20/07/17

La Terrificante Verità Sugli Immigrati Rivelata Dall’Ex Ministro Tremonti: “Le Cose Stanno Molto, Molto, Molto Peggio Rispetto A Ciò Che Ci Dicono”



----
La Terrificante Verità Sugli Immigrati Rivelata Dall'Ex Ministro Tremonti: "Le Cose Stanno Molto, Molto, Molto Peggio Rispetto A Ciò Che Ci Dicono"
// Piovegovernoladro

La situazione sarà catastrofica. Giulio Tremonti, ospite di David Parenzo a In Onda, su La7, rivela che in tema di immigrazione "nessuno parla della presenza della Cina in Africa, una presenza di enorme rilievo".

Il numero di migranti non sarà di 220mila ma "di 200 milioni. Le masse sono sconfinate e andando via i più giovani restano nella miseria i vecchi, una catastrofe epocale.

L'immagine è che l'Italia è l'unica dalle frontiere aperte. Oggi il governo invece di chiudere ha stipulato accordi suicidi e messo in piedi una serie di organizzazioni che portano i migranti qui da noi ed è solo l'inizio della catastrofe".

Fonte: qui

VIDEO DAL MINUTO 9.22

L'articolo LA TERRIFICANTE VERITÀ SUGLI IMMIGRATI RIVELATA DALL'EX MINISTRO TREMONTI: "LE COSE STANNO MOLTO, MOLTO, MOLTO PEGGIO RISPETTO A CIÒ CHE CI DICONO" sembra essere il primo su Piovegovernoladro.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

One Trader Warns – Next Week’s FOMC Meeting May Not Be As “Benign” As The Market Believes



----
One Trader Warns – Next Week's FOMC Meeting May Not Be As "Benign" As The Market Believes
// Silver For The People

zerohedge.com / by Tyler Durden / Jul 20, 2017 8:53 AM

If ever there was a chance for The Fed to 'sneak' in a rate-hike while everyone is distracted, it's next Wednesday as Trump Jr testifies to Congress. As former FX trader Richard Breslow remarks, The Fed "woulda, coulda, shoulda [hike] next week… but certainly won't," noting that if they are truly concerned about the "stretched valuations" taking an extended vacation through the summer is the worst thing The Fed can do…

Via Bloomberg,

It feels strange but, curiously, not ....

Conto alla rovescia per un violento “Cambio di Regime” in Venezuela

Gli Stati Uniti sostengono l’opposizione di destra, che è da aprile che cerca di detronizzare con la forza il governo socialista di Maduro. 
Le proteste di strada sono infatti guidate da gang violente e militarizzate:
Risultati immagini per violenza venezuela 
Le rivolte somigliano sempre più ad una guerriglia. La polizia spara proiettili di gomma, bombole di gas lacrimogeno e talvolta proiettili veri e propri contro la folla; le orde sempre più irrequiete rispondono con fionde letali, mortai fatti in casa e bombe Molotov.
Questa settimana, sette membri della Guardia Nazionale sono rimasti feriti a Caracas da una bomba esplosa sul ciglio della strada, mentre loro erano in moto.
L’opposizione consta di gruppi sciolti di giovani che hanno nomi come i Templari, i Guerrieri e gli Arcadi. Collettivamente, sono conosciuti come la Chamos de la Resistencia o, traducendo approssimativamente, la Giovane Resistenza.

Prezzo petrolio: previsioni controcorrente, svelato perchè quotazione salirà a 53$



----
Prezzo petrolio: previsioni controcorrente, svelato perchè quotazione salirà a 53$
// Borsainside.com - Notizie

Il prezzo del petrolio è destinato a salire e il movimento rialzista si verificherà già a partire dai prossimi mesi. E' questo ciò che pensano alcuni traders che hanno deciso di andare controcorrente rispetto a quelle che sono che sono le previsioni prevalenti sull'andamento del prezzo del greggio.  Mentra la quotazione petrolio sembra essersi stabilizzata attorno ai 45 dollari al barile con ...

The Death Spiral of Financialization



----
The Death Spiral of Financialization
// Silver For The People

charleshughsmith.blogspot.com / CHARLES HUGH SMITH / WEDNESDAY, JULY 19, 2017

Each new policy destroys another level of prudent fiscal/financial discipline.

The primary driver of our economy–financialization–is in a death spiral. Financialization substitutes expansion of interest, leverage and speculation for real-world expansion of goods, services and wages.
Financial "wealth" created by leveraging more debt on a base of real-world collateral that doesn't actually produce more goods and services flows to the top of the wealth-power pyramid, driving the ...

