30/07/17

I grandi Trader del nostro tempo: la storia di Ted Lee Fisher – parte 01



----
I grandi Trader del nostro tempo: la storia di Ted Lee Fisher – parte 01
// DeshGold

Bangkok, 19 febbraio 2017

Sono qui che aspetto, seduto alla scrivania della camera d'albergo che ho preso in affitto di fretta e furia solo poche ore fa.

Ho impiegato qualche ora per raggiungere Bangkok ed ora sono a pochi metri dal luogo dove si terrà il grande appuntamento di domani, alle ore 9,00 di mattina.

Ho saputo solo all'ultimo minuto che Ted Lee Fisher avrebbe accettato la mia richiesta di intervistarlo. Domani mattina sarò davanti ad uno dei più grandi trader ancora viventi del nostro tempo e voglio essere impeccabile.

Quando ho lasciato l'Italia tra fine 2015 ed inizio 2016 non avrei mai immaginato che qui nel sud est Asiatico la vita mi avrebbe dato l'opportunità di trovarmi faccia a faccia con una persona che ha cominciato la sua carriera comprando oro intorno ai 100$ oncia nell'Agosto del 1976, esattamente qualche istante prima che il mercato partisse per un rialzo del +700% che ha segnato un pezzo di storia dei mercati finanziari.

<<Se questo è il suo biglietto da visita, chissà quante cose potrà insegnarmi…>>, pensavo tra me e me, mentre preparavo scrupolosamente le domande che avrei voluto fargli durante l'intervista del giorno dopo.

Quella notte sono riuscito a dormire poche ore. Verso le 6 di mattina ero già sveglio.

Per sbollire la tensione sveglio Ornella e insieme a lei esco dalla stanza, raggiungo il terrazzo all'ultimo piano dell'albergo, mando all'aria la maglia e faccio un gran tuffo in piscina.

Esco con la testa fuori dall'acqua e mi guardo intorno.

<<Wow, che meraviglia>>, gli immensi grattacieli di Bangkok sovrastavano tutto intorno. Era uno spettacolo e ricordo di aver tirato dei forti respiri, come a voler far entrare nei polmoni ogni attimo di quell'istante.

L'aria era frizzante, la notte aveva ...

Australia, sventato attentato: “Volevano far esplodere una bomba su un aereo in volo”



----
Australia, sventato attentato: "Volevano far esplodere una bomba su un aereo in volo"
// Fanpage


Lo ha confermato il premier Malcolm Turnbull. Fermate quattro persone alla periferia di Sydney, appartenenti probabilmente a un gruppo di ispirazione islamista.
Continua a leggere
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Estimated Chinese Gold Reserves Surpass 20,000t



----
Estimated Chinese Gold Reserves Surpass 20,000t
// Silver For The People

Koos Jansen

bullionstar.com / by / 29 Jul 2017

My best estimate as of June 2017 with respect to total above ground gold reserves within the Chinese domestic market is 20,193 tonnes. The majority of these reserves are held by the citizenry, an estimated 16,193 tonnes; the residual 4,000 tonnes, which is a speculative yet conservative estimate, is held by the Chinese central bank the People's Bank of China.

I'm aware I've been absent from writing about the Chinese gold ...

FINANZA/ Le nuove “tracce” della crisi: ecco le prove



----
FINANZA/ Le nuove "tracce" della crisi: ecco le prove
// Il Sussidiario.net :: Economia e Finanza

Nonostante gli interventi approvati, la crisi finanziaria è lungi dal passare. GIOVANNI PASSALI ci offre alcuni dati che sono lì a dimostrarlo, nonostante la narrativa mainstream

(Pubblicato il Sun, 30 Jul 2017 06:02:00 GMT)

SPY FINANZA/ Il piano di Draghi che "consegna" la Bce alla Germania, di M. Bottarelli
SPILLO/ I "loschi affari" dietro le quinte di Stati e finanza, di G. Passali
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Xi Jinping: la Cina deve creare l’esercito più potente della storia del proprio paese



----
Xi Jinping: la Cina deve creare l'esercito più potente della storia del proprio paese
// Sputnik Italia – Ultime Notizie, Fatti e Analisi: foto, video, infografica

