17/09/18

We're All Speculators Now!



----
We're All Speculators Now!
// RSS

Authored by Charles Hugh Smith via OfTwoMinds blog,

When the herd thunders off the cliff, most participants are trapped in the stampede...

One of the most perverse consequences of the central banks "saving the world" (i.e. saving banks and the super-wealthy) is the destruction of low-risk investments: we're all speculators now, whether we know it or acknowledge it.

The problem is very few of us have the expertise and experience to be successful ....

Wall Street: tecnologici Nasdaq a rischio, dalla Cina con furore



----
Wall Street: tecnologici Nasdaq a rischio, dalla Cina con furore
// Trend Online

Tra USA e Cina ci sono almeno sette titoli tecnologici che, quotati a Wall Street, rischiano grosso. Ecco perché qualora la guerra dei dazi dovesse continuare.

Ci sono quotate a Wall Street alcune grandi società tecnologiche americane che potrebbero pagare dazio, in tutti i sensi, a causa della guerra commerciale USA-Cina. Trattasi, nello specifico, di Intel (INTC), Microsoft Corp. (MSFT), IBM (IBM), Cisco Systems (CSCO), Unisys Corp. (UIS), ma anche Hewlett Packard e Dell Inc. in accordo con quanto è stato riportato da thestreet.com citando un recente rapporto della Morgan Stanley.

Donald Trump rilancia guerra commerciale su scala globale

Le sette società sopra indicate, in ....

David Stockman Exposes The "$20 Trillion Elephant In The Room"



----
David Stockman Exposes The "$20 Trillion Elephant In The Room"
// RSS

That US stocks returned to record highs last month - picking up steam even as the world teetered on the bring of another debt crisis - has prompted even the most tenacious bears to recalibrate their forecasts, an effort, we think, to appease investors and clients who are luxuriating in the seemingly unstoppable gains of what is now the longest bull market in US history.

But while the wash of ....

Why One Bank Sees A Global "Minsky Moment On The Horizon"



----
Why One Bank Sees A Global "Minsky Moment On The Horizon"
// RSS

In a time when every strategist has put together a "hot take" on the causes of the financial crisis and its aftermath, with BCA going so far as to suggest that some $400 trillion in assets are at risk should the Fed tighten too hard, many have missed the core culprits for the series of rolling bubble that emerged in the aftermath of "The Great Moderation" and which resulted in the dot com bubble first in 2000, the bigger housing bubble in .....

La Cina considera l'idea di respingere l'offerta statunitense di nuovi colloqui commerciali e potrebbe smettere di forn...



----
La Cina considera l'idea di respingere l'offerta statunitense di nuovi colloqui commerciali e potrebbe smettere di forn...
// Feed RSS di lantidiplomatico.it


La Cina considera l'idea di respingere l'offerta statunitense di nuovi colloqui commerciali e potrebbe smettere di fornire alcuni materiali vitali ....

Navi da guerra della NATO si avvicinano alla costa siriana



----
Navi da guerra della NATO si avvicinano alla costa siriana
// Feed RSS di lantidiplomatico.it


Le navi da guerra del 2° Gruppo Marittimo Permanente della NATO stanno pattugliando le acque del Mediterraneo orientale, avvicinandosi sempre più alla costa siriana, riferisce l'agenzia russa Sputnik.
 
La flottiglia della NATO al largo della costa siriana sarebbe costituita da una fregata olandese, De Ruyter, una fregata canadese, la Ville de Quebec e un ....

Jim Willie: Global Financial Crisis Hot Spots And The Many Pressure Points



----
Jim Willie: Global Financial Crisis Hot Spots And The Many Pressure Points
// Silver Doctors

Jim says the crisis in Turkey is the critical first step towards the global reset where gold & silver will be revalued at much higher prices. Here's more… by Jim �…�

The post Jim Willie: Global Financial Crisis Hot Spots And The Many Pressure Points appeared first on Silver Doctors.


----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Morgan Stanley: "Credit Faces Real Risk In The Next Downturn"



----
Morgan Stanley: "Credit Faces Real Risk In The Next Downturn"
// RSS

By Morgan Stanley's chief cross-asset strategist, Andrew Sheets

Anniversaries provide an opportunity to reflect on how things were in the past and how they will be in the future. The passage of 10 years since the bankruptcy of Lehman Brothers is no exception. But given the volume of retrospectives on Lehman itself and the causes and implications of its collapse, we are taking a slightly different approach. Lehman was a reminder that conditions can change quickly and that cycles ebb and flow. What will be different when the next downturn hits?

The first difference ties to an old saying in credit markets: the same sector usually isn't the problem twice. High bank and consumer leverage defined the run-up to the last downturn, but both segments look very different today. Debt/income levels in US households currently sit near 40-year lows versus 40-year highs in 2006, in part because mortgage lending standards remain materially tighter than pre-crisis. The core Tier 1 ratio for US and European banks has more than doubled over the same period.

US corporates, in contrast, have followed a different path. Taking advantage of low rates and strong demand in the QE era, companies have issued records amount of debt. Debt/EBITDA for US issuers and corporate debt/GDP for the US economy as a whole are both near 30-year highs.

Average credit quality has declined as a ....

10 Years After The Crisis... They're Doing The Same Thing & Expecting Different Results



----
10 Years After The Crisis... They're Doing The Same Thing & Expecting Different Results
// RSS

Authored by Simon Black via SovereignMan.com,

"Holy Crap– turn on your TV! This is crazy!"

It was Sunday, September 14, 2008. Exactly 10 years ago to the day.

My friend Jeff called me and told me to turn on the television - where I saw dozens of people on the streets of Manhattan filing out of a skyscraper carrying boxes full of their office junk.

They were all employees of Lehman Brothers, one of the largest investment banks in the world.

Lehman was hours away from filing bankruptcy in ....

La Cina fa pressione su Wall Street, minaccia di far saltare la supply chain americana.



----
La Cina fa pressione su Wall Street, minaccia di far saltare la supply chain americana.
// Scenarieconomici.it

 

 

Trump prosegue con la propria politica commerciale aggressiva, a base di dazi, per contenere l'enorme surplus commerciale della Cina nei confronti degli USA. L'ultima minaccia riguarda la possibilità di imporre dazi su 200 miliardi di esportazione di Pechino negli USA. La Cina sta cambiando strategia perchè quella tulizzata sinora nei colloqui non ha avuto effetto. Del resto Trump ha due obiettivi, di cui il secondo non accettabile per il governo comunista:

  • cancellazione dei dazi cinesi e dei blocchi alle importazioni dagli USA;
  • cancellazione o riduzione dei sussidi statali al settore industriale, che fanno gridare Washington al dumping.

Se il primo obiettivo potrebbe essere ....

JP Morgan Chase: il grande rischio è la liquidità

JP Morgan Chase: il grande rischio è la liquidità di Roberta Castellarin Un giorno il grande rally di Wall Street sarà destinato ahttp://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/finanza/jp-morgan-chase-il-grande-rischio-e-la-liquidita/

Solidi dati economia Usa Vs sofferenza economia cinese



----
Solidi dati economia Usa Vs sofferenza economia cinese
// ...Markets Trading e Segnali Operativi

Solidi dati economia Usa Vs sofferenza economia cinese
 
Sale a un massimo a sei mesi fiducia dei consumatori dell'Università di Michigan e ciò potrebbe comportare una ripresa circa la crescita dei consumi nel Paese che, unita alla crescita dei salari sarebbe estremanente positiva per l'economia Usa. A fronte di un'economia con tassi di crescita notevoli, soffre l'economia cinese:  I dati sulla produzione industriale e le vendite al dettaglio pubblicate di recente hanno superato le aspettative del mercato, con una crescita anno su anno pari ...

L'innalzamento graduale dei tassi d'interesse può prevenire il bust?



----
L'innalzamento graduale dei tassi d'interesse può prevenire il bust?
// Francesco Simoncelli's Freedonia





di Frank Shostak


I policymaker della FED sono del parere che se c'è necessità di rialzare i tassi d'interesse, dovrebbe essere un processo graduale in modo da non destabilizzare l'economia.

L'approccio graduale offre agli individui un sacco di tempo per adeguarsi alla politica monetaria più ristretta. Questo aggiustamento a sua ....

Usa: nessun timore, la fine del ciclo non è dietro l’angolo



----
Usa: nessun timore, la fine del ciclo non è dietro l'angolo
// Trend Online

Quanto a lungo può durare un periodo positivo?

Julian Cook, Portfolio Specialist - US Equities di T. Rowe Price, si chiede uuanto a lungo possa durare un periodo positivo? È una domanda che un numero crescente di investitori statunitensi si sta ponendo, dopo un'estate turbolenta per i mercati azionari. Anche se gran parte della volatilità a cui abbiamo assistito recentemente può essere attribuita all'escalation delle tensioni commerciali tra Usa e Cina, in generale si può dire che questa sia generalmente aumentata nel 2018. Al tempo stesso, con valutazioni del mercato statunitense a livelli sopra la media e tassi di interesse che iniziano a salire, c'è chi ritiene che il periodo "Goldilocks" degli Stati Uniti stia giungendo al termine.

La fase di espansione negli Stati Uniti sta per finire?

Giunti al decimo anno del ....

"The Big Short's" Steve Eisman Reveals Where The Next Crisis Will Come From (And His Favorite Long Idea)



----
"The Big Short's" Steve Eisman Reveals Where The Next Crisis Will Come From (And His Favorite Long Idea)
// RSS

Overnight, we presented the views of 4 people who saw the last financial crisis coming, and shared their outlook for the future. There was one name we forgot, however, perhaps the most famous of all: Steve Eisman, who was popularized by the movie The Big Short, and who not only "saw it coming", but made a lot of money in the process.

Now a fund manager at Neuberger Berman in New York, Eisman spoke to the Financial Post's Barbara Shecter about the crisis, its aftermath, and how he's investing now. Below we present the key highlights, including not only his takes on former Fed Chair Alan Greenspan, but also the Fed's response to the financial crisis, how markets responded to the crisis, his views on US, Canadian and European banks, the risks to the US economy, where the next crisis will come from, and what his favorite long idea is currently.

As published originally in the Financial Post

Steve Eisman, Hector Retamal / AFP / Getty Images

Q: This Saturday (Sept. 15) marks 10 years since the collapse of Lehman Bros. What has been the most significant change you've seen in global markets since ....

SPY FINANZA/ I numeri da brividi degli Usa mentre la crisi si avvicina



----
SPY FINANZA/ I numeri da brividi degli Usa mentre la crisi si avvicina
// Il Sussidiario.net :: Economia e Finanza

Gli Stati Uniti stanno ottenendo risultati economici con una forte espansione del deficit. Trump si prepara a diventare capro espiatorio della nuova crisi. MAURO BOTTARELLI

(Pubblicato il Mon, 17 Sep 2018 06:04:00 GMT)

SPY FINANZA/ Il reset necessario 10 anni dopo Lehman, di M. Bottarelli
FINANZA/ Debito, un boom pronto a farci pagare il conto, di M. Artibani
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

La strategia della tensione morde la Cina



----
La strategia della tensione morde la Cina
// Milano Finanza

Borse in netto calo in attesa che oggi il presidente Trump annunci altri 200 miliardi di dollari di dazi. La Cina avverte che non negozierà "con una [...]
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Dopo la prossima recessione molte cose cambieranno



----
Dopo la prossima recessione molte cose cambieranno
// ...Markets Trading e Segnali Operativi

Dopo la prossima recessione molte cose cambieranno 
 
Dieci anni dopo la Grande Recessione del 2008-2009 l'economia globale va bene e nella regione guida, gli Stati Uniti, va benissimo. Tutti crescono, l'inflazione è al giusto livello, le banche sono ricapitalizzate, non ci sono da tempo fallimenti sovrani, bancari o corporate di rilievo sistemico e un certo numero di borse sono ai massimi storici.
Di (KSE: 003160.KS - notizie) fronte a questi indubbi successi nella gestione del ciclo economico registriamo due insuccessi. Il primo è sul fronte degli ....

Bond oggi: sulle valute emergenti movimenti forti



----
Bond oggi: sulle valute emergenti movimenti forti
// ...Markets Trading e Segnali Operativi


I motivi che determinano l'estrema instabilità delle divise emergenti sono tanti, sia interni sia internazionali, e portano a una totale indecisione se i livelli raggiunti possano costituire – come in alcuni casi l'analisi grafica ...

L'Eurostoxx 50 future rimbalza da un forte supporto



----
L'Eurostoxx 50 future rimbalza da un forte supporto
// ...Markets Trading e Segnali Operativi


L'Eurostoxx 50 future rimbalza da un forte supporto ma e' prematuro parlare di inversione di trend. L'Eurostoxx 50 future e' sceso con i minimi del 7 settembre a 3273 punti molto vicino alla base del gap rialzista del 5 aprile (a 3349) e al limite inferiore del canale ...

Il Ftse Mib future interrompe il trend ribassista



----
Il Ftse Mib future interrompe il trend ribassista
// ...Markets Trading e Segnali Operativi


Il Ftse Mib future interrompe il trend ribassista. Il Ftse Mib ha disegnato nelle ultime settimane una fase laterale, compresa tra i 20205 ed i 20870 punti circa, che e' servita per ...

Spread Btp Bund in ribasso a 246 unti



----
Spread Btp Bund in ribasso a 246 unti
// RSS di Economia - ANSA.it

Rendimento titolo decennale al 2,91%
----

Read in my feedly


Inviato da iPhone

Le destre alla conquista di Reggio Emilia

Le destre alla conquista di Reggio Emilia Per i partiti le feste non finiscono mai, come le elezioni: fatte le politiche, abbiamohttps://www.finanzaelambrusco.it/articoli/articoli/politica/le-destre-alla-conquista-di-reggio-emilia/