10/10/18

La bolla più grande della storia potrebbe scoppiare già nel 2019



----
La bolla più grande della storia potrebbe scoppiare già nel 2019
// Trend Online

Secondo l'ex membro repubblicano del Congresso, Ron Paul, il recente balzo dei rendimenti dei titoli del Tesoro suggerisce che gli Stati Uniti si stanno dirigendo verso una possibile recessione. E nulla sembra impedirlo.

Secondo l'ex membro repubblicano del Congresso, Ron Paul, il recente balzo dei rendimenti dei titoli del Tesoro suggerisce che gli Stati Uniti si stanno dirigendo verso una possibile recessione, con il mercato che potrebbe essere vicino ad un crollo. E nulla sembra impedirlo. 

La view di Paul

A differenza di quanto potrebbero suggerire gli ottimi numeri finora pubblicati e che dipingono una nazione in gran forma e in decisa ripresa, il rendimento dei Treasury statunitensi, al massimo da oltre 7 anni, potrebbe invece indicare ben altro, intensificando, parallelamente, anche i timori per l'aumento dell'inflazione. Se da un lato potrebbe essere un bene per chi ha dei risparmi in banca, è invece un male per chi, ed è la maggioranza, si trova a ....

Posta un commento