31/01/18

La Grecia in saldo al 5%, lo Stato non esiste più. E l’Italia?



----
La Grecia in saldo al 5%, lo Stato non esiste più. E l'Italia?
// LIBRE

La Grecia è in saldo, sul web: nel 2018 l'esproprio della ricchezza pubblica e privata diventerà molto più veloce, e aggredirà i rimasugli di patrimonio restanti. «Gli immobili vengono messi all'asta e i compratori stranieri – banche, privati e perfino istituzioni – possono prendersi un'isola, un appartamento, una spiaggia, un'opera antica: qualsiasi cosa». Il tutto quasi gratis, «a meno del 5% del loro valore». Finiscono all'asta su Internet «perfino le prime case, se superano una determinata superficie». La Grecia di Alexis Tsipras, scrive Maurizio Pagliassotti su "Diario del Web", è entrata nella "fase laboratorio": «Vedere cosa succede a un paese lasciato nelle mani dei creditori». Disse Milton Friedman, padre del neoliberismo: «Lo shock serve a far diventare politicamente inevitabile quello che socialmente è inaccettabile». Il trauma della Grecia risale all'estate del 2015: con la giacca gettata sul tavolo al grido di «prendetevi anche questa», il primo ministro Alexis Tsipras «firmò la resa senza condizioni della sua nazione sconfitta: umiliato di fronte al proprio paese e al mondo da Angela Merkel, volutamente». (continua…)


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone
Posta un commento