Draghi (BCE): serve ancora politica monetaria accomodante



----
Draghi (BCE): serve ancora politica monetaria accomodante
// Trend Online

E' ancora necessario un grado sostanziale di politica monetaria accomodante nell'Eurozona.

E' ancora necessario un grado sostanziale di politica monetaria accomodante nell'Eurozona. Lo ha evidenziato Mario Draghi, numero uno della Bce, durante la conferenza stampa odierna al termine dell'analisi economica e monetaria della situazione del Vecchio Continente.

(GD - www.ftaonline.com)


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Ma La Boldrini, Che Dai Capretti Ai Monumenti Fascisti Ha Sempre Un’Opinione Imperdibile, Come Mai Non Ha Detto Nulla Sulla Ragazza Saudita Arrestata Perché In Minigonna? La Paladina Dei Diritti Delle Donne E Delle Desinenze Politicamente Corrette Preferisce Tacere Quando Di Mezzo C’è L’Islam



----
Ma La Boldrini, Che Dai Capretti Ai Monumenti Fascisti Ha Sempre Un'Opinione Imperdibile, Come Mai Non Ha Detto Nulla Sulla Ragazza Saudita Arrestata Perché In Minigonna? La Paladina Dei Diritti Delle Donne E Delle Desinenze Politicamente Corrette Preferisce Tacere Quando Di Mezzo C'è L'Islam
// Articoli

khulood in minigonna Annalisa Chirico per Il Giornale   La presidente della Camera Laura Boldrini era forse intenta a redigere il nuovo Dizionario Rosa, desinenze rigorosamente in essa e trice; o forse dettava agli eletti in Parlamento la lista delle leggi che lei ritiene, a suo insindacabile giudizio, da approvarsi entro la fine della legislatura, così volle, fortissimamente volle;...
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

I Soldi Stanziati Dal Governo Per I Migranti Non Bastano E Padoan Chiede 600 Milioni Di Euro In Piu’ Per Pagargli Vitto E Alloggio - Un Quarto Di Quello Che Viene Considerato Dallo Stato “Aiuto Alle Famiglie” Finisce Nei Fondi Per Il Mantenimento Di Chi Sbarca Sulle Nostre Coste



----
I Soldi Stanziati Dal Governo Per I Migranti Non Bastano E Padoan Chiede 600 Milioni Di Euro In Piu' Per Pagargli Vitto E Alloggio - Un Quarto Di Quello Che Viene Considerato Dallo Stato "Aiuto Alle Famiglie" Finisce Nei Fondi Per Il Mantenimento Di Chi Sbarca Sulle Nostre Coste
// Articoli

Franco Bechis per Libero   IMMIGRATI PADOVA 4 La notizia è la diretta conseguenza di quel che stiamo vedendo ogni giorno con gli sbarchi record sulle coste italiane: gli stanziamenti che aveva previsto a dicembre Pier Carlo Padoan per affrontare l' emergenza immigrati non bastano. Così nel bilancio di assestamento 2017 che il ministro dell' Economia ha inviato in Parlamento tenendo...
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Italexit per il 2018?



----
Italexit per il 2018?
// MoviSol

In un'intervista alla stazione radio statunitense Rogue Money il 12 luglio, l'europarlamentare indipendente Marco Zanni ha previsto una grave crisi bancaria in Italia e nell'Eurozona e un'uscita dell'Italia dall'euro, forse già nel 2018 (vedi http://www.roguemoney.net/2017/07/13/exclusive-interview-with-marco-zanni-and-harley-schlanger/).

I recenti salvataggi delle due banche venete e del Monte dei Paschi di Siena sono stati effettuati a spese dei contribuenti e dei risparmiatori, ha spiegato Zanni, e non hanno risolto i ....

L'ingerenza di Soros: il suo programma per l'Italia (lo dice lui)



----
L'ingerenza di Soros: il suo programma per l'Italia (lo dice lui)
// Sputnik Italia – Ultime Notizie, Fatti e Analisi: foto, video, infografica

Cosa combina la fondazione Open Society di George Soros in Italia? Se lo chiede il giornale online italiano Il Primato Nazionale.
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Debito Italia ancora su, 134,7% del pil



----
Debito Italia ancora su, 134,7% del pil
// RSS di Economia - ANSA.it

Resta il più alto dopo la Grecia, che però è in calo
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Netanyahu (registato a sua insaputa) contro la “follia europea”



----
Netanyahu (registato a sua insaputa) contro la "follia europea"
// L'Opinione della Libertà

In una conversazione privata con i dirigenti di Ungheria, Polonia, Slovacchia a Repubblica ceca, durante un vertice tenuto ieri a Budapest...