Il presidente della Cina, Xi Jinping, in un discorso alla parata militare in occasione del 90° anniversario dell'Esercito Popolare di Liberazione della Cina, ha parlato della necessità di creare l'esercito più potente della storia del paese per poter garantire la propria sicurezza.
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Sotto A Chi Casta! - Attenti Dirigenti, Piloti, Hostess, Prefetti, Telefonici, Ferrovieri E Baby Pensionati: A Forza Di Colpire I Vitalizi Dei Parlamentari, Si Scoperchia Il Segreto Di Pulcinella Delle Pensioni Italiane - Tre Milioni Prendono Più Di Quanto Hanno Versato. Ecco Quanto Perderebbero Se 'Convertiti' Al Contributivo - è Per Questa Disparità Che La Ridicola Legge Richetti, Solo Uno Show Pre-Elettorale, Sarà Bocciata (Se Non Dal Senato) Dalla Corte Costituzionale



----
Sotto A Chi Casta! - Attenti Dirigenti, Piloti, Hostess, Prefetti, Telefonici, Ferrovieri E Baby Pensionati: A Forza Di Colpire I Vitalizi Dei Parlamentari, Si Scoperchia Il Segreto Di Pulcinella Delle Pensioni Italiane - Tre Milioni Prendono Più Di Quanto Hanno Versato. Ecco Quanto Perderebbero Se 'Convertiti' Al Contributivo - è Per Questa Disparità Che La Ridicola Legge Richetti, Solo Uno Show Pre-Elettorale, Sarà Bocciata (Se Non Dal Senato) Dalla Corte Costituzionale
// Articoli

PENSIONATI IN FUGA DALL ITALIA Marco Ruffolo per 'la Repubblica'   Nella giungla delle pensioni italiane, non sono solo gli ex parlamentari ad essersi sottratti finora ai calcoli più rigorosi del sistema contributivo, quello che lega gli assegni ricevuti ai contributi versati. Anche se con privilegi di gran lunga inferiori a quelli di deputati, senatori e consiglieri regionali, int...
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

IT057: Lo Stato illusionista: le tasse (non) sono una cosa bellissima!



----
IT057: Lo Stato illusionista: le tasse (non) sono una cosa bellissima!
// Rischio Calcolato

Francesco Carbone ora è in Podcast con Il Truffone

 

In questa puntata con Cristian Merlo parliamo della tassazione e della mitologia dello Stato, "una delle più aberranti superstizioni, capace di fagocitare e inglobare ogni cosa, a cominciare dalla verità e dalla essenza dei fatti". Tra i diversi miti e illusioni che giustificano l'azione predatoria fiscale, oggi giunta decisamente a livelli insopportabili, c'è la questione dello Stato come indispensabile fornitore di beni e servizi pubblici. "Chi costruirebbe le strade senza lo Stato?" è una domanda che, come vedremo, può trovare molteplici risposte piuttosto, di questi tempi è necessario cominciare a rendersi conto che "morire di troppo Stato e per troppo statalismo, purtroppo, è qualcosa di più di una remota possibilità".

L'ospite della puntata

Cristian Merlo, nato nel 1976 si è laureato in Politica Economica, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano, discutendo la tesi: "La 'riscoperta' della Scuola Austriaca in Italia: il contributo di Bruno Leoni". Lavora nel settore del credito, occupandosi di organizzazione e normativa bancaria. Autore del blog Libertycorner.eu e autore di due libri, il primo del 2009 dal titolo "Tasse: come ci imbrogliano e ci rapinano. Indagine attorno alla natura arbitraria e agli effetti perversi del fenomeno impositivo" (Lampi di Stampa), il secondo del 2012 "Lo Stato Illusionista, una storia infinita di tasse e parassiti" (Leonardo Facco Editore).

Libri

AAVV, La città volontaria, Rubbettino, 2009

Ludwig von Mises, Burocrazia, Rubbettino, 2011

Hans-Adam II, Lo Stato nel terzo millennio, IBL libri 2011.

Hand Herman Hoppe, Democrazia: il dio che ha fallito, Librilibri, 2008

Walter Block, The Privatization of Roads and Highways, Mises Institute, 2009, al link il libro gratuito in pdf

Articoli e risorse

Sia maledetto il comunismo: la più aberrante macchina di atrocità mai congegnata, articolo di Cristian Merlo pubblicato sul suo blog il 14/10/2016

Video

Who Will Build the Roads? — Walter Block risponde alla domanda "Who Will Build the Roads?", Australian Mises Seminar 2012. Video youtube in inglese del 5/10/2013


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Le otto montagne - Paolo Cognetti

Le otto montagne - Paolo Cognetti Pietro è un ragazzino di città, solitario e un po' scontroso. La madre lavora in unhttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/cultura/le-otto-montagne-paolo-cognetti/