14/05/18

These Two "Emerging Market Canaries" Just Fell Over



----
These Two "Emerging Market Canaries" Just Fell Over
// RSS

Over the weekend, we showed why according to Macquarie strategist Viktor Shvets, the "biggest risk facing investors over the next 12 months" was an intense appreciation in the US dollar. The key reason behind the thesis was simple: a sharp reduction in dollar supply has been observed as the Fed destroys liquidity by shrinking its balance sheet resulting in a contracting US monetary base, coupled with the seeming inability of the US to significantly widen its CA deficits (despite public sector dis-saving).

This was shown in the chart below:

Now, in a strategy note sent to us  by Neels Heyneke of South Africa's Nedbank, the senior strategist reaches the same conclusion as Shvets, claiming that we are now entering "the beginning of a prolonged risk-off phase as global dollar liquidity has started losing momentum."

Just like for Macquarie, Nedbank agrees that "it's all about the dollar", explaining that there is nothing more important than "getting the dollar right." Here's why:

The US dollar is still the dominant global currency, and a stronger dollar is an indication of tighter global financial conditions.

If this is the case now again, and we believe it is, then we can expect real rates (term/risk premium) to rise, which would be negative for risk assets. The tighter financial conditions would also be deflationary by nature.

We therefore expect the US10yr to rally (continuation of the 30yr bull trend), reflecting the deflationary forces of a stronger dollar and contraction in the Global $-Lliquidity – this would not bode well for risk-assets (like SA bonds/FX /equities).

One can see why Nedbank is concerned with its version of a chart we first presented three months ago:

Meanwhile, once again echoing Macquarie, Nedbank then points out that its own global $-Liquidity indicator has been losing momentum "due to the tightening monetary conditions by the US Federal reserve (and as US current deficit shrinks)", the same reasons highlighted by Shvets previously, and largely repeating the same warning as we noted before, Heyneke writes that as "dollar liquidity slows down, it is likely to unwind the extreme positioning and enforce a strong dollar (ie de-risking)."

To be sure, if indeed a significant dollar repricing is in the works, the first place one would see the turmoil - is the same place we already have seen turmoil in response to the recent spike in the dollar: emerging markets.

A contraction in Global $-Liquidity, as reflected by a stronger dollar and tighter financial conditions, is likely to correct the distortion between deteriorating EM fundamentals and the carrytrade (portfolio allocation to EM).

And while we pointed out last week that EM had just suffered the biggest outflows since December 2016...

... should dollar strength continue, that would be just the beginning of a sharp rotation in capital away from EMs.


Ok fine... but we knew all of this already; where the Nedbank report differs from Macquarie, however, is that it lays out what its authors believe may be a trigger point, or rather "canaries in the coalmine" to determine just when the Emerging Markets inflection point hits.

As Heyneke writes, there are many "canaries" that are starting to "fall over", which is why the strategist is "deeply concerned about current market conditions. We are faced with very large risk-on positions (ie record net long positions in oil, copper, EUR/USD etc)."

The first "canary" is that the Bloomberg EM FX carry index has finally broken out of the bull trend first launched in early 2016 with the Shanghai Accord. Here's Nedbank:

The carry index is an important "canary" to monitor. The index has broken out of the bull trend at 260 and has rallied from the 255 neckline on Friday to test 260 from below.

The next few days will be important, as a consolidation below 260 would confirm a major reversal.

A break below the neckline at 255 and below the wave-A high at 252 would project substantial downside (to below the (red) wave-C low of early 2016). The MACD has also confirmed the break out of the bull trend.

The second "canary" is even more ominous, as it is not merely some squiggle on a chart but a direct market response to funding conditions, and suggests that a dollar shortage is already spreading among Emerging Markets.

As Nedbank shows in the chart below, the Bloomberg Barclays EM local and USD denominated debt spreads "has taken out the highs of 2016 and has broken into the late-2016 lows", suggesting that EM funding conditions are now reminiscent to the days when every single night Chinese stocks would crash as traders panicked over China's ongoing devaluation.

Here, Heyneke warns that the latest move sharply higher in yields "is likely to be more than just a correction phase and should target the neckline at 5.50%" for one reason:

The world, and in particular emerging markets, has been on a dollar debt binge – one that has issued over $3.5.tn (rest of world $10tn) in dollar debt. Hence our concern that a slowdown in dollar liquidity would not bode well for dollar-indebted nations/corporations.

Putting it together, Nedbank concludes that "if the EM currencies fail over the next few days to break back into the bull trend that has been in place since the start of 2016", or in other words, if the Dollar move higher continues, "then it is just a matter of time in our opinion before the EM currencies force foreign investors out of the EM markets."

That, incidentally, is also part of what Macquarie dubbed the "biggest danger facing investors over the next twelve months."


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

L’Isis prepara attacchi devastanti in Europa



----
L'Isis prepara attacchi devastanti in Europa
// L'Opinione della Libertà

L'Isis è in crisi e perde terreno in Medio Oriente. Ma proprio in questa fase lo Stato Islamico è in preda ai "colpi di coda" e prepara...


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

WALL STREET: si apre una finestra all’interno della fine del ciclo economico



----
WALL STREET: si apre una finestra all'interno della fine del ciclo economico
// IntermarketAndMore

wall-street-fear-indexAnche se il ciclo economico sembra indirizzarsi verso il suo epilogo, sembra intravvedersi qualche raggio di luce che, tatticamente, potrebbe portare un po' di positività su Wall Street. Analisi COT Report del CFTC [Guest post] Cari amici, nella settimana appena … Continua a leggere
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Cosa accadrebbe alle criptovalute se il mercato azionario crollasse?



----
Cosa accadrebbe alle criptovalute se il mercato azionario crollasse?
// BlockChain Top

Molti analisti si sono chiesti se le valute digitali sono collegate o meno ai trend finanziari tradizionali, soprattutto al trend del mercato azionario e a quello del dollaro. Se spulci un po' nei magazine specializzati, scoprirai che i fautori della teoria "le cripto sono un asset non correlato" e quelli che invece hanno trovato somiglianze […]

L'articolo Cosa accadrebbe alle criptovalute se il mercato azionario crollasse? proviene da BlockChain Top.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

"Big Short" Steve Eisman Recommends Shorting Deutsche Bank; Bets Against Canadian Banks, Wells Fargo



----
"Big Short" Steve Eisman Recommends Shorting Deutsche Bank; Bets Against Canadian Banks, Wells Fargo
// RSS

Steve Eisman, who correctly predicted the collapse of subprime mortgages before the 2008 financial crisis and was subsequently popularized in the move The Big Short, appears to have had a change of heart on the banking sector. Recall that just two months ago, Eisman explained to CNBC that he was bullish on bank stocks, claiming that the financial "industry is so well-capitalized today that I don't see any problems emerging for a very long time ... I sleep very well. I just don't see any ....

La Bce potrebbe aggiornare guidance su tassi con avvicinarsi fine Qe



----
La Bce potrebbe aggiornare guidance su tassi con avvicinarsi fine Qe
// Milano Finanza

Lo ha detto il consigliere Bce, Francois Villeroy de Galhau
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Prezzo petrolio previsioni: quiete nel 2018 prima della tempesta nel 2019, parola di BofA



----
Prezzo petrolio previsioni: quiete nel 2018 prima della tempesta nel 2019, parola di BofA
// Borsainside.com - Notizie

Ci sono le previsioni sul prezzo del petrolio nel 2018 e nel 2019 al centro di un report degli analisti di Bank of America BofA che è molto citato dai trader dallo scorso fine settimana. Il fatto che l'analisi elaborata da BofA abbia ....

Il Deep State e la Grande Bugia: la deposizione di Douma



----
Il Deep State e la Grande Bugia: la deposizione di Douma
// Francesco Simoncelli's Freedonia





di David Stockman


La narrativa alternativa sul presunto attacco chimico di Assad sta guadagnando terreno man mano che le prove si fanno sempre più evidenti. Sembra sempre più probabile che alcune persone siano rimaste soffocate, o siano state sopraffatte dall'inalazione di fumo e dall'ipossia (privazione di ossigeno), quando edifici, tunnel e bunker sotterranei sono crollati in nuvole di polvere durante la battaglia a Douma il 14 aprile scorso.

Poi ciò che restava dell'esercito jihadista dell'Islam (Jaysh al-Islam) ha ammucchiato i corpi in ....

Italia: La Quiete Prima Della Tempesta?



----
Italia: La Quiete Prima Della Tempesta?
// icebergfinanza

Risultati immagini per italy hed geyePrima di parlare di Italia, una rapida occhiata ad alcuni indicatori economici che probabilmente ai più sono sfuggiti, non certo al nostro Machiavelli che li ha con Voi condivisi nel suo ultimo manoscritto… Del crollo degli indicatori economici della Germania … Continua a leggere
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Quattro motivi di ottimismo verso il debito emergente in valuta



----
Quattro motivi di ottimismo verso il debito emergente in valuta
// Trend Online

Il debito emergente in valuta locale ha messo a segno rendimenti pari al 3,55% nel primo trimestre di quest'anno.

Francesco Lomartire, responsabile di SPDR ETFs per l'Italia, spiega che il debito emergente in valuta locale ha messo a segno rendimenti pari al 3,55% nel primo trimestre di quest'anno. Tuttavia, alcuni avvenimenti di aprile, come l'annuncio di nuove sanzioni russe, il superamento del 3% del rendimento del Treasury USA decennale e il ....

BANCHE UE: salta Coop Bank ed è solo l’antipasto!



----
BANCHE UE: salta Coop Bank ed è solo l'antipasto!
// IntermarketAndMore

  Mai dare nulla per scontato. Negli ultimi mesi è noto l'impegno del sistema bancario italiano in ambito NPL (Non Performing Loans). Le banche italiane hanno iniziato quelle che possiamo definire le "pulizie di bilancio di primavera". L'obiettivo è rendere … Continua a leggere
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Lettera finanziaria. Mercati a tre facce



----
Lettera finanziaria. Mercati a tre facce
// Trend Online

Il Dow è ad un passo dai 25000 punti, pur in presenza di un dollaro ritornato un po' più forte.

Fino ad ora più resistenti erano i mercati Usa e meno vistosi i rialzi e ribassi Europei, rispetto alle escursioni giornaliere ed al mercato italiano, bancodipendente. Ora quest'ultimo pare ingessato e senza ....

Non solo Iran: le zone di crisi che alimentano il rischio energetico



----
Non solo Iran: le zone di crisi che alimentano il rischio energetico
// The Walking Debt

Il nervosismo dei prezzi petroliferi, seguito all'addio americano all'accordo con l'Iran, dice molto dell'aumento dei rischi per il settore energetico. L'Iran è un pezzo importante dello scacchiere geopolitico e non solo per la quantità della sua produzione, circa 3,8 milioni di barili, venduti in gran parte a Cina, India, Corea del Sud e Italia, tornata … Continue reading "Non solo Iran: le zone di crisi che alimentano il rischio energetico"
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Unicredit, cosa accadrà a inflazione e pil se il petrolio torna a 100 $



----
Unicredit, cosa accadrà a inflazione e pil se il petrolio torna a 100 $
// Milano Finanza

Dopo la rottura degli Stati Uniti dell'accordo con l'Iran l'idea che il petrolio possa arrivare a 100 dollari al barile serpeggia tra analisti e [...]
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

La Banca centrale cinese rafforza ancora lo yuan



----
La Banca centrale cinese rafforza ancora lo yuan
// Milano Finanza

Ha rafforzato lo yuan dello 0,28% nei confronti del dollaro, spingendo il renminbi sui massimi dalla fine di marzo
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

SPY FINANZA/ Isis, terrorismo e le emergenze che servono ai poteri forti



----
SPY FINANZA/ Isis, terrorismo e le emergenze che servono ai poteri forti
// Il Sussidiario.net :: Economia e Finanza

L'Isis torna a colpire in Francia. Per MAURO BOTTARELLI non siamo però di fronte a una guerra di religione, ma a un qualcosa che serve ai potenti del mondo occidentale

(Pubblicato il Mon, 14 May 2018 06:04:00 GMT)

I NUMERI/ Il boom dei lavoratori saltuari pronto a impoverirci, di M. Bottarelli
SPY FINANZA/ Il nuovo 2011 da evitare per l'Italia, di M. Bottarelli
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Della Luna: il ruolo del Colle nella colonia-Italia, non da oggi



----
Della Luna: il ruolo del Colle nella colonia-Italia, non da oggi
// LIBRE

L'operato degli ultimi inquilini del Quirinale «manifesta che il presidente della Repubblica non è un'istituzione italiana, è un organo dell'ordinamento sovranazionale preposto ad assicurare l'obbedienza dei governi italiani agli interessi stranieri egemoni, cioè al vero sovrano». Parola dell'avvocato Marco Della Luna, autore di saggi come "Euroschiavi", "Cimiteuro" e "Oligarchia per popoli superflui". Mattarella avverte Di Maio, ma soprattutto Salvini, che starà a lui – e non ai parlamentari eletti dal popolo – scegliere il nome del futuro premier, nonché di un ministro dell'economia "amico" di Bruxelles e di un ...

A Funny Thing Happened On The Way To Market Euphoria



----
A Funny Thing Happened On The Way To Market Euphoria
// RSS

Authored by Charles Hugh Smith via OfTwoMinds blog,

Fortunately for Bulls, none of this matters.

A relatively reliable measure of complacency/euphoria in the stock market just hit levels last seen in late January, just before stocks reversed in a massive meltdown, surprising all the complacent/euphoric Bulls.

The measure is the put-call ratio in equities. Since this time is different, and the market is guaranteed to roar to new all-time highs, we can ignore this (of course).

Two of the more reliable technical patterns are falling/rising wedges, also known as ...

Two Bunkers For Taking Cover From The Coming Debt Bomb



----
Two Bunkers For Taking Cover From The Coming Debt Bomb
// Silver Doctors

There's two places to take cover, and one of them should be music to our ears. Here's the details… From Zero Hedge "There is a sword of Damocles hanging over �…�

The post Two Bunkers For Taking Cover From The Coming Debt Bomb appeared first on Silver Doctors.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone