09/10/18

La Bce potrebbe alzare i tassi prima del previsto?



----
La Bce potrebbe alzare i tassi prima del previsto?
// Trend Online

Dopo la speranza di un possibile rimbalzo a Piazza Affari la mattinata ha invece preso una piega diversa. Qualche minuti prima delle 13, infatti, l'indice milanese segnava un passivo dello 0,4%.

Dopo la speranza di un possibile rimbalzo a Piazza Affari la mattinata ha invece preso una piega diversa. Qualche minuto prima delle 13, infatti, l'indice milanese segnava un passivo dello 0,4% che ha impedito il rtorno sopra i 20mila punti zavorrando il Ftse Mib a 19.775 punti. Non va meglio per lo spread, oltre i 311 punti. 

La situazione a Piazza Affari

La lista dei peggiori, come spesso accade in questi giorni, annovera per lo più titoli finanziari (Bper a -3,2% e Ubi Banca a -1,87%) mentre i migliori fanno parte del settore energetico, forte di una serie di report che vorrebbero il petrolio pronto ad un nuovo rally che lo porterebbe ancora ai 100 dollari al barile. IN questo secondo caso in pole position c'è Eni a +1,96%seguita da Buzzi Unicem a +1,66% e terza Saipem a +1,66%. Alcuni timori sono stati avvertiti dallo scricchiolio registrato su Wall Street con una serie di sedute che, se non proprio negative, hanno sicuramente fatto avvertire l'influsso di un rialzo dei tassi particolarmente pesante. Ma a quanto pare, quello del costo del denaro è un argomento che presto potrebbe riguardare anche l'Europa, nonostante quanto affermato finora il governatore della Bce Mario Draghi, propenso a far scattare la politica della normalizzazione solo a fine estate, intorno al mese di settembre.

La "sorpresa" della Bce

La Banca centrale europea potrebbe ....

Posta un commento