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Forza Italia, dopo la crisi elettorale in arrivo il default finanziario?



----
Forza Italia, dopo la crisi elettorale in arrivo il default finanziario?
// Money.it

Guai in vista per Forza Italia: alla crisi elettorale che da mesi ha colpito il partito guidato da Silvio Berlusconi, infatti, si è aggiunto il problema dei conti in rosso.

La conferma arriva dal mancato pagamento delle spettanze dovute ad una ex dipendente di Forza Italia, che da circa un anno e mezzo aspetta di ricevere TFR, ferie non godute e indennità sostitutiva. Il debito complessivo di Forza Italia è di 19 mila euro, che con gli interessi è salito a 22mila.

Ma Forza Italia non sembra intenzionata a pagare il debito, nonostante una cifra del genere sia niente in confronto al patrimonio complessivo di Silvio Berlusconi, il quale in ...

L’annuncio del fondatore di Wow Air: “Pagheremo i nostri passeggeri per volare”



----
L'annuncio del fondatore di Wow Air: "Pagheremo i nostri passeggeri per volare"
// Fanpage


Il numero uno della compagnia low-cost islandese ha spiegato che ormai guadagnano di più dalle commissioni su hotel e auto a noleggio che con i biglietti. In futuro Wow Air potrebbe quindi offrire posti gratuiti o persino compensare i clienti più fedeli.
Continua a leggere
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Draghi è pronto a mettere via il bazooka, ma con calma



----
Draghi è pronto a mettere via il bazooka, ma con calma
// Trend Online

Il board della Bce non toccherà prevedibilmente i tassi né comunicherà oggi decisioni sul tapering, ma il discorso di Draghi può

Il mercato è pronto a reagire al discorso che Mario Draghi terrà tra poco più di un paio d'ore, alle 14:30, a margine della nuova sessione di politica monetaria della Banca Centrale Europea. 

Tra analisti e commentatori economici è pressoché unanime il consenso sul fatto che il board della Bce non toccherà oggi i tassi né comunicherà in questa occasione decisioni sulla tempistica del tapering, la progressiva riduzione del programma di acquisto di titoli, ma gli investitori guarderanno comunque con estrema attenzione all'evento: si tratterà infatti del primo intervento del Presidente della BCE dopo il discorso tenuto il 27 giugno a Sintra, in Portogallo, nel quale Draghi ha usato toni "da falco" in tema di Quantitative Easing innescando un balzo dell'euro e dei rendimenti obbligazionari.  

In equilibrio tra falchi e colombe

In quell'occasione, Draghi disse che le tendenze reflazionistiche attuali lasciano spazio per "aggiustare i parametri" dell'attuale programma di stimolo monetario, che secondo il calendario corrente prevede acquisti pari a 60 miliardi al mese fino al dicembre 2017. 

Un annuncio su quel che i banchieri centrali europei intendono fare dopo dovrà arrivare certo entro quella data - prevedibilmente al prossimo meeting di settembre - ma Draghi vuole nel frattempo evitare di innescare un nuovo apprezzamento della moneta unica e una ulteriore risalita dei rendimenti sovrani dell'eurozona, provocando una stretta involontaria delle condizioni finanziarie.

Draghi non vuole in sostanza rischiare di mettere in discussione la ripresa economica in corso (che sta procedendo bene), ma soprattutto il lento percorso di recupero verso la stabilizzazione dei prezzi (l'inflazione di fondo non si è ancora avvicinata al target BCE del 2%, quella di fondo è passata a giugno dall'1,4% all'1,3%): è per queste ragioni che secondo gli analisti la comunicazione BCE sarà oggi molto attenta alle sfumature di linguaggio.

La view degli analisti

Indicazioni in questo senso hanno dato nelle ultime ore gli esperti di UBS, che hanno ribadito questa mattina quanto già suggerito in una nota dei giorni scorsi sull'incontro di Francoforte.  

Per l'economista della banca elvetica Reinhard Cluse, la riunione di oggi rappresenta una ulteriore tappa di avvicinamento, dopo gli indizi già forniti all'ultimo meeting di giugno e in Portogallo, verso una decisione sull'abbandono delle politiche accomodanti che arriverà il 7 settembre e sarà avviato prevedibilmente a gennaio.

Draghi, che non fornirà quindi oggi una tabella di marcia sullo stop agli acquisti della BCE, starà però stavolta anche più attento nei toni, e "dal momento che il mercato ha reagito molto sensibilmente al discorso di Sintra[...]", si legge nella nella nota, "la BCE comunicherà con molta cautela". 

Preoccupato in sostanza dalla prospettiva di un improvvisa risalita dell'euro e degli yield sovrani e intenzionato a "non turbare i mercati," rassicurerà "sul fatto che la BCE intende muoversi lentamente verso la normalizzazione e continuerà, per il futuro prevedibile, ad offrire una grado significativo di politiche accomodanti".  


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Obbligazioni banco BPM

Obbligazioni banco BPM Considerati i bassi rendimenti del reddito fisso, tornano di attualità alcunehttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/finanza/obbligazioni-banco-bpm/

Referendum in Venezuela: la matematica è un'opinione?

Avviso importante per i lettori. Nell'articolo pubblicato su Blasting News, è stato inserito un link ad un'articolo che parla (senza nessuna fonte!) di "chavisti armati che seminano il terrore in Venezuela". Tengo molto a precisare che non ho inserito io quel link e che ieri (19 lug) ho chiesto ben due volte che fosse rimosso, oppure che fosse cancellato il mio articolo dal sito, fino a questo momento nessuno mi ha risposto e nulla è cambiato. Alba Canelli
Nessun esodo 'biblico' verso le urne, ma qualche miracolo sì: moltiplicazione dei voti, elettori di 10 anni e adulti che si recano alle urne 17 volte.
#Venezuela il #referendum indetto dall'opposizione, tenutosi domenica 16 luglio, si è concluso nel caos più totale. Tra i tanti dubbi, l'unica certezza è che per il MUD (Mesa de la Unidad Democratica) la matematica è un'opinione, e che qualsiasi controllo e nuovo conteggio dei voti è impossibile. Dopo il rimbalzo di cifre e dichiarazioni incongruenti, i dubbi sul plebiscito sono venuti persino ai simpatizzanti e sostenitori dell'opposizione a Nicolas Maduro: perché bruciare pubblicamente i registri dei votanti? Cos'ha da nascondere l'opposizione borghese venezuelana? Può sembrare incredibile e senza senso, ma è proprio quello che è successo: dopo il referendum sono stati bruciati i registri dove erano segnati tutti i partecipanti al voto ed ora, dopo varie incongruenze, non è più possibile effettuare alcun controllo.
Leggi tutto...

Il cacciatore di coccodrilli - Alessandro Fugnoli

Il cacciatore di coccodrilli - Alessandro Fugnoli A parte Nash, di economisti che abbiano avuto una vita affascinante e avventurosahttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/finanza/il-cacciatore-di-coccodrilli-alessandro-fugnoli/

The Fed Has Hit the ‘Pause’ Button



----
The Fed Has Hit the 'Pause' Button
// Silver For The People

wallstreetexaminer.com / by James Rickards via The Daily Reckoning / 

"Last week the Fed raised the white flag on further rate hikes. There won't be any for the foreseeable future.

No rate hikes are coming at the July, September or November Fed FOMC meetings. The earliest rate hike might be at the December 13, 2017 FOMC meeting, but even that has a less than 50% probability as of today. I'll update those probabilities using my proprietary models in the weeks and months ahead.

The white flag of surrender came in two public comments by two of the ...

Collapse of Western Civilization | Jim Rogers



----
Collapse of Western Civilization | Jim Rogers
// Silver For The People

FinanceAndLiberty.com, Published on Jul 19, 2017

Debt is higher than ever. Therefore, this crisis "will be worse than anything in our lifetime," Rogers predicts. Governments, countries, and banks will fail, he says.

How should we prepare? "If you start investing in things you don't know about, I assure you you're going to have real problems when the situation goes bad, " Rogers warns, "Stay with what you know." He expects agriculture to do well going forward. In the short run, he in is bullish on the U.S. Dollar and bearish on precious metals. But in the long run, he sees confidence being eroded in the Dollar, and more movement into gold and silver.

Rogers expects governments to restrict the use of gold and silver when the crisis hits.

The post Collapse of Western Civilization | Jim Rogers appeared first on Silver For The People.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone