' Paghi E Le Coop Incassano…
// Piovegovernoladro

Illudersi è gratis. E, dunque, in mancanza d'idee migliori o decisioni più favorevoli, il nostro governo affida la soluzione della questione migranti alla benevolenza della Corte Europea del Lussemburgo.

Il busillis, degno di un azzeccagarbugli, su cui scommettono ora Paolo Gentiloni e i suoi ministri sono due controverse cause che contrappongono la Croazia alla Slovenia e all'Austria. Al centro della disputa, su cui la Corte sentenzierà il 26 di questo mese, c'è – scriveva ieri Repubblica – «la possibilità che venga riconosciuta all'immigrato la possibilità di chiedere asilo non già ...

Rialzo dei tassi e l'oro



----
Rialzo dei tassi e l'oro
// Trend Online

La stabilità dei prezzi non importa in questo momento. Cioè, la FED non è riuscita a stimolare l'inflazione dei prezzi.

La grande notizia di queste ultime settimane proviene dalla FED, la quale ha annunciato due cose: ha rialzato i Fed Funds di altri 25 punti base, da 1.00% a 1.25% e ci saranno ulteriori aumenti quest'anno; la FED intende ridurre il proprio bilancio, non vendendo titoli bensì non reinvestendo in alcuni di essi portandoli a scadenza. Questo equivale a ridurre la forza lavoro a colpi di cassa integrazione anziché con licenziamenti.

Noi non siamo funzionari della FED, ma se dovessimo formulare un'ipotesi elaborata, diremmo che l'ultima parte rappresenta un rimescolamento tra la FED e le banche. Nessuno può ...

Nuovo record per il debito pubblico: quasi 2.280 miliardi a maggio



----
Nuovo record per il debito pubblico: quasi 2.280 miliardi a maggio
// Insider.pro


Honda ha richiamato 1,2 milioni di veicoli, ok della Camera al ddl sule banche venete e altre notizie.
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Société Générale, buy e sell in Europa

Société Générale, buy e sell in Europa Da comprare: 1) Vivendi . Il prezzo obiettivo della multinazionale francese èhttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/finanza/societe-generale-buy-e-sell-in-europa/

Bank of America: “The Most Dangerous Moment For Markets Will Come In 3 Or 4 Months”



----
Bank of America: "The Most Dangerous Moment For Markets Will Come In 3 Or 4 Months"
// Silver For The People

zerohedge.com / by Tyler Durden / Jul 13, 2017 10:14 AM

Two weeks after BofA's Michael Hartnett previewed (and timed) not only the "Great Fall" of stocks, but also explained that the Fed and global central banks are now in the business of making the "rich poorer", he is out with a new note which looks at the Fed's latest U-turn, which has unleashed the latest market buying spree, warning that "further upside in risk assets will create problems later in the year" (for three reasons he lists out), and concludes that "ultimately, we believe the extremely strong performance by equities and bonds in H1 is very unlikely to be repeated in H2." Hartnett then goes back to his original thesis that the Fed will no longer pursue its primary mandate of pushing stocks (i.e. wealth effect and confidence) higher because it is "now politically unacceptable for the Fed and any other central bank to stoke a bubble on Wall St."

As a result, "monetary policy will have to tighten to raise volatility, reduce Wall St inflation, and reduce inequality. There are two ways to cure inequality: you can make the poor richer, or you can make the rich poorer. The Fed will reduce its balance sheet in the hope of making Wall St poorer."

READ MORE

The post Bank of America: "The Most Dangerous Moment For Markets Will Come In 3 Or 4 Months" appeared first on Silver For The People.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone