30/08/18

Ministero e Autostrade avvisati sette mesi fa: «Fate presto, il Ponte Morandi non è sicuro»



----
Ministero e Autostrade avvisati sette mesi fa: «Fate presto, il Ponte Morandi non è sicuro»
// Giornalettismo

Passano i giorni a appaiono sempre più chiare le responsabilità congiunte di Autostrade per l'Italia e Ministero delle Infrastrutture attorno al crollo del Ponte Morandi di Genova. L'Espresso ha pubblicato alcuni estratti della lettera inviata a Direzione vigilanza e al Provveditorato da parte del direttore delle manutenzioni della società, nella quale richiamava l'attenzione nei confronti delle criticità presentate dalla struttura. Una lettera che risale a sette mesi fa.

LEGGI ANCHE > Crollo Ponte Morandi, l'ingegnere e la (assurda) teoria del complotto: «Forse un attentato»

L'incipit dell'articolo pubblicato da L'Espresso recita: «Lo scenario del crollo del ponte Morandi ora cambia completamente. Dal 28 febbraio 2018 la Direzione generale per la vigilanza del ministero delle Infrastrutture, il Provveditorato alle ....

Posta un commento