11/04/18

Crispin Odey: I Haven't Witnessed Anything Like This Since The 1970s



----
Crispin Odey: I Haven't Witnessed Anything Like This Since The 1970s
// RSS

By now everyone has seen some version of this chart: it shows that from a record expansion of over $2 trillion in central bank balance sheets in 2017, the incremental liquidity created by the world's central banks will hit 0 some time in early 2019, at which point it will turn negative for the first time since the financial crisis, as central banks begin the highly deflationary process of monetary destruction.

This process, also known as the transition from Quantitative Easing to Quantiative Tightening, ....

Cronicario: E anche oggi la Cina dice Yi (stavolta al Fmi)



----
Cronicario: E anche oggi la Cina dice Yi (stavolta al Fmi)
// The Walking Debt

Proverbio dell'11 aprile Non si conosce il valore dei denti finché durano Numero del giorno: -0,3 Calo % prezzi case in Italia nel IVQ 2017 rispetto al 2016 Non so voi, ma io mi sto ammazzando di pop corn mentre mi gusto in salotto il teatrino sinoamericano che recita a soggetto La Grande Guerra Commerciale, … Continue reading "Cronicario: E anche oggi la Cina dice Yi (stavolta al Fmi)"
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Sarà il debito a far scoppiare la Cina?



----
Sarà il debito a far scoppiare la Cina?
// Trend Online

La situazione, dicono gli analisti di Morningstar, ricorda quella che ha preceduto la crisi finanziaria dei primi anni 2000. Le riforme procedono, anche se lentamente. Ma il paese rallenta. 

Probabilmente non è il caso di scappare. Di certo, dicono però gli analisti di Morningstar, la Cina è un asset di investimento che va maneggiato con cura. L'avvertimento è contenuto in un paper preparato dal China economic committee di Morningstar (uno studio diviso in tre parti, di cui due in attesa di pubblicazione) dedicato al debito della prima potenza economica emergente e alle implicazioni che potrebbe avere sul sistema finanziario del paese e sulla sua congiuntura.

Troppi debiti

Il primo elemento ad emergere è che il ....

Crollo Di Borsa, Come Fare A Capire Quando Arrivera’?



----
Crollo Di Borsa, Come Fare A Capire Quando Arrivera'?
// Fabio Troglia

CROLLO DI BORSA, COME FARE A CAPIRE QUANDO ARRIVERA'?   Ci sono delle caratteristiche importanti,che si sono viste nel passato che si stanno ripetendo anche in questo periodo storico.I crolli di borsa non avvengo mai improvvisamente,ma ci avvisano sempre prima,importante e saper cogliere i segnali,ma soprattutto avere gli strumenti giusto nei nostri portafogli di investimento […]
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Vigilia della distruzione? La Russia si è preparata a rispondere militarmente a qualsiasi attacco statunitense sulla Si...



----
Vigilia della distruzione? La Russia si è preparata a rispondere militarmente a qualsiasi attacco statunitense sulla Si...
// Sa Defenza

Vigilia della distruzione? La Russia si è preparata a rispondere militarmente a qualsiasi attacco statunitense sulla Siria
La Siria e la Russia sono preparate per l'attacco degli Stati Uniti e combatteranno

Ian Greenhalgh
Sa Defenza





[Nota del redattore: non siamo mai stati più vicini alla WW3 di quanto lo siamo in questo momento in attesa dell'attacco di Trump sulla Siria e della reazione apparentemente inevitabile della Russia e della Siria.

La Russia è più che capace di mandare a fondo del Mediterraneo il gruppo di Portaerei USA e potrebbero farlo visto che , come sembra altamente probabile, il personale russo è tra gli obiettivi dell'attacco degli Stati Uniti.

La pazzia dell'agenda che segue Trump sta nel fatto che precedenti incidenti hanno dimostrato che le ....

Futures Tumble Amid Fears Of "Imminent" Syria Airstrikes, CPI Looms



----
Futures Tumble Amid Fears Of "Imminent" Syria Airstrikes, CPI Looms
// RSS

The daily see-saw pattern in capital markets continues, and after yesterday's euphoric sprint higher on what the market misinterpreted as "conciliatory" remarks by China's president Xi, this morning global stocks and US equity futures are sharply lower on fears of imminent military action in Syria.

Europe's Stoxx 600 fell as much as 0.5%, trimming recent sharp gains, following a statement by the Russian ambassador to Lebanon that any US missiles - and the sources that fired them - will be shot down by Russia, while US futures took a sharp leg lower just after 6am ET.

Meanwhile, in an indication that a strike is imminent, we reported overnight that Europe's Eurocontrol air traffic agency asked airlines to apply caution on flights to the ....

Scambio (commerciale) di colpi



----
Scambio (commerciale) di colpi
// Trend Online

Quando le due principali economie mondiali iniziano un braccio di ferro, ci sarebbe da stupirsi se i mercati non ne risentissero.

Quando le due principali economie mondiali iniziano un braccio di ferro, ci sarebbe da stupirsi se i mercati non ne risentissero.

Joseph V. Amato, President e Chief Investment Officer – Equities di Neuberger Berman, spiega che i giorni scorsi sono stati caratterizzati da un volatile consolidamento, dopo le perdite subite nelle sessioni precedenti dai mercati azionari, le più consistenti dall'inverno 2016. Nella settimana chiusa il 23 marzo, l'S&P 500 ha rasentato un scivolone del 6% mentre due indici trainati dalle esportazioni, vale a .....

L’inflazione è stata contenuta, ma non a causa di una trappola della liquidità



----
L'inflazione è stata contenuta, ma non a causa di una trappola della liquidità
// Rischio Calcolato

di Hal Snarr

Il premio Nobel Paul Krugman ha esultato sulle pagine del New York Times prendendosi gioco di coloro che avvertivano di un'imminente inflazione galoppante a causa della massiccia espansione monetaria ordita dalla FED. Non si è solo limitato a dire che avevano torto, (a) ha etichettato le loro analisi come "non professionali", (b) si è proclamato uno dei pochi ad aver "predetto correttamente" che la FED non stava causando un'inflazione galoppante, e (c) ha additato la trappola della liquidità keynesiana come il colpevole che ha tenuto sottomessa l'inflazione.

Con tutto il dovuto rispetto per il professor Krugman, le sue dichiarazioni sono .....

Le provocazioni britanniche rischiano di provocare una guerra nucleare



----
Le provocazioni britanniche rischiano di provocare una guerra nucleare
// MoviSol

Mentre scriviamo questo annuncio, a mezzogiorno del 10 aprile sulla costa atlantica americana, si accende l'allarme rosso a causa della possibilità che scoppi la guerra generale nei prossimi giorni, a causa delle provocazioni belliche operate dalle alte sfere dell'Impero Britannico. Sfumato il tentativo di incolpare la Russia dell'avvelenamento degli Skripal, quando l'esperto di armi chimiche del laboratorio di Porton Down non ha confermato le accuse geopolitiche di May e Johnson, affermando di non poter certificare che la sostanza usata provenisse dalla Russia, sono stati messi in campo gli Elmetti Bianchi, un'altra risorsa di Londra, ad affermare che le forze governative siriane hanno usato armi chimiche a Ghouta. Questo sviluppo ha messo in agitazione il Consiglio di Sicurezza dell'ONU, interessandolo ad azioni contro la Siria, ma anche contro l'Iran e la Russia. Il tutto è stato confezionato dai britannici, dai francesi e dai neoconservatori americani.

Il terzo sviluppo dell'operazione di destabilizzazione è stata l'ispezione dell'ufficio dell'avvocato personale del Presidente americano Trump, Michael Cohen, richiesta dal procuratore particolare Robert Mueller per indagare intorno alla .....

Azioni Tesla verso un crollo del 36% secondo Goldman Sachs



----
Azioni Tesla verso un crollo del 36% secondo Goldman Sachs
// Money.it

Gli analisti di Goldman Sachs diventano sempre più ribassisti nei confronti delle azioni Tesla. Durante la sessione statunitense di martedì hanno tagliato il loro target price sul titolo a ciò che equivarrebbe ad un crollo del 36%, sottolineando che il produttore di auto della Silicon Valley probabilmente dovrà attingere al mercato dei capitali quest'anno, indipendentemente da quanto promesso agli investitori.

Gli analisti, guidati da David Tamberrino, sono degli orsi ben noti contro Tesla, rimangono fedeli al loro rating sell sul titolo, ma abbassano il loro prezzo obiettivo a sei mesi da $205 a $195, pari ad un crollo di circa il 36% rispetto alla quotazione corrente.

Il titolo ha chiuso la scorsa sessione in rialzo del 5,20% a quota 304,70.

La scorsa settimana Tesla ha pubblicato i dati sulla produzione e le consegne nel primo trimestre, rivelati al di sotto degli obiettivi. La società ha tuttavia confermato la sua guidance secondo cui sarà capace di chiudere il .....

Broker: il mercato è cambiato, la regola di Buffett non vale più



----
Broker: il mercato è cambiato, la regola di Buffett non vale più
// Trend Online

L'adagio "Buy and hold", diventato col tempo una specie di mantra per chi investe sul lungo periodo, potrebbe ora rivelarsi una scommessa perdente.

Seguire l'adagio "Buy and hold", diventato col tempo una specie di mantra per chi investe sul lungo periodo, potrebbe rivelarsi nei prossimi anni una strategia perdente in un mercato che prospetta guadagni estremamente risicati.

Uno scenario poco incoraggiante

E' l'avvertimento lanciato dagli ....

Pechino Dà L’Ordine Che Fa Tremare Il Mondo: Navi Cinesi Al Fianco Dei Russi In Caso Di Attacco In Siria



----
Pechino Dà L'Ordine Che Fa Tremare Il Mondo: Navi Cinesi Al Fianco Dei Russi In Caso Di Attacco In Siria
// Piovegovernoladro

Pechino avrebbe dato l'ordine alle proprie navi da guerra presenti nel Mediterraneo di ricongiungersi con la marina russa, nell'eventualità di un imminente attacco in Siria.

Le navi, presenti nel Mediterraneo perché parte di un contingente inviato per delle esercitazioni militari congiunte tra Mosca e Pechino, avrebbero ricevuto l'ordine ad avviarsi verso il porto siriano di ....

Di Maio, Il Riciclatore Delle Peggiori Schifesse Keynesiane



----
Di Maio, Il Riciclatore Delle Peggiori Schifesse Keynesiane
// MiglioVerde

di MATTEO CORSINI

Quanto sia significativo il mix di ignoranza su come funziona l'economia e di malafede lo dimostra, tra i tanti esempi, il credito che, nel clima post elettorale, diversi commentatori stanno dando alle bislacche proposte del M5S per ridurre il debito in rapporto al Pil.

Questi riciclatori delle peggiori forme di keynesismo raccontano che ....

La Cina tende la mano, e i mercati ripartono



----
La Cina tende la mano, e i mercati ripartono
// Trend Online

La situazione di guerra commerciale rientra nelle sue tensioni.

Grazie ai commenti Cina, di proseguo delle politiche di apertura dei mercati agli esteri, e della già prevista riduzione delle tariffe su importazioni auto, e di nessun confronto diretto con gli USA, anche se restano i reclami su acciaio e alluminio. La situazione di guerra commerciale rientra nelle sue tensioni. Restano chiaramente sempre presenti quelle POLITICHE, come russiangate, Siria, sanzioni Urss. Soprattutto quest'ultime ad impattare sulle quotazioni di singoli settori. Pesante URSS, con calo rublo, bonds, borsa, ora tutto in ampio eccesso debolezza, e con interventi verbali da parte delle autorità. Deboli TURK con lira turca ai ....

Debito pubblico, una questione di interessi



----
Debito pubblico, una questione di interessi
// Economia e Politica

Il dibattito sul debito pubblico italiano raramente ha brillato per lucidità. Senza voler riprendere la sterminata letteratura che lo riguarda, possiamo affermare che, in prima approssimazione, si affrontano due schieramenti: da un lato c'è chi ritiene che di esso non ci si debba preoccupare troppo e sostiene tale tesi a dispetto dell'evidenza; dall'altro ci sono quelli che lo considerano invece un problema, con sfumature anche molto diverse per quanto riguarda la sua rilevanza.

Sulle cause dell'esplosione del rapporto tra debito pubblico e prodotto interno lordo se ne sono sentite di tutti i colori: per i ....

SPY FINANZA/ La Siria e le manovre Usa per non far crollare Wall Street



----
SPY FINANZA/ La Siria e le manovre Usa per non far crollare Wall Street
// Il Sussidiario.net :: Economia e Finanza

Gli Stati Uniti sembrano vicini a un intervento in Siria. Secondo MAURO BOTTARELLI, Washington sta cercando un modo per evitare il peggio a Wall Street

(Pubblicato il Wed, 11 Apr 2018 06:04:00 GMT)

SPY FINANZA/ Il circolo vizioso Made in Usa che ci lascia in crisi, di M. Bottarelli
RIPRESA?/ Così l'Italia può riaccendere il Sud malandato, di G. Pennisi
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

FINANZA/ Altro che Siria, è un'altra la guerra che preoccupa i mercati



----
FINANZA/ Altro che Siria, è un'altra la guerra che preoccupa i mercati
// Il Sussidiario.net :: Economia e Finanza

La situazione in Siria non sembra preoccupare i mercati, anche se si parla di possibile guerra. È un altro il conflitto che gli investitori temono. PAOLO ANNONI

(Pubblicato il Wed, 11 Apr 2018 06:05:00 GMT)

ALCOA/ L'amnesia di Calenda e il rischio Gattopardo per il 5% in mano ai lavoratori, di S. Luciano
TELECOM/ L'ingresso di Cdp e "l'anomalia" di Generali e Unicredit, di P. Annoni
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

We are in the Last Days before all Hell breaks loose



----
We are in the Last Days before all Hell breaks loose
// Articles & Columns – PaulCraigRoberts.org

We are in the Last Days before all Hell breaks loose

Last days of Pompey?  I was just there last week and I saw the future, not the past. To anyone watching the UN Security Council "debate" last night it is crystal clear we are in the last days before all hell breaks out. So, here we are at Judgment Day, and there surely will not be one soul out on Pennsylvania Avenue to raise an anti-war placard. The tattered remains of the American peace movement is rotten to the core. — Gilbert Doctorow

Gilbert Doctorow, a knowledgeable and cautious observer of Russia, who, unlike the US National Security Council, Western think thanks and universities, actually understands Russia, appears to have joined The Saker and me in our pessimistic evaluation of the likely outcome of Washington's insane treatment of Russia, loading false accusation after false accusation on the Russian government.

Here is Doctorow's assessment:

What follows here will surely surprise my loyal readers, who expect detailed argumentation and are not put off by 3,000 or even 5,000 words to get to a ....