10/10/18

Def e impennata dello spread



----
Def e impennata dello spread
// ...Markets Trading e Segnali Operativi

Michele Morra, Portfolio Manager di Moneyfarm, spiega che la discussione sul Def ha portato oggi lo spread Btp-Bund a raggiungere il massimo livello dal 2013. Come noto, il deficit sarà fissato al 2,4% del Pil il prossimo anno (contro l'1,6% precedentemente previsto), con un percorso di riduzione già programmato per i prossimi due anni (2,1% nel 2019, 1,8% nel 2020).
La manovra, con le sue tendenze espansive, non sembra fuori contesto in questa fase storica. Molti dei governi europei sceglieranno di alleviare gli effetti dell'austerity attraverso maggiori spese fiscali: lo farà la Francia, che ha annunciato un massiccio programma di tagli fiscali, e anche il governo britannico ha annunciato questa volontà una volta risolta la grana Brexit.

Inoltre non è una novità che un governo appena insediatosi tenda ad aumentare il deficit nell'anno successivo alla elezioni, in Italia è successo praticamente in tutte le ultime tornate elettorali (come si può apprezzare dal grafico).
Esistono tuttavia dei fattori che rendono la situazione italiana peculiare:
  • Il debito pubblico dell'Italia è uno dei più vasti dell'intera Eurozona (il secondo in termini assoluti dopo quello ....
Posta un commento