02/10/18

Cina: al centro del mirino



----
Cina: al centro del mirino
// Trend Online

La Cina è il paese che decide le sorti della crescita mondiale, con un contributo superiore al 30%, rispetto al 43% dei rimanenti paesi emergenti e all'11% degli Stati Uniti.

Enrico Ascari, membro del Comitato Investiment di Assiteca SIM, spiega che la Cina è il paese che decide le sorti della crescita mondiale, con un contributo superiore al 30%, rispetto al 43% dei rimanenti paesi emergenti e all'11% degli Stati Uniti. Per i produttori e per gli investitori il mercato cinese e le modalità di consumo dei millennials locali diventano cruciali per decidere l'allocazione degli investimenti. Con il peso del mercato azionario statunitense, che supera alla grande il 50% della capitalizzazione globale, diventa obbligatorio guardare con più attenzione le imprese che beneficeranno dell'esplosiva crescita dei consumi in estremo oriente. È importante capire come sta cambiando il paese e se, e in quale misura, la "guerra" commerciale scatenata dal Presidente Trump potrà seriamente frenare le attuali aspettative di sviluppo.

Commercio internazionale: una nuova era?

Il momento di ....

Posta un commento