13/03/18

How Will Gold Prices Behave During The Next Economic Crisis?



----
How Will Gold Prices Behave During The Next Economic Crisis?
// RSS

Authored by Brandon Smith via Birch Group,

It is generally well known in economic circles and in the general public that precious metals, including gold, tend to be the go-to investment during times of fiscal uncertainty. There is a good reason for this. Precious metals have foundation qualities that provide trade stability; these include inherent rarity (rather than artificially engineered rarity such as that associated with cryptocurrencies), tangibility (you can hold gold in your hand, and it is relatively difficult to destroy accidentally), and precious metals are easy to trade. Unless you are attempting to make transactions overseas, or in denominations of billions of dollars, precious metals are the most versatile, tangible trading platform in existence.

There are some limitations to metals, but the most commonly parroted criticisms of gold are in most cases incorrect. For example, consider the ...

Economic Collapse Warning! $233 Trillion Dollar Dark Cloud Of Global Debt - Stock Market Crash 2018



----
Economic Collapse Warning! $233 Trillion Dollar Dark Cloud Of Global Debt - Stock Market Crash 2018
// THE FINANCIAL ARMAGEDDON BLOG

 Will the Economic Collapse happen in 2018? The economic forecast is more than blake and global debt has reached record heights without any signs of relief. Global debt is staggering to the point most of it will never be repaid. Certainly not in our generation. Perhaps by our grandchildren, but...

[[ This is a content summary only. Visit http://www.figanews.com or http://FinanceArmageddon.blogspot.com or http://www.newsbooze.com or http://www.figanews.com for full links, other content, and more! ]]
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

The Economist Warns "A Reckoning Looms" For America's Debt-Binged Companies



----
The Economist Warns "A Reckoning Looms" For America's Debt-Binged Companies
// RSS

Via The Economist,

The total debt of American non-financial corporations as a percentage of GDP has reached a record high of 73.3%.

America's companies have been powering ahead for years. Amid growing profits, the recession that began in 2007 seems an increasingly distant memory. Yet the situation has a dark side: companies have binged on debt. For now, as ....

New Jersey Prepares To Raise Taxes On "Almost Everything" As It Nears Financial Disaster



----
New Jersey Prepares To Raise Taxes On "Almost Everything" As It Nears Financial Disaster
// RSS

Last week we noted that in what was a radical U-turn to what other public pension funds have been doing in recent years - most notably Calpers  - the struggling New Jersey public pension system decided that instead of lowering its expected rate of return, it would raise it, from 7% to 7.5%.

The simple reason behind this odd increase in projected returns was an accounting sleight of hand which would allow the state of New Jersey to save some $238 million in pension contributions as a result of the higher discount rate applied to the fund's liabilities. And with a pension funding level of only 37% for the 2015 fiscal year, the worst of any state in the US, New Jersey would gladly take even the most glaring accounting gimmickry that would delay its inevitable death.

Unfortunately, being the not so proud owner of the most distressed and underfunded public pension fund in the US is just the start of New Jersey's monetary woes, and as Bloomberg reports, New Jersey's fiscal situation is so dire that new Governor Phil Murphy has proposed taxing online-room booking, ride-sharing, marijuana, e-cigarettes and Internet transactions along with raising taxes on millionaires and retail sales to fund a record $37.4 billion budget that would boost spending on schools, pensions and mass transit.

The proposal which is 4.2% higher than the current fiscal year's, relies on a tax for the wealthiest that is so unpopular it not only has yet to be approved, but also lacks support from key Democrats in the legislature, let alone Republicans. It also reverses pledges from Murphy's predecessor, Republican Chris Christie, to lower taxes in a state where living costs are already among the nation's highest.

Murphy, a Democrat who replaced term-limited Christie on Jan. 16, said his goal is to ...

Taleb: "Best Thing For Society Is Bankruptcy Of Goldman Sachs"



----
Taleb: "Best Thing For Society Is Bankruptcy Of Goldman Sachs"
// RSS

Authored by George Eaton via NewStatesman.com,

In Taleb's universe, the fieriest circle of hell is reserved for bankers and neoconservatives.

Nassim Nicholas Taleb is an intellectual brawler, a philosophical pugilist. His new book, Skin in the Game, put me in mind of the final scene of The Godfather or Reservoir Dogs: everybody gets whacked. Bankers and bureaucrats, warmongers and wonks – all are targeted by Taleb.

For the Lebanese-American thinker, their shared sin is that (with some exceptions) they lack "skin in the game". By this, Taleb means they are insulated from the ...

Dopo Olanda, Germania, Austria e Belgio ora anche l’Ungheria annuncia il rimpatrio di 100.000 oz d’oro della sua BC dalla Bank of England. E intanto le riserve auree russe superano quelle cinesi.



----
Dopo Olanda, Germania, Austria e Belgio ora anche l'Ungheria annuncia il rimpatrio di 100.000 oz d'oro della sua BC dalla Bank of England. E intanto le riserve auree russe superano quelle cinesi.
// Argento Fisico

Dopo Olanda, Germania, Austria e Belgio ora anche l'Ungheria annuncia il rimpatrio di 100.000 once d'oro della sua Banca Centrale dalla Bank of England.

GoldCore: Hungary's Gold Repatriation Adds To Growing Protest Against US Dollar Hegemony 
– Hungarian National Bank (MNB) to repatriate 100,000 ounces gold from Bank of England
– Follows trend of Netherlands, Germany, Austria and Belgium each looking to bring gold back to home soil
– Hungary one of the smallest gold owners amongst central banks, with just 5 tonnes
– Central bank gold purchases continue to be major drivers of gold market
– Russian central bank gold reserves now exceed those of China
– Decisions to repatriate and increase gold reserves come as rifts between East and West widen

... e intanto le riserve auree russe hanno superato quelle (ufficiali) cinesi.




https://news.goldcore.com/ie/gold-blog/hungary-gold-repatriation/



----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

"It's Time To Be Alert!"



----
"It's Time To Be Alert!"
// RSS

Authored by Steven Vanelli via Knowledge Leaders Capital blog,

This is the time to be alert for any signs of a failure in the S&P 500. Why? There are two really good historical precedents to the current market configuration.

The set-up is as follows: stocks suffer a rather quick correction, bounce back, take out the previous lows and experience a waterfall decline. The period of time from the bounce-back high to a new low was seven days.

Let's look at the 1929 crash to start. The S&P 500 peaked at 31.86 on September 16, 1929. Over the next 14 days, the index experienced a 10.08% correction. Then, over the next four days, stocks bounced back by 7.54%. What followed was a seven-day period of time where stocks drifted lower, and then on October 18, 1929 the low was broken and a waterfall decline ensued. The decline from October 8, 1929 to November 13, 1929 was a 22-day waterfall decline, with stocks dropping 42.68% into November 13, 1929.

The 1987 crash was a remarkably similar experience. Stocks peaked on August 25, 1987 and then began a 7.79% decline over 18 days. Stocks then ....

Piazza Affari: aumenta il rischio di un attacco al ribasso?



----
Piazza Affari: aumenta il rischio di un attacco al ribasso?
// Trend Online

Il Ftse Mib si è scontrato nuovamente con la resistenza con cui si sta misurando ormai da qualche tempo. Ricca di eventi la prossima seduta.

Brutta giornata oggi per le Borse europee che dopo gli spunti positivi delle ultime sedute hanno tentato di spingersi ancora in ....

Rationalizing Peak-Cycle Numbers: Investors "Unconcerned" About Record Corporate Debt



----
Rationalizing Peak-Cycle Numbers: Investors "Unconcerned" About Record Corporate Debt
// RSS

Authored by John Rubino via DollarCollapse.com,

A branch of journalism that might be called, "don't worry, be happy, because this time is different" tends to pop up at the peak of cycles when imbalances that caused past crashes start to reemerge. Eager to keep the gravy train going, business publications send reporters out to interview industry experts (who are making fortunes from the ongoing expansion) on why this batch of imbalances is actually no problem at all. And sure enough they find all kinds of plausible-sounding rationalizations.

In the 1990s dot-com bubble, for instance, stratospheric P/E ratios didn't matter because for New Age tech companies earnings were "optional." In the 2000s housing bubble record mortgage debt didn't matter because home prices would always rise faster than the associated borrowing, keeping homeowners above water and banks ever-solvent. Subsequent events proved this to be nothing more than insiders trying to keep the deals flowing.

Now, with pretty much every major indicator signaling a peak for the latest cycle, "don't worry, be happy" is once again a popular journalistic beat. Here's an excerpt from yesterday's Wall Street Journal on why investors fine with record corporate debt:

U.S. corporate debt has climbed to levels that have coincided with recent recessions. Many analysts and investors are unconcerned.

Even before this week's blockbuster $40 billion bond sale by CVS Health, corporate debt stood at 45% of GDP, a level it last reached in 2008 as the economy was entering a recession, according to Moody's Investors Service.

Some companies with ....

Il punto sui mercati

Il punto sui mercati Il mese più turbolento per i mercati finanziari internazionali da agosto 2015 èhttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/finanza/il-punto-sui-mercati-47/

I dinosauri della geopolitica occidentale non sanno come gestire l’evoluzione



----
I dinosauri della geopolitica occidentale non sanno come gestire l'evoluzione
// MoviSol

Il discorso al Parlamento del Presidente russo Vladimir Putin il 1 marzo è stato un vero e proprio choc per le élite transatlantiche. Come abbiamo riferito la scorsa settimana, Putin ha presentato le nuove armi che la Russia ha sviluppato per adeguarsi ai sistemi di difesa missilistica installati dagli Stati Uniti e dalla NATO, e renderli addirittura obsoleti. Il suo ....

Borse in rialzo: grande attesa per l'inflazione Usa



----
Borse in rialzo: grande attesa per l'inflazione Usa
// Trend Online

A Piazza Affari sotto scacco Mediaset dopo la bocciatura di JP Morgan, corre Unipol promosso da Kepler Cheuvreux. Bene utilities e bancari.

Quarta seduta consecutiva in rialzo per la piazza azionaria giapponese che oggi si è spinta ancora in avanti, snobbando la cautela mostrata dalle altre Borse asiatiche. L'indice Nikkei 225 è salito dello 0,66%, sostenuto ancora dalla buona intonazione del settore tecnologico, e approfittando al contempo dell'indebolimento dello yen nei confronti del dollaro, con il cambio fotografato in area 107,17.

Non rinunciano al segno più neanche le Borse europee che dopo un avvio poco mosso stanno provando a spingersi in avanti, ma con grande cautela. Resta indietro il Ftse100 che ora mostra un impercettibile rialzo dello 0,01%, mentre il ....

I temi caldi: tra rialzo dei tassi USA e rischio debito Italia



----
I temi caldi: tra rialzo dei tassi USA e rischio debito Italia
// Trend Online

In primo luogo, la possibilità di vedere più riprezzamenti, in rapida successione, del percorso di rialzo dei tassi iniziato dalla Fed.

Roberto Rossignoli, Portfolio Manager di Moneyfarm, spiega che in primo luogo, la possibilità di vedere più riprezzamenti, in rapida successione, del percorso di rialzo dei tassi iniziato dalla Fed. In secondo luogo, gli indicatori macroeconomici iniziano a mostrare qualche segno di stanchezza. Infine, in Italia il nuovo governo, di qualsiasi colore sia, non potrà fare a meno di prescindere dal tenere sotto controllo il rischio sul debito.

L'aumento della volatilità è stato sicuramente l'evento principale sui mercati finanziari nelle scorse settimane. Molto si è parlato delle cause di breve termine. Tuttavia, vista la nostra filosofia di investimento, preferiamo concentrarci sulle dinamiche macroeconomiche che, a nostro avviso, stanno muovendo i mercati causando il ritorno della volatilità.

Il rialzo dei tassi

In primo luogo, quello a cui ...

Il pallone nell’oceano del debito pt1



----
Il pallone nell'oceano del debito pt1
// I Diavoli

Il pallone da anni galleggia nell'oceano del debito. Da qualche tempo, però, si è arenato sugli scogli dei subprime.

Il rischio è di sgonfiarsi, di esplodere, con la creazione di una bolla come quella dei mutui americani sulle case.

Lo sanno tutti, non lo dice nessuno.

C'è una società, sede legale alle Isole Vergine Britanniche. Si chiama Vibrac Corporation.  Presta soldi alle squadre di calcio, in cambio dei futuri introiti dei diritti tv o della vendita di calciatori. In gergo tecnico si chiama factoring. Nella Premier League ha intrattenuto rapporti a vario titolo con Everton, Fulham, Southampton, West Ham.

Finché la questione è anticipare i soldi delle televisioni, il rischio è basso: solo se una squadra retrocede rischia di non riuscire a ripagare il debito.

Quando invece si tratta di future sul calciomercato, la questione è un po' più spinosa, perché in pratica su quella squadra corre l'obbligo di vendere un calciatore, e di farlo a un determinato prezzo. Forse anche e soprattutto per questo i prezzi dei cartellini si stanno inflazionando fino ai clamorosi 222 milioni pagati dal PSG per Neymar, o ai 75 milioni pagati dal Liverpool per il discreto centrale difensivo Virgil van Dijk.

Non è un caso che all'interno del sistema appaia anche il nome di Doyen, il fondo di private equity gestito da Nelio Lucas, che ha movimentato la ...

Bond oggi: curva dei tassi Usa sempre più critica. Che succede?



----
Bond oggi: curva dei tassi Usa sempre più critica. Che succede?
// Trend Online

Corrono i rendimenti dei corti e stanno fermi quelli dei lunghi. E' un segnale tutto da interpretare, che si traduce in un'occasione per chi opera sugli arbitraggi con gli Etf. 

L'US Treasury Department ha ....

Chi compra il DEBITO PUBBLICO italiano? (Speculatori a caccia dell’elefante)



----
Chi compra il DEBITO PUBBLICO italiano? (Speculatori a caccia dell'elefante)
// IntermarketAndMore

Il ruolo della BCE è noto. Dal punto di vista del bid-ask, la BCE rappresenta un compratore di titoli di stato italiani veramente importante. Tanto che molto spesso ci siamo già chiesti come faremo quando la BCE mollerà con gli … Continua a leggere
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Future Eurostoxx poco mosso in attesa dei dati Usa di oggi



----
Future Eurostoxx poco mosso in attesa dei dati Usa di oggi
// Trend Online

Future Eurostoxx poco mosso in attesa dei dati Usa.

Future Eurostoxx poco mosso in attesa dei dati Usa. Oggi alle 13:30 verranno pubblicati i dati sull'inflazione Usa che il mercato guarda con attenzione per cercare di capire quali potrebbe essere le prossime mosse della Fed in ...

Il 66% Degli Italiani Vive Alle Spalle Di Un 33% Che Produce



----
Il 66% Degli Italiani Vive Alle Spalle Di Un 33% Che Produce
// Rischio Calcolato

di ASTERIO TUBALDI*

Analisi spietata di Leonardo Facco sulla situazione politica ed economica dell'Italia. "Non vedo alternative, dice nell'intervista rilasciata a Radio Erre, che tassare chi produce per far fronte al reddito di cittadinanza e mantenere integra questa burocrazia".

Facco non è pessimista, traccia una realtà tragica ma realista.

Il paese si avvia, secondo lui, verso il default perché non ha cultura liberale e non fa quindi l'unica cosa che potrebbe salvarlo: tagliare la spesa pubblica parassitaria. Il 66% degli italiani vive alle spalle del 33% che produce ricchezza.  I parassiti devono cercarsi un lavoro e devono smetterla di vivere a sbafo.  Ecco perché il debito pubblico in Italia è impagabile.

Questo ed altro nell'audio-video che pubblichiamo.

*RadioErre

The post IL 66% DEGLI ITALIANI VIVE ALLE SPALLE DI UN 33% CHE PRODUCE appeared first on MiglioVerde.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

The ‘Dumb Money’ Is Helping The ‘Smart Money’ Exit The Stock Market Before It Crashes



----
The 'Dumb Money' Is Helping The 'Smart Money' Exit The Stock Market Before It Crashes
// Silver Doctors

After a euphoric rally in a market preparing to crash, all the Joe Sixpacks, mom, pop and family dogs opened trading accounts. Here's how it ends… by David Haggith of �…�

The post The 'Dumb Money' Is Helping The 'Smart Money' Exit The Stock Market Before It Crashes appeared first on Silver Doctors.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

I Limiti Fisici alla Crescita Economica



----
I Limiti Fisici alla Crescita Economica
// Effetto Cassandra


Il lavoro di Roberto Burlando e Angelo Tartaglia come editori ha generato questo libro nel quale ho contribuito con uno dei capitoli. Devo dire che ne è venuto fuori veramente un libro interessante, aggiornato, e anche comprensibile, sia pure non un ...

SPY FINANZA/ Il guaio combinato da Fed, Bce e le altre banche centrali



----
SPY FINANZA/ Il guaio combinato da Fed, Bce e le altre banche centrali
// Il Sussidiario.net :: Economia e Finanza

Più che per i dazi degli Stati Uniti di Trump, bisognerebbe essere preoccupati per quello che fanno le principali banche centrali del pianeta, spiega MAURO BOTTARELLI

(Pubblicato il Tue, 13 Mar 2018 06:05:00 GMT)

SPY FINANZA/ Usa, la crisi delle piccole banche che deve preoccupare l'Italia, di M. Bottarelli
GEO-FINANZA/ Ecco come evitare la guerra commerciale tra Usa e Ue, di C. Pelanda
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Debito pubblico: i rischi che comporta le illusioni che genera

Debito pubblico: i rischi che comporta le illusioni che genera Quali sono i rischi di un alto debito pubblico? Un alto rapporto tra debitohttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/politica/debito-pubblico-i-rischi-che-comporta-le-illusioni-che-genera/

Financial Times: ”Dopo Il Risultato Delle Elezioni, L’Italia Rappresenta Un Rischio Sistemico Per La Zona Euro”



----
Financial Times: "Dopo Il Risultato Delle Elezioni, L'Italia Rappresenta Un Rischio Sistemico Per La Zona Euro"
// Piovegovernoladro

Continua la campagna del quotidiano economico britannico "Financial Times" –  il secondo più letto al mondo dopo il Wall Street Journal – da sempre favorevole al'euro e alla Ue, tanto da avere "cavalcato" la campagna elettorale delle forze politiche contrarie alla Brexit, per spiegare agli operatori dei mercati finanziari e ai grandi investitori internazionali che dopo le elezioni di domenica scorsa, l'Italia rappresenta una fonte notevole di rischio per l'Eurozona.

La tesi, supportata da un'analisi dei ....