16/01/18

Le riserve d'oro combinate tra Russia e Cina potrebbero scuotere il dominio degli Stati Uniti nell'economia globale



----
Le riserve d'oro combinate tra Russia e Cina potrebbero scuotere il dominio degli Stati Uniti nell'economia globale
// Sa Defenza

Le riserve d'oro combinate di Russia e Cina potrebbero scuotere il dominio degli Stati Uniti nell'economia globale 

RT 
Sa Defenza


Vladimir Putin tiene una barra d'oro mentre visita il Depository centrale della Banca di Russia © Alexsey Druginyn / AFP

L'oro accumulato da Cina e Russia potrebbe essere visto come parte di una strategia per allontanarsi dal commercio internazionale dominato dai dollari USA, secondo l'esperto di metalli preziosi BullionStar di Singapore Ronan Manly.

Manly ha detto in esclusiva a RT che si sta verificando uno spostamento per quanto riguarda i due paesi che accumulano le loro riserve auree, forse per tornare alle valute supportate dall'oro in futuro e un allontanamento dal dominio globale del dollaro USA, che non è più supportato dall'oro.

"La Cina e la Russia hanno entrambi accumulato riserve auree ufficiali negli ultimi 10 - 15 anni", ci ha detto, aggiungendo che solo un decennio fa ognuno di loro ne deteneva circa o meno di 400 tonnellate. "Ma ora entrambe queste nazioni detengono un totale di 3670 tonnellate d'oro."

"È interessante notare che, sia la Russia che la Cina, pubblicizzano e promuovono i loro accumuli in oro e fanno pubblicamente riferimento all'oro come risorsa monetaria strategica. Non fanno segreto di questo. Ma sul rovescio della medaglia, gli Stati Uniti fanno il contrario e minimizzano costantemente il ruolo strategico dell'oro. "

Secondo Manly, per  Russia e Cina l'oro è l'unica risorsa monetaria strategica che potrebbe garantire l'indipendenza dal dollaro USA.

Manly ha detto che le parti potrebbero presumibilmente detenere molto più oro di quello che dichiarano nelle loro riserve ufficiali a causa dei molti canali attraverso i quali potevano acquistare il metallo prezioso.

"Se Cina e Russia insieme hanno dimostrato di detenere più oro su base combinata rispetto agli Stati Uniti, questo sarebbe, anche simbolicamente, un duro colpo per il dollaro USA e per la posizione degli Stati Uniti nell'economia globale" , ha concluso l'esperto.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone
Posta un